Le spiagge di Lerici, in Liguria

Lerici, paesino vacanziero italiano non famosissimo, noto prevalentemente ai più che vivono nelle località limitrofe, merita in ogni caso di essere posto in risalto per le sue bellezze e per la presenza di alcune delle spiagge più belle della Liguria. Questa località di circa 10 mila anime si affaccia all’imbocco del Golfo dei Poeti, anticipando la marina e il porto di La Spezia, distante circa solo qualche km.

È il quarto comune per numero di abitanti della provincia di La Spezia ed è particolarmente bello per la sua struttura e il Castello di Lerici, posto sulla collina che sovrasta il mare, da dove si scorge gran parte della costa. Per una vacanza è un buon posto, si trova vicino alle più rinomate e blasonate località balneari della Versilia, ad appena una ventina di km da Marina di Carrara, giusto per avere un punto di riferimento.

Negli ultimi decenni è diventata una popolarissima località, presa d’assalto nei mesi estivi da molti turisti, specie dell’area lombarda. Nonostante questo, possiamo comunque considerarla una meta tranquilla e tutta da scoprire, soprattutto per una vacanza a giugno o un soggiorno al mare a settembre. Non a caso alcuni personaggi famosi hanno trascorso bei periodi qui, tra questi Lord Byron, Mary Shelley e Percy Bysshe Shelley, rendendo Lerici sicuramente una delle cittadine di mare più famose della Liguria.

Le località e piccoli borghi che costellano quest’area fanno da cornice a un paesaggio affascinante, con la costa rocciosa e le piccole calette amate dai bagnanti locali e stranieri e la vista dell’isolotto Palmaria che rende il tutto ancora più suggestivo. Come meta estiva, Lerici può essere strategica per visitare tutti quei borghi vicini, come Fiascherino e Tellaro nel versante sud oppure la rinomata Portovenere nella penisola antistante l’isola di Palmaria.

Tellaro | Photo: acca-67

Spiagge libere

Le spiagge in quest’area non sono molte in verità, essendo prevalentemente una scogliera quasi tutta la Liguria. Tuttavia quelle disponibili sono spettacolari, tra queste alcune sono libere.

Lerici ha una spiaggia quasi centrale, molto piccola, ma non comodissima e per questo poco affollata. Si trova praticamente sotto il Castello di San Giorgio, immersa in una fitta vegetazione e solitamente poco battuta dai turisti.

Fiascherino è un’altra delle spiagge libere nei dintorni di Lerici, incantevole, forse una delle più belle della zona, con fondali adatti per le immersioni e lo snorkeling, acqua chiara e spiaggia sabbiosa, ideale anche per i bambini. Unico problema il parcheggio, non sempre facile da trovare a parte la mattina di buon ora. Raggiungibile anche con i mezzi pubblici… sicuramente vale la pena farci un “tuffo”.

Tellaro, subito dopo Fiascherino, non può mancare nell’itinerario delle spiagge libere. È una piccola baia con attorno vegetazione e alberi che sembrano finti e una spiaggia incantevole. La vista degli isolotti della baia rendono questo pezzo di mare molto particolare, da visitare per immergersi nella quiete spettacolare di questo luogo e godersi le acque cristalline.

Altra piccolissima spiaggia libera è quella della Marinella di San Terenzo, davvero pochi metri di spiaggia accessibile, che si trova nelle vicinanze del Castello dal quale prende il nome. La spiaggia è raggiungibile a piedi dal borgo San Terenzio, mentre da Lerici dista alcuni km, quindi vi si può arrivare in auto o con i mezzi pubblici.

lerici

Photo: renagrisa

Le spiagge più belle

Tra le spiagge più belle rientrano sicuramente quelle già elencate sopra, a cui si aggiungono quelle attrezzate e servite da stabilimenti.

La spiaggia di San Terenzo, in sostanza la spiaggia del lungomare del paesino, è attrezzata e facilmente raggiungibile a piedi. Qui si possono noleggiare ombrelloni e ogni tipo di servizio. Il litorale è ampio anche se non lunghissimo, con sabbia fine e fondale basso, adatto ai bambini, fantastico per la sua posizione per quanti vogliono uscire di casa e avere il mare a due passi.

Bellissime anche le due spiagge di Lerici, raggiungibili subito dopo il porto turistico. Sono frequentante dai vacanzieri che alloggiano nel paese, ma anche dagli abitanti dei comuni vicini. Essendo praticamente centrali, è qui dove si svolge gran parte della movida estiva. Le due spiagge sono attrezzate e per questo affollate nei mesi di alta stagione, tuttavia molto belle con il fondale basso che s’inoltra per decine di metri verso il largo e consente di fare rilassanti passeggiate con l’acqua che arriva alle ginocchia.

La Baia Blu

La spiaggia più rinomata è sicuramente la Baia Blu, posizionata a qualche km da Lerici superato San Terenzo. È ampia e ben servita, posta al centro di una piccola baia dalla quale prende il nome.

Immersa nel verde degli alberi circostanti, la baia ha un’apertura di circa 200 metri ed è altrettanto estesa, ideale per il bagno lontano da barche e motoscafi, con fondo sabbioso e acqua bassa nella quale inoltrarsi per parecchi metri camminando.

baia-blu-lerici

Baia Blu | Photo: Federica Camera

Spiagge in provincia di La Spezia

La Spezia ha una costa prevalentemente rocciosa, quindi le spiagge non sono molte. A parte quelle già elencate che sono anche le più famose, ce ne sono altre spettacolari, ma alquanto difficili da raggiungere a piedi, quindi l’ideale è andarci in barca.

Una di queste è Punta Corvo, un tratto di costa ancora integro e non occupato da alcun insediamento urbano. La spiaggia, selvaggia e naturale, è l’ideale per gli amanti della privacy e del silenzio, dal momento che solitamente è poco frequentata e molto tranquilla.

Cartina spiagge

Sulla mappa, magari usando uno dei servizi online, si possono scovare facilmente le spiagge da esplorare a Lerici e nelle vicinanze. Difficile sbagliarsi, le spiagge si notano subito per via del fatto che sono davvero poche rispetto al gran tratto di costa spezzino.

La maggior parte, almeno quelle più battute dai turisti, sono adiacenti alle strade comunali costiere che seguono tutto il bellissimo percorso della provincia di La Spezia.

Hotel sul mare

Uno degli hotel più famosi è il Piccolo Hotel del Lido, direttamente sul mare, praticamente in acqua, dalla forma circolare davvero particolare. Questo hotel divide le due spiagge cittadine una a nord e l’altra a sud, non ha molta disponibilità, ma è senz’altro uno degli alberghi migliori per una vacanza davvero sul mare.

L’Hotel Venere Azzurra si trova nella spiaggia nord a 20 metri dal mare. Poco più grande del precedente hotel, è altrettanto confortevole e in posizione molto comoda per l’accesso al mare.

Gli hotel sul mare a Lerici sono pochi e non grandissimi, questo per via della posizione e del territorio, ma anche e soprattutto per la conservazione ambientale.

Foto di copertina: Irene Grassi

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

10 spiagge in Puglia dall’Adriatico allo Ionio

Bagnata da due mari, la Puglia, una delle regioni italiane con maggiore presenza di zone costiere, ha litorali contraddistinti da una grande varietà, ma tutti con paesaggi e panorami ricchi di fascino e bellezze naturali. Sul versante Ionico prevalgono le spiagge sabbiose, […]

Vacanza al mare ad agosto: 8 posti dove andare

Se scegliete il mese di agosto come periodo per la vostra vacanza al mare, è bene che teniate in considerazione alcuni accorgimenti prima di decidere la vostra destinazione: considerate innanzitutto che in questo mese, mentre in Italia è piena estate, […]

Spiagge per cani in Liguria

La Liguria è una delle regioni più gettonate nei periodi estivi, scelta come meta dai vacanzieri italiani e stranieri del nord Europa. Il mare è la destinazione preferibile dai giovani e dalle famiglie, solitamente queste ultime sono anche quelle che hanno un […]

Shares