Le belle spiagge di Zambrone, in Calabria

Le spiagge di Zambrone, lungo la Costa degli Dei, in Calabria (provincia di Vibo Valentia), sembrano compensare le dimensioni del paese, perché rispetto alla superficie e al numero degli abitanti si può dire che siano piuttosto ampie. Ai piedi del paese, situato ben al di sopra del livello del mare, c’è una zona di spiaggia attrezzata con alcuni stabilimenti balneari che si occupano di offrire ogni comfort alle migliaia di turisti che arrivano ogni anno.

Ma non è la sola, infatti, la Spiaggia di Sant’Irene, che si trova nelle vicinanze della Marina di Zambrone, è un altro angolo di paradiso che alterna tratti di scogli alti e bassi a piccole calette rocciose, a volte interrotte da spiagge di sabbia fine. Il mare è incredibilmente trasparente, un vero e proprio invito a buttarsi e a perdersi nella bellezza della natura incontaminata, il cui culmine è lo Scoglio della Galera. Lungo la costa si alternano tratti di spiaggia libera e altri gestiti dalle strutture alberghiere o dai residence che vi sorgono accanto e che offrono la possibilità di affittare lettini e ombrelloni.

Spiagge bianche

Una delle più belle spiagge di sabbia bianca è sicuramente quella del Paradiso del Sub, che puoi raggiungere con un pizzico di avventura e anche con il tuo cane, se è ben educato. Anche a Tropea, non molto distante da Zambrone, puoi trovare spiagge bianche da far invidia ai Caraibi, in più locali notturni perfetti per consumare le energie che ti saranno rimaste dopo una giornata di mare.

Sempre in provincia di Vibo Valentia, se non sei ancora stanco di stupirti, puoi andare alla spiaggia della Scalea di Ricadi (a Santa Domenica di Ricadi); nel raggiungerla, troverai sia tratti di roccia inospitale che deliziose calette illuminate da una sabbia bianchissima. Generalmente poco frequentata, è davvero un paradiso naturale.

zambrone

Zambrone Marina

Abbiamo già visto che, per quanto piccola, Zambrone gode di un litorale degno di tutto rispetto, l’interesse turistico e naturalistico che rivestono questi luoghi è davvero importante. Tra le zone di maggiore attrattiva c’è la Baia di Zambrone, situata nelle immediate vicinanze della località Marina e caratterizzata dalla presenza di sabbia quasi del tutto bianca.

Sebbene ci sia spazio anche per zone adibite a spiaggia libera, proprio su questo pezzetto di costa sorge il villaggio Baia di Zambrone, che si trova a meno di 500 metri dal mare e offre soggiorni a tariffe interessanti. Per restare in tema di strutture ben attrezzate forse ti può interessare sapere che proprio nel centro di Zambrone Marina è presente un altro villaggio che si affaccia direttamente sul mare, Le Muse. Se farai un tuffo nella sua spettacolare piscina privata (che vede verdissime colline sullo sfondo), potrai perfino dimenticare per un attimo le splendide spiagge che ti aspettano fuori dall’Hotel.

Spiaggia Marinella

Uno dei luoghi culto per chi va in vacanza in Calabria (magari vicino a Zambrone, se non proprio in paese) è Spiaggia Marinella. Viene definita come uno dei posti da vedere più belli in assoluto, una spiaggia su cui è meraviglioso sdraiarsi al sole, un mare perfetto per un bagno che rinfresca il corpo e rinfranca lo spirito; insomma, un posto che non può mancare nei tuoi ricordi vacanzieri. La spiaggia è divisa in due, da una parte è perfetta per chi ama la sabbia e dall’altra lo è per chi ama gli scogli e i sassolini.

L’acqua ha una temperatura invitante e sia che ti tuffi dagli scogli o che entri gradualmente camminando su un letto di sabbia, il risultato non cambia: ti ritrovi immerso in un mare così limpido da distinguere perfettamente il colore dei pesci su un fondale immacolato. Puoi arrivarci sia a piedi che in macchina, il dilemma è: godersi il cammino e gustarsi ogni singolo attimo dell’avvicinamento o arrivare subito all’obiettivo? In ogni caso, una volta arrivato troverai il mare da un lato e la montagna dall’altro, per mantenere l’abitudine a trovare la bellezza in ogni colpo d’occhio.

Spiaggia Paradiso del Sub

Chiunque abbia visitato questa spiaggia ha concordato con la scelta del nome perché è davvero un piccolo paradiso. Per arrivarci bisogna scendere lungo un sentiero non del tutto agevole, ma assolutamente fattibile (meglio se con un paio di scarpe da ginnastica, piuttosto che con le classiche infradito), e una volta arrivati non bisogna fermarsi! È vero che lo spettacolo sarà già fantastico, ma proprio per questo la spiaggia è molto frequentata e, se vuoi trovare uno spazio un po’ più ampio tutto per te, ti conviene non fermarti alla prima caletta, ma proseguire oltre gli scogli per scoprire le altre insenature all’interno delle quali goderti il tuo meritato riposo.

Se ti piace fare il bagno qui ti troverai benissimo, ricordati solo un paio di scarpette di gomma per camminare sugli scogli senza problemi e, visto che salire e scendere è una piccola impresa, è meglio che tu abbia portato con te anche tutti i generi di prima necessità, così potrai davvero vivere al meglio il tuo angolo di paradiso. Se poi vuoi dare libero sfogo al tuo senso dell’avventura procurati una canoa e scopri i dintorni più nascosti di questa spiaggia, avrai di sicuro delle belle soddisfazioni.

Dintorni

Al centro della bellissima Costa degli Dei, sul versante tirrenico della Calabria, sorge un paesino molto piccolo per dimensione e numero di abitanti che si affaccia su uno dei mari più belli d’Italia. Zambrone si trova nella provincia di Vibo Valentia, a 222 metri sul livello del mare, ospita meno di 2000 residenti e nel periodo estivo si riempie di turisti che arrivano da ogni dove. La sua altitudine gli permette di godere appieno della natura: gli uliveti e i vigneti vengono coltivati a terrazze proprio sulla costa che si volge verso il mare, regalando una vista mozzafiato colorata di turchese e blu scuro.

Inutile dire che la principale fonte di reddito del paese (oltre all’agricoltura) è il turismo che si riversa ogni anno su queste magnifiche coste ormai diventate maestre di ospitalità. Lo Scoglio del Leone, detto anche Capo Cozzo, divide la lunga spiaggia in due parti, tenendo separata la sabbia bianca dalla roccia più scura e rappresentando ormai il simbolo di questo piccolo grande paese.

Immagine di copertina Giada

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

La bella spiaggia di Su Giudeu, in Sardegna

Lungo la costa meridionale dell’isola, incontriamo una delle spiagge più belle della Sardegna: Su Giudeu, situata a Chia, frazione del comune di Domus de Maria in provincia di Cagliari. È una spiaggia incredibile che unisce acque cristalline dai riflessi caraibici a sabbia soffice e bianchissima. […]

Benvenuti ai Caraibi: La Pelosa di Stintino, meravigliosa spiaggia in Sardegna

Non è una spiaggia tropicale, ma una perla nel cuore del Golfo dell’Asinara. La Pelosa di Stintino, in Sardegna, è una delle spiagge più belle d’Italia e del Mediterraneo, più volte premiata con il riconoscimento Travellers’ Choice. Un grande litorale contraddistinto da finissima sabbia […]

10 spiagge dal mare azzurro e trasparente ideali per quest’estate (5 sono in Italia)

Anche questa settimana vi portiamo alla scoperta delle più belle spiagge d’Italia e del mondo. La community ufficiale italiana di appassionati di spiaggia su Facebook ha votato le migliori spiagge della settimana, contraddistinte tutte da un incredibile mare azzurro e trasparente. […]

Shares