• Home
  • Natura
  • Blue Lagoon, la laguna islandese dove si fa il bagno a 38° gradi

Blue Lagoon, la laguna islandese dove si fa il bagno a 38° gradi

Se pensate all’Islanda di sicuro la prime cose che vi verranno in mente saranno il freddo, i vulcani e i laghi ghiacciati. Bene, c’è un posto vicino a Reykjavik che offre tutte queste cose insieme, ad eccezione del freddo. Già, perché alla stazione geotermale Blue Lagoon l’unica cosa che non patirete è proprio il freddo.

Blue Lagoon è un’ampia struttura termale dotata di un’ampia piscina all’aperto, diventata una delle attrazioni turistiche più visitate di tutta la nazione. Immergersi in queste acque, dalla temperatura di 37 – 39 ° C, risulta perfetto per un bagno rilassante, rigenerante, incredibilmente salutare e utile per la cura di diverse malattie.

L’acqua geotermica, ricca di silicio, zolfo e altri minerali, proviene da 2000 metri al di sotto della superficie, dove a temperature estreme si combinano l’acqua dolce e quella di mare. Il caratteristico e intenso colore blu deriva proprio dal silicio e dal modo in cui riflette la luce del sole.

Come a tenere fede al soprannome dell’Islanda, la “Terra del Ghiaccio e del Fuoco”, al Blue Lagoon troverete un contrasto unico tra il caldo dell’acqua e il freddo dell’aria.

Blue Lagoon, Grindavik – Islanda

Coordinate: 63.880128, -22.449295

blue-lagoon-(3)

blue-lagoon-(1)

blue-lagoon-islanda-(5)

blue-lagoon-islanda-(7)

blue-lagoon-islanda-(6)

blue-lagoon-islanda-(4)

blue-lagoon-islanda-(2)

blue-lagoon-islanda-(3)

Photo: Moyan Brenn | 2 | 3clry2 | Jonathan Percy | Chris Ford

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Incredibile mare trasparente

Il Mar Rosso è considerato uno dei migliori posti del mondo in cui praticare snorkeling, e le ragioni ci sono tutte. Chi ha avuto la fortuna di nuotare in questo mare potrà confermarvelo: acque limpide e cristalline, fondali sabbiosi e una barriera corallina tra […]

Un bagno tra liane e pareti a strapiombo di 40 metri

Sei pronto a viaggiare nel passato per ritornare al periodo Maya? Visitando il sito archeologico più famoso dello Yucatàn, il Chichèn Itzà, potrai ammirare da vicino una delle sette meraviglie del mondo. Un luogo incantevole che occupa ben sei chilometri […]

Sole di mezzanotte in Norvegia, uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita

Sei  incuriosito dal fenomeno del sole di mezzanotte, ma non sai dove recarti per assistere a questa bellezza naturale? La Norvegia è la destinazione che ti attende ( il periodo migliore è quello tra maggio e giugno) in quando avrai […]

Shares