Vacanze a settembre: ecco 14 posti dove andare al mare

Decidere di effettuare le proprie vacanze a settembre è sicuramente un’ottima scelta per andare incontro a mete turistiche meno affollate, temperature meno feroci e sicuramente portafogli molto più contenti…

In questo periodo, infatti, le Isole Pelagie in Sicilia e l’Isola d’Elba in Toscana si liberano dalla folla di luglio e agosto, la Costiera Amalfitana, come tutta la Campania, offre ancora un caldo rassicurante, i litorali della Puglia sono ancora molto invitanti, le piccole spiagge di Monterosso in Liguria sono sicuramente più vivibili, mentre le spiagge dell’Arcipelago della Maddalena in Sardegna garantiscono paesaggi stupendi e incontaminati. Se, invece, pensiamo a mete al di fuori dell’Italia, Creta in questo periodo offre prezzi più contenuti, le spiagge delle Hawaii costituiscono sempre una valida alternativa, le Baleari offrono ancora una “movida” non indifferente e Bora Bora costituisce il sogno del “paradiso nascosto” da riscoprire.

Vediamo ora le mete che abbiamo selezionato per scoprire, in maniera più approfondita, le loro caratteristiche e decidere al meglio come programmare la nostra vacanza.

ITALIA

Arcipelago della Maddalena – Sardegna

la-maddalena-sardegna

Photo: Mario

Settembre è indubbiamente uno dei mesi migliori per visitare l’Arcipelago della Maddalena. In questo periodo, infatti, le spiagge sono molto meno affollate e riescono a far risaltare tutto il loro fascino indiscusso. Mantenendo una temperatura costante intorno ai 27° C e con un mare che raggiunge i 23° C, questo stupendo arcipelago offre, anche in questo mese, un clima decisamente favorevole. Fra le spiagge più belle dell’Arcipelago della Maddalena troviamo la Spiaggia Rosa di Budelli, Cala Coticcio a Caprera, Cala Corsara sull’Isola di Spargi e Monte d’Arena a La Maddalena. Non dimenticate di guardare anche l’articolo sulle migliori spiagge della Sardegna, non vi potranno di certo lasciare indifferenti.

Puglia

isola-grande-porto-cesareo

Photo: Giorgio Minguzzi

Con il suo clima tipicamente mediterraneo, la magnifica Puglia presenta a settembre temperature ideali per effettuare un’ottima balneazione: normalmente in questo mese, infatti, le temperature sfiorano i 27° C, rendendo i litorali, sia ionici che adriatici, dei luoghi perfetti per trascorrere delle bellissime vacanze. Con il clima settembrino, più fresco e piacevole, si riescono a effettuare magnifiche nuotate e stupendi bagni di sole. Fra le spiagge da non perdere in Puglia possiamo segnalare la Baia del Turco a Peschici, la spiaggia di Polignano a Mare, la Baia di Porto Selvaggio a Nardò e la Baia del Pizzo a Gallipoli.

Salento – Puglia

marina-di-pescoluse (3)

Photo: Marco Giudice – Life in Salento

Restando in Italia e precisamente nel sud della Puglia, questa Regione nel mese di settembre è ancora un buon posto per le vacanze, caldo quando basta senza eccessivo calore, il mare ottimo per il bagno e il sole sufficientemente alto e caldo per stendersi e abbronzarsi.

Il Salento è la parte più estrema della Puglia. Bagnato da due mari, da un lato l’Adriatico e dall’altro lo Ionio, è un territorio vasto ricco di luoghi bellissimi da visitare e in cui soggiornare. La Puglia è una meta ideale per quanti non hanno a disposizione molti giorni per le vacanze. Si può arrivare facilmente a destinazione in treno oppure in auto; quest’ultima è preferibile poiché così sarà più facile visitare più paesi lungo il litorale salentino.

Tra le città da non perdere troviamo assolutamente Gallipoli, ormai famosissima al grande pubblico, paese di una bellezza straordinaria. Poi Otranto, altra città ricca di bellezze, storia e cultura, una roccaforte a picco sul mare, perla e patrimonio degli italiani. Il mare, non occorre neppure sottolinearlo, è semplicemente stupendo.

Le vacanze di settembre in queste località sono anche economiche, infatti, in questo periodo i prezzi scendono in molti casi fino al 50%, quindi senz’altro convenienti rispetto a luglio e agosto. Inoltre, si potrà godere delle spiagge molto più facilmente evitando la ressa dei mesi più caotici. Leggi l’articolo sulle spiagge più belle del Salento.

Lampedusa e Linosa, Isole Pelagie - Sicilia

isola-dei-conigli-lampedusa

Photo: Simone Carletti

Lampedusa, Linosa e la disabitata Lampione sono le tre isole che compongono le Isole Pelagie, un arcipelago immerso nel canale di Sicilia. Da maggio a settembre, queste isole vengono frequentate da tantissimi turisti attratti dal mare trasparente, dalle spiagge bianchissime e dal clima tipicamente africano. Lampedusa e Linosa si diversificano molto per i loro paesaggi: la prima è simile al vicino deserto e presenta tratti di costa privi di vegetazione, mentre la seconda è una terra di origine vulcanica con litorali composti da sabbia nera.

Il mese di settembre è forse il più bello per visitare queste stupende isole: la temperatura non supera mai i 33° C, mentre quella del mare si assesta intorno ai 25° C, rendendo le giornate molto piacevoli. Raggiungibili, ancora in questo periodo, con voli charter (Lampedusa) e con aliscafi che partono da Trapani (Linosa), offrono delle magnifiche spiagge come quella dei Conigli, famosa per la presenza delle tartarughe Caretta Caretta, l’attrezzata Cala Guitgia e Cala Galera, conosciuta per possedere l’unico tratto di vegetazione mediterranea di Lampedusa, Cala Pozzolana, apprezzata per la sua magnifica spiaggia nera, oppure Punta Balata Piatta, molto ricercata per il suo paesaggio selvaggio, tipico di Linosa. Scopri tutte le spiagge più belle della Sicilia.

Sicilia orientale

plemmirio-siracusa-(4)

Photo: Madmartigand

Anche la grande isola italiana è una buona meta per le vacanze settembrine, il caldo in questo periodo è una costante per tutto il mese, tuttavia non eccessivo, quindi perfetto per prendere il sole e fare gli ultimi bagni prima dell’inverno. La costa orientale della Sicilia comprende le Province di Ragusa, bagnata dal Tirreno, e Siracusa, dallo Ionio. In entrambi i versanti, questa terra è incredibilmente ricca e generosa.

Questa parte della Sicilia è posizionata all’estremo sud dell’isola, molto a sud, basti pensare che Portopalo di Capo Passero si trova al di sotto del parallelo di Tunisi, quindi siamo all’altezza del nord Africa. Per chi parte dalle Regioni del sud, si consiglia di raggiungere queste località in macchina, per il centro e, soprattutto, il nord sicuramente l’aereo è il mezzo più veloce per arrivare e, per certi versi, anche il più economico.

Per quanto riguarda le località balneari una è appunto Portopalo di Capo Passero, un piccolo paese di pescatori posto nella punta più estrema della Sicilia. Di fronte al paese si trova la piccola Isola di Capo Passero, meta di molti turisti che, in barca o in pedalò, attraversano il piccolo stretto per raggiungerla.

Questo tratto di costa non ha subito una forte urbanizzazione, quindi è sostanzialmente ancora allo stato selvaggio. Spostandosi lungo i litorali delle due provincie, s’incontrano decine di piccole e grandi spiagge sabbiose, calette seminascoste e piccole piscine naturali che fanno impazzire i bagnanti di ogni parte del mondo.

Per godere al massimo di questi posti il consiglio è quello di andare in auto o noleggiare uno scooter per gli spostamenti lungo la costa. Il costo in media è di circa 10 € al giorno, ma ne vale sicuramente la pena. La Sicilia a settembre è un paradiso tranquillo e ancora molto soleggiata.

Costiera Amalfitana – Campania

costiera-amalfitana

Photo: Andreas Zieroth

La Costiera Amalfitana, insieme ai magnifici litorali della costa del Cilento, a Capri, Ischia e Procida, rappresenta un’ottima alternativa per una stupenda vacanza in Campania nel mese di settembre. In questo periodo, infatti, questa stupenda terra raggiunge massime di 27° C, con una temperatura dell’acqua che si aggira intorno ai 23° C. A settembre, le spiagge risultano essere meno affollate e il mercato turistico offre vantaggiosi pacchetti low cost che consentono di risparmiare parecchio denaro. Le spiagge della Costiera Amalfitana presentano paesaggi davvero unici e particolari. Lungo questo litorale troviamo, infatti, alcune delle più belle spiagge della Campania come quella del Duoglio ad Amalfi, Collata a Cetara, Cavallo Morto a Maiori, la spiaggia di Vietri sul Mare e quella di Castiglione.

Isola d’Elba – Toscana

spiaggia-di-sansone-elba

Photo: Mario Scalet

Distante appena 10 chilometri dalla costa, l’Isola d’Elba è la maggiore delle isole dell’arcipelago toscano e la terza, per grandezza, delle isole italiane. Visitarla è proprio come effettuare un viaggio in una terra dai mille paesaggi: il vento, la terra, i profumi, i sapori, le magnifiche distese di sabbia, le acque trasparenti e le imponenti scogliere, immerse nella macchia mediterranea, costituiscono davvero uno spettacolo unico al mondo. I circa 26° C, dell’aria e del mare, del mese di settembre garantiscono un piacevole clima a tutti coloro che vogliono godere delle bellezze dell’isola in piena tranquillità. Raggiungibile sia in aereo, con voli che partono dalle principali città italiane, che con i traghetti in partenza dal porto di Piombino, questa bellissima isola presenta circa 70 spiagge tutte molto diverse tra loro che alternano litorali, scogliere e piccole baie. In base alla loro dislocazione, troviamo fondali bianchi e calcarei come quelli della zona di Portoferraio, scogliere di granito come a Marciana Marina e spiagge scure composte da minerali ferrosi tipiche dell’area di Porto Azzurro e Rio Marina. Fra le spiagge migliori dell’isola d’Elba troviamo Lacona a Capoliveri, Fetovaia e Cavoli a Campo nell’Elba e la Biodola a Portoferraio.

Monterosso – Liguria

monterosso-al-mare

Photo: David Kosmos Smith

Con le sue acque turchesi e le montagne a strapiombo sul mare, la Riviera Ligure offre dei paesaggi entusiasmanti dinnanzi ai quali è difficile resistere. Dalle piccole calette di sabbia bianca alle meravigliose baie composte da ciottoli e sassi, i litorali liguri sono molto diversi l’uno dall’altro, ma tutti davvero interessanti. A settembre il sole riscalda ancora il mare, la temperatura varia intorno ai 25° C, mentre quella dell’acqua si aggira sui 22° C. In questo mese, le spiagge diventano molto più vivibili e, di conseguenza, anche il mare ottiene un aspetto più trasparente e cristallino, regalando delle splendide emozioni a tutti coloro che hanno la fortuna di effettuare le ferie in questo periodo. Monterosso rappresenta indubbiamente uno dei gioielli liguri più belli: situato in provincia di La Spezia, all’interno del Parco Naturale delle Cinque Terre, questo magnifico paese, arroccato a strapiombo sul mare, offre degli scorci davvero pittoreschi e una spiaggia, quella di Fegina, che presenta l’unico litorale sabbioso della zona. Le baie di questa regione offrono tutte, però, dei veri e propri paesaggi fiabeschi: fra le spiagge più belle della Liguria possiamo citare la Baia Blu di Lerici, la spiaggia dei Pescatori di Noli, quella dei Balzi Rossi di Ventimiglia, Punta Crena a Finale Ligure e la Baia del Silenzio a Sestri Levante.

ESTERO

Isole Baleari – Spagna

formentera

Photo: Roberto Faccenda

Le Isole Baleari, con Maiorca, Ibiza, Formentera e Minorca, rappresentano una delle mete più ambite per le vacanze nel mese di settembre. Situate in pieno Mediterraneo Occidentale, presentano un clima costituito da estati calde e aride e inverni miti. In particolare, il mese di settembre offre temperature gradevoli che si aggirano intorno ai 27° C, mentre quelle del mare arrivano a circa 24° C. Considerate le isole dell’eterna Primavera, le Baleari sono raggiungibili dalla maggior parte degli aeroporti italiani e con i traghetti in partenza da Barcellona, Valencia, Alicante e Palamos. Durante l’alta stagione, queste isole sono letteralmente prese d’assalto ma, a settembre, le spiagge risultano essere molto più vivibili, i prezzi delle strutture alberghiere, dei voli e dei traghetti scendono notevolmente e le isole sono pronte ad accogliervi con tutto il loro fascino. Fra le spiagge più belle della Spagna troviamo: Ses Illetes e Playa de Llevant a Formentera, S’Arenal e Cala Mondragó a Maiorca, Las Salinas e Playa d’en Bossa a Ibiza e Cala en Brut e Cala Turqueta a Minorca. Leggi anche i nostri consigli per una vacanza al mare in Spagna.

Creta – Grecia

Elafonissi-Creta

Photo: Davide Cantoni

Nell’articolo con i nostri consigli utili per effettuare le vacanze al mare in Grecia, vi abbiamo accennato che uno dei periodi migliori per visitarla è proprio quello che va da settembre a ottobre. In questi due mesi, infatti, le temperature cominciano a scendere, pur mantenendo picchi di 30° C, il mare rimane comunque molto caldo e le spiagge risultano essere meno affollate, concedendo ai bagnanti delle meritate nuotate solitarie immersi nella natura incontaminata. La Grecia presenta, con la sua parte continentale, le Isole Ionie, Cicladi, Sporadi, Rodi, Corfù e Creta, una varietà di soluzioni davvero ampia, considerando soprattutto il fatto che i prezzi dei soggiorni nel mese di settembre scendono notevolmente. Nell’isola di Creta, raggiungibile con voli diretti dall’Italia e da Atene o con i traghetti in partenza dal porto di quest’ultima, per esempio, troviamo delle magnifiche spiagge che ricoprono circa mille chilometri di costa e che riescono a soddisfare pienamente tutte le esigenze dei turisti settembrini. Fra le migliori spiagge di Creta possiamo includere la Laguna di Balos, Elafonissi con la sua sabbia dai riflessi rosa, la selvaggia Falassarna e la spiaggia di Vai, denominata anche “la foresta delle palme”.

Malta

malta

Photo: Flavio Ensiki

L’isola dista solo un’ottantina di km dalla Sicilia, quindi chi abita nel sud Italia può raggiungere Malta anche con il traghetto partendo da Pozzallo, in qualche ora si arriva a destinazione. Ovviamente c’è anche la possibilità di prendere diversi voli dalle principali località italiane, in media con un’ora e mezza di viaggio si arriva sull’isola.

Settembre è ancora un periodo molto favorevole: la temperatura è di circa 28 gradi, di poco meno quella del mare. Malta è una destinazione interessante per una vacanza al di fuori dei confini italiani, anche se non del tutto esotica.

L’isola è particolare: si tratta di un piccolo arcipelago formato dalle due principali isole maggiori e una minore. Quasi la totalità del territorio maltese è abitata, quindi risulta ben servito. Le spiagge di Malta non sono molte, essendo un territorio prevalentemente roccioso, e quelle disponibili sono perle rare. La più particolare è sicuramente Anchor Bay, detta anche la spiaggia di Popeye, per via del villaggio costruito oltre 30 anni fa per realizzare il film.

Tra le spiagge più belle, con sabbia fine e dorata, citiamo quelle di Selmun Bay, Golden Bay e, a circa 500 metri, Ghajn Tuffieha Bay, posti unici con panorami davvero speciali. Da non perdere Peter’s Pool, una piscina naturale sulle rocce dove bagnarsi in acque sempre caldissime. Per chi pratica il sub, Malta è un autentico paradiso: ci sono, infatti, decine di punti per fare immersioni in acque limpide e lussureggianti di flora e fauna.

La chicca delle chicche è la Laguna Blu, presso l’isola di Comino, una stupenda spiaggia caratterizzata da mare turchese, trasparente, splendidi fondali e uno stupendo scenario naturale.

Albania

albania

Photo: Artur Malinowski

Difficilmente si pensa all’Albania per le vacanze al mare, credendo per lo più che sia un paese privo di qualità turistiche, quando nella realtà è vero il contrario. Il sud del paese, ancora incontaminato, è ricco di posti incantevoli da visitare. Il mare è pulito, poiché in tutta l’Albania le industrie sono davvero poche, al sud in pratica inesistenti.

La temperatura in media è come quella della Puglia, infatti, si trova poco al di sotto della Regione italiana, quindi settembre è sicuramente un buon mese per fare delle ottime vacanze. Per raggiungerla ci sono due possibilità: con il traghetto dalle Marche e dalla Puglia, oppure in aereo fino a Tirana e poi in autobus verso il sud. Nel caso dell’aereo, si consiglia di noleggiare un’auto direttamente all’aeroporto di Tirana, da qui andare in direzione Valona, proseguendo poi verso sud.

L’Albania non è molto sfruttata dal punto di vista turistico, per questo le località balneari sono ancora tutte da sviluppare. Le più famose sono Saranda e Ksamil con le sue isolette. Le spiagge sono selvagge e gli stessi paesi e villaggi spesso hanno la strada sterrata, quindi molto spartani, ma comunque confortevoli.

Saranda è una grande città piena di hotel sul mare, turisticamente attrezzata, mentre Ksamil è un piccolo paesino rurale, molto caratteristico. Di fronte a questo villaggio sono presenti delle piccole isolette, l’attrazione principale di questa località, con alcune spiagge che per la loro bellezza sono state paragonate a quelle dei Caraibi. Il mare è pulitissimo e la costa alterna tratti di sabbia fine a roccia.

Infine, la nota che rende il tutto ancora più interessante: i prezzi degli alloggi. Si va dai 120 € per un appartamento ai 180 € per una stanza in hotel per due persone, colazione inclusa.

Hawaii – Stati Uniti d’America

hawaii-(1)

Photo: Kanaka Menehune

Le Hawaii sono un arcipelago dell’Oceano Pacifico composto da un’isola primaria (Hawaii appunto), altre sette isole principali e molte isole minori e costituiscono il 50° Stato Federale degli Stati Uniti d’America. Trovandosi poco più a Sud del Tropico del Cancro, presentano temperature miti ed escursioni stagionali poco evidenti. Il clima viene scandito dalla differenza stagionale delle precipitazioni che, nel mese di settembre, risultano essere meno frequenti, con temperature che variano intorno ai 31° C, mentre l’acqua del mare raggiunge i 27° C. Considerando almeno 25-30 ore di viaggio in aereo per raggiungerle, è consigliabile scegliere questa meta solo nel momento in cui abbiate a disposizione almeno due settimane di vacanza. In questo caso, è opportuno non fermarsi alla prima isola, ma creare un itinerario che offra la possibilità di visitare almeno le quattro isole più interessanti che sono: Oahu con Waikiki Beach a Honolulu, adatta per i surfisti, Maui con la Red Sand Beach di Hana e Kaanapali Beach, Big Island con la Black Sand Beach di origine vulcanica, molto ricercata per i suoi percorsi di trekking, e Kauai con la spiaggia Lumahai e quella di Kahala, conosciute per la loro forte impronta naturalistica.

Bora Bora – Polinesia Francese

bora-bora

Photo: Mushi27

Se cercate una meta esotica e alternativa, una vacanza a Bora Bora fa sicuramente al caso vostro. Situata a circa 250 chilometri da Tahiti nella Polinesia Francese, nel bel mezzo del Pacifico Australe, questa splendida isola ha una conformazione molto particolare. La parte principale sorge, infatti, all’interno di una vera e propria laguna circondata a nord e a ovest da due lunghe isole piatte ricoperte da mangrovie e palme. A sud-ovest si trova l’isolotto di Motu Toopua, in prossimità del quale si trova l’unico passaggio di accesso per raggiungere dall’esterno la sua laguna. Il clima di Bora Bora, per la sua posizione tra i Tropici e l’Equatore, cambia più in funzione della quantità di piogge mensili che per la temperatura, che si assesta sempre tra i 28° C e i 30° C, con quella del mare intorno ai 27° C. Per questo motivo, la stagione secca, da luglio a settembre, corrisponde al periodo migliore per visitare l’isola. Nella paradisiaca Bora Bora riusciamo a trovare alcune delle spiagge più spettacolari del mondo come quelle di Matira e Motu Piti Aau.

 

Per tutti coloro che hanno la possibilità di poter programmare le loro vacanze, il mese di settembre, come avete potuto notare, offre davvero un ventaglio di opportunità. Spaziando dall’Italia e arrivando fino alla punta più estrema del mondo, i vacanzieri settembrini hanno la possibilità di scegliere tra tantissime destinazioni, riuscendo ancora a trovare le condizioni ideali per effettuare un ottimo viaggio, magari avendo anche la possibilità di risparmiare un bel po’ di soldi… Cosa che non guasta affatto!

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Sardegna

Scopri l'Offerta

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Puglia

Scopri l'Offerta

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Sicilia

Scopri l'Offerta

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Grecia

Scopri l'Offerta

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

10 spiagge dal mare azzurro e trasparente ideali per quest’estate (5 sono in Italia)

Anche questa settimana vi portiamo alla scoperta delle più belle spiagge d’Italia e del mondo. La community ufficiale italiana di appassionati di spiaggia su Facebook ha votato le migliori spiagge della settimana, contraddistinte tutte da un incredibile mare azzurro e trasparente. […]

19 – 25 gennaio: la classifica delle spiagge d’Italia e del mondo

Anche questa settimana, scopriamo insieme quali sono le foto di spiagge e mari più apprezzate e condivise negli ultimi 7 giorni sulla nostra pagina Facebook Spiaggia.Piksun. Tra le mete balneari spiccano le spiagge tropicali di Cuba, Panama, Honduras, ma anche angoli […]

10 spiagge da sogno in Italia e nel mondo

Un’altra settimana è appena iniziata e perché allora non cominciarla nel migliore dei modi, sognando un po’? Le foto più apprezzate della scorsa settimana dalla community su Facebook di appassionati di spiaggia entrano a far parte della classifica che vi […]

Shares