Subsix, la prima discoteca sottomarina del mondo

Accanto a spiagge incredibilmente belle, il mondo sottomarino è sempre stato una delle principali attrazioni delle Maldive; ma non solo le immersioni e lo snorkeling riescono a catturare uno scorcio della vita subacquea nella barriera corallina. Subsix è la prima discoteca sottomarina del mondo, inaugurata a ottobre del 2012, al largo delle coste delle Maldive e situata sei metri al di sotto dell’Oceano Indiano.

Dal pavimento al soffitto, le pareti in vetro rendono possibile per i visitatori vedere i pesci che nuotano nel mare, mentre sorseggiano i drink, ballano e vengono avvolti dalla musica. Nel locale è anche possibile effettuare straordinari pranzi e cene. Per proteggere la barriera corallina e le altre creature dell’oceano, il nightclub è stato costruito sulla terraferma e poi calato in acqua a circa 500 metri dalla costa, il che significa che gli ospiti devono prendere una barca per raggiungerlo. E se siete alla ricerca di una pausa dalla scena subacquea, è possibile, inoltre, andare in un ristorante all’aperto che si trova al di sopra del Subsix a pelo dell’acqua.

La discoteca fa parte del PER AQUUM Niyama Resort della catena alberghiera Anantara.

PER AQUUM Niyama, Dhaalu Atoll – Maldive

subsix-maldives-(3)

subsix-maldives-(5)

subsix-maldives-(4)

subsix-maldives-(1)

subsix-maldives-(2)

subsix-maldives-(6)

Photo: niyama.peraquum.com

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Monastero Santa Rosa, spettacolare hotel sul mare nella Costiera Amalfitana

Se pensate che posti del genere non possano esistere in Italia, preparatevi a ricredervi. Sulla costiera amalfitana, oltre a un mare da sogno, si possono anche trovare fantastici Hotel situati sulle scogliere a picco sull’acqua. Oggi vi presentiamo il Monastero […]

Fantastico quello che queste 3 persone sono riuscite a fare con la sabbia

L’ingegno e la creatività portano spesso alla realizzazione di opere incredibili. Ma la sabbia può diventare arte? La risposta è sì. Guardate cosa sono in grado di fare questi artisti neozelandesi…

Sembrano solo tre isolotti sul mare, ma sono delle piccole meraviglie amate da tutti i turisti

Ci sono rocce a poca distanza dalla costa che non sono semplici formazioni naturali, ma che sono diventate qualcosa di più. Visitatissime dai turisti, offrono scenari davvero spettacolari e suggestivi. Stiamo parlando di un tempio a Bali, un ristorante a Zanzibar […]

Shares