• Home
  • Natura
  • Blue Lagoon, la laguna islandese dove si fa il bagno a 38° gradi

Blue Lagoon, la laguna islandese dove si fa il bagno a 38° gradi

Se pensate all’Islanda di sicuro la prime cose che vi verranno in mente saranno il freddo, i vulcani e i laghi ghiacciati. Bene, c’è un posto vicino a Reykjavik che offre tutte queste cose insieme, ad eccezione del freddo. Già, perché alla stazione geotermale Blue Lagoon l’unica cosa che non patirete è proprio il freddo.

Blue Lagoon è un’ampia struttura termale dotata di un’ampia piscina all’aperto, diventata una delle attrazioni turistiche più visitate di tutta la nazione. Immergersi in queste acque, dalla temperatura di 37 – 39 ° C, risulta perfetto per un bagno rilassante, rigenerante, incredibilmente salutare e utile per la cura di diverse malattie.

L’acqua geotermica, ricca di silicio, zolfo e altri minerali, proviene da 2000 metri al di sotto della superficie, dove a temperature estreme si combinano l’acqua dolce e quella di mare. Il caratteristico e intenso colore blu deriva proprio dal silicio e dal modo in cui riflette la luce del sole.

Come a tenere fede al soprannome dell’Islanda, la “Terra del Ghiaccio e del Fuoco”, al Blue Lagoon troverete un contrasto unico tra il caldo dell’acqua e il freddo dell’aria.

Blue Lagoon, Grindavik – Islanda

Coordinate: 63.880128, -22.449295

blue-lagoon-(3)

blue-lagoon-(1)

blue-lagoon-islanda-(5)

blue-lagoon-islanda-(7)

blue-lagoon-islanda-(6)

blue-lagoon-islanda-(4)

blue-lagoon-islanda-(2)

blue-lagoon-islanda-(3)

Photo: Moyan Brenn | 2 | 3clry2 | Jonathan Percy | Chris Ford

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Non è un fotomontaggio, la cascata sottomarina esiste davvero

Se credevate che a Mauritius, splendida isola dell’Oceano Indiano, si potessero trovare solo spiagge dorate circondate da natura meravigliosa e mare trasparente, vi diciamo che nell’estremità sud-occidentale dell’isola è possibile osservare qualcosa di molto più raro. Una cascata sottomarina che, anche se […]

Il mare come non lo avete mai visto, con Oceans Street View di Google

Tuffarsi in acque limpide e venire a contatto con l’affascinante mondo sottomarino, tra pesci, tartarughe e incredibili barriere coralline è il sogno di molti. A volte, anche la tecnologia ci può aiutare a sognare sperando un giorno di ammirare queste […]

Maldive, la spiaggia che sembra una notte stellata

Chi ha detto che per osservare le stelle il nostro sguardo si deve sollevare verso il cielo? Alle Maldive, nell’isola di Vaadhoo, un raro fenomeno naturale fa sì che le stelle si trovino… sulla spiaggia. Le onde del mare che […]

Shares