Koh Tao, in Thailandia: un paradiso da non perdere

Non è una semplice isola: Koh Tao è un vero e proprio paradiso di 21 km quadrati in cui chiunque può trovare relax e serenità, evadere dallo stress quotidiano e andare alla scoperta di alcune delle spiagge più belle della Thailandia. Anche i più scettici trovano conforto nei suoi colori tropicali, nelle sue acque cristalline e nelle sue spiagge candide.

I più romantici possono godersi tramonti mozzafiato e cenare nei ristoranti sulla spiaggia. Gli sportivi amanti dello snorkeling scoprono l’incanto della barriera corallina, mentre i più pigri possono sonnecchiare all’ombra dei rigogliosi palmeti in riva al mare. Non resta deluso neanche chi è alla ricerca di semplice divertimento. È nella costa occidentale che si concentra prevalentemente l’animazione. Lì la vita non si ferma mai, di giorno come di notte. È proprio in questo versante che si trova Sairee, la spiaggia più importante dell’isola: oltre un chilometro di sabbia bianca finissima lungo la quale sorgono i principali resort. Le spiagge orientali sono, invece, più intime e selvagge. Spesso si tratta di piccole baie isolate difficili da raggiungere.

Koh Tao, l’“Isola Tartaruga”, insieme a Ko Phangan, Ko Samui e ad altre minori isole della Thailandia, forma l’arcipelago di Mu Ko Samui, al largo della costa occidentale del Golfo del Siam. Soleggiata per 300 giorni l’anno, è una meta ideale in qualsiasi stagione e una delle migliori isole del mondo che meritano di essere vissute, anche solo per pochi giorni.

Koh Tao – Thailandia

Video: MrPeti36

koh-tao-(3)

koh-tao-(1)

koh-tao-(4)

koh-tao-(2)

Koh Tao, in Thailandia: un paradiso da non perdere

Posted by Spiaggia on Mercoledì 18 novembre 2015

 

Comments

comments

Commenti

  • […] L’isola di Koh Tao (altrimenti detta “Isola Tartaruga” per la sua forma curiosa e per aver ospitato in passato sulle sue spiagge la nidificazione delle tartarughe) è un piccolo gioiello che merita sicuramente di essere visitato. 21 km quadrati di pace e serenità, tra rigogliosi palmeti, vegetazione lussureggiante, lingue di sabbia sottile e candida e una barriera corallina da sogno che, unita ai fondali poco profondi, risulta essere ideale per snorkeling e diving. Lungo la costa occidentale si trovano i resort più glamour e animati, mentre sul versante orientale troviamo baie più riservate e selvagge, spesso anche di difficile raggiungibilità. […]

  • Lascia un Commento

    Ti potrebbero interessare anche...

    16 spiagge in cui sembra di camminare sul mare

    Attraversare lingue di sabbia bianca nel bel mezzo del mare e dell’oceano, cogliendo l’attimo prima che scompaiano a causa della marea, vi darà la sensazione di essere appena entrati in un sogno. Ecco 16 meravigliose spiagge disseminate tra l’Italia e il resto […]

    Posti caldi in inverno vicino all’Italia: dove passare dicembre, gennaio e febbraio al sole

    Posti caldi in inverno vicino all’Italia Il fascino indiscusso delle vacanze invernali su spiagge assolate miete ogni anno numerose fortunate vittime. Spesso a limitare le possibilità dei viaggi sono le distanze, sebbene, infatti, le bellissime Isole Caraibiche, le Maldive, la […]

    Gli unici due posti al mondo in cui più ci si immerge più si resta a galla

    Un bagno nel Mar Morto significa una cosa sola: galleggiare senza il minimo sforzo. Se galleggiare risulta così facile grazie all’elevata salinità (e di conseguenza alla densità) dell’acqua, non si può dire lo stesso del nuotare, un’attività praticamente impossibile da praticare […]

    Shares