Le isole e le spiagge più belle di Capo Verde

Le ragioni per visitare l’arcipelago di Capo Verde, nell’Oceano Atlantico a largo delle coste del Senegal, sono davvero tante. La possibilità di passare delle lunghe giornate sulle infinite distese di sabbia dorata e per lo più deserte, di tuffarsi nel mare color smeraldo e immergersi alla scoperta di grotte sottomarine e relitti di navi affondate oppure, favoriti dalla sempre costante presenza dei venti alisei, di praticare divertenti sport acquatici, come surf, windsurf e kitesurf. Gli aspetti culturali non sono meno affascinanti: qui la tradizione tribale africana si mischia ai ritmi caraibici per creare un connubio perfetto e unico.

In circa sei ore di volo, grazie ai collegamenti regolari dall’aeroporto di Lisbona e ai charter stagionali dall’Italia, si può raggiungere questo paradiso ancora incontaminato, ma che sta riscuotendo sempre più successo tra i turisti di tutto il mondo. Tra le 10 isole di origine vulcanica incluse nell’arcipelago vi consigliamo di visitare Sal, Boa Vista e Maio, quelle più vicine alla costa africana, che regalano le spiagge più belle, chiare, estese e sabbiose.

Ilha do Sal

isola-di-sal

Photo: Aldas Kirvaitis

Le spiagge migliori, dorate e desertiche, si possono trovare nella parte meridionale di Sal, isola favorita anche dal suo aeroporto internazionale che la collega a Europa e America. Tra queste Praia Santa Maria, una delle più belle e rinomate, è un litorale incontaminato affacciato su un mare cristallino dai riflessi turchesi, particolarmente consigliato agli amanti delle passeggiate in totale tranquillità, in cui sono presenti dune, tratti di spiaggia attrezzata, ma anche libera e selvaggia. Da segnalare anche Shark Bay, una delle spiagge più apprezzate dai surfisti in quanto molto esposta ai venti.

Praia Santa Maria

sal-capo-verde

Photo: Beatrice Tiberi

santa-maria-capo-verde-(1)

Photo: Beatrice Tiberi

Boa Vista

boa-vista

Photo: Elena Longo

Chi visita Boa Vista deve sicuramente fare un salto alla spiaggia di Curralinho conosciuta anche con il nome di Santa Monica, ben 18 chilometri di spiaggia bianca e mare trasparente divenuta ormai simbolo di Capo Verde, il cui soprannome la accosta per la sua estensione alla famosa spiaggia californiana. Altre spiagge da non perdere sono Praia de Chaves, con le sue splendide dune a ridosso del mare, la Bahia de Boa Espercança, contraddistinta dal relitto del mercantile Santa Maria naufragato nel 1968, e Varandinha, con le sue incredibili grotte naturali.

Praia de Chaves

capo-verde

Photo: Hans Kreul 

boa-vista

Photo: Hans Kreul

Maio

Praia-Vila-do-Maio

Photo: Attila Bertalan via Panoramio

Più selvaggia e defilata rispetto ai grandi flussi turistici, l’isola di Maio si presenta come un’alternativa ideale per gli amanti del bel mare e dell’avventura, delle spiagge desertiche e poco frequentate. Lungo la costa sud-occidentale possiamo trovare le spiagge di Praia Vila do Maio e Praia do Morro, entrambe contraddistinte da acque limpide con le saline nelle vicinanze. La parte settentrionale è ancora più incontaminata, primitiva e priva di servizi, e forse per questo ancora più affascinante: da visitare Baia de Santana e Ponta Cais, alcune delle spiagge preferite dalle tartarughe per la deposizione delle uova.

São Vicente

mindelo-São-Vicente

Photo: Caroline Granycome

Anche l’isola di São Vicente regala delle spiagge davvero belle: tra queste Baia das Gatas, con alte onde e una sorta di piscina naturale protetta dalle rocce, Sao PedroSalamanca, non lontana da Mindelo, uno dei centri culturali principali di tutto l’arcipelago di Capo Verde, una suggestiva cittadina di fine ’800 contraddistinta da basse case e un’atmosfera ricca di musica. Tutte le spiagge dell’isola sono molto battute dal vento quindi meta prediletta dagli appassionati di surf.

Santiago

Tarrafal-(2)

Photo: Caroline Granycome

Infine, segnaliamo a Santiago, dominata da scenari diversificati fatti di rilievi montuosi, rocce scure di origine vulcanica e coste frastagliate, la bellissima spiaggia di Tarrafal, una baia composta da sabbia bianca e fine, una tappa obbligata per tutti coloro che si trovano su quest’isola.

Tarrafal

Tarrafal-(1)

Photo: jbdodane

Chiaramente questo è solo un piccolo campione delle meravigliose spiagge che potrete trovare visitando questo affascinante arcipelago. Se siete stati in vacanza a Capo Verde e desiderate segnalarci altre località da non perdere inviateci le vostre foto sulla nostra pagina Facebook.

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Boracay White Beach nelle Filippine: una spiaggia da sogno

La spiaggia di White Beach nell’isola di Boracay (Filippine) è un vero sogno ad occhi aperti. Come dice anche il nome, la caratteristica che rende unica questa spiaggia è la distesa di sabbia bianchissima, fine e soffice, circondata da palmeti e lambita da acque […]

La spiaggia più bianca del mondo si trova in Australia

Il Guinness dei Primati l’ha eletta la spiaggia più bianca del mondo e le ragioni ci sono davvero tutte. Una distesa paradisiaca di sabbia soffice e candida che fa da contorno a un mare azzurro e trasparente. Il candore abbagliante dalla spiaggia […]

Le 4 isole più belle delle Hawaii

Le Hawaii si trovano nell’Oceano Pacifico e sono un arcipelago vulcanico composto da otto isole principali (senza contare i numerosi isolotti minori): Oahu, Maui, Big Island, Kauai, Lanai, Niihau, Molokai e Kahoolawe, per un totale di oltre mille e duecento chilometri di costa che vanta magnifici scenari. Grazie al […]

Shares