Bahamas, quando andare? Il periodo più indicato per una vacanza

Prima di capire qual è il periodo giusto per visitare le isole Bahamas, bisogna conoscere la loro collocazione. L’arcipelago delle Bahamas è situato nell’Oceano Atlantico, ad est della Florida e a nord di Cuba. Erroneamente si potrebbe pensare che l’arcipelago presenti ovunque temperature tropicali: in realtà, il suo clima è subtropicale nella parte settentrionale e tipicamente tropicale in quella meridionale. Un fattore che influenza di molto le temperature è il vento: gli alisei spirano un po’ ovunque in queste isole. Da sapere anche che la stagione delle piogge comprende il periodo da fine aprile a inizio novembre.

A nord-ovest (come Grand Bahama e Nassau) le isole sono caratterizzate da temperature più basse d’inverno (dicembre – marzo), sotto l’azione delle masse d’aria fresca provenienti dagli Stati Uniti, vento, un po’ di nuvolosità e una maggiore piovosità d’estate. In generale, nei mesi invernali il clima migliore si riscontra nelle isole meridionali, grazie a una media giornaliera delle temperature tendenzialmente più alta. Le differenze tra le isole settentrionali e meridionali quasi si annullano nei mesi più caldi dell’estate (luglio e agosto): di media troviamo 27 – 28° C a nord e 28 – 29° C a sud, con un’afa piuttosto elevata. Il mare è caldo e consente di fare il bagno tutto l’anno, un po’ più freddo d’inverno nelle isole settentrionali.

Harbour-Island-Bahamas-(1)

Photo: solarnu

Il sole è sempre presente durante tutti i 12 mesi, intervallato soltanto da rovesci o temporali che si verificano principalmente di sera o nel tardo pomeriggio. Attenzione, però, agli uragani che possono interessare il periodo da giugno a novembre, con una maggiore probabilità tra agosto e ottobre.

Se state pensando di fare una vacanza in queste bellissime isole si consiglia il periodo che corrisponde alla stagione secca, ovvero quello dalla fine di novembre alla metà di aprile. Nelle isole nord-occidentali le temperature non consentono di fare la vita da spiaggia da dicembre a marzo, quindi è suggerito il mese di aprile o di maggio, in cui, però, avranno già inizio le prime piogge. L’estate alle Bahamas è, invece, calda e afosa, con tanto sole alternato a temporali, anche intensi, e la possibilità di imbattersi negli uragani. Se viaggiate d’estate, potrete scegliere luglio, periodo che offre una breve pausa dalle piogge (escludendo, però, Nassau e le isole occidentali).

Foto in copertina: Vixi Pixi

Bahamas, quando andare? Il periodo più indicato per una vacanza

Posted by Spiaggia on Mercoledì 2 dicembre 2015

 

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Uova di drago sulla spiaggia della Nuova Zelanda, scoprite di cosa si tratta

Uova di Drago e Biglie della Nuova Zelanda: questi sono i due nomi con cui sono conosciute le Moeraki Boulders, spettacolari e gigantesche formazioni rocciose quasi perfettamente sferiche che occupano, in modo isolato o in gruppi, la spiaggia di Koekohe in Nuova […]

Una spiaggia unica al mondo: invece della sabbia c’è il vetro

Si trova in California ed è di sicuro una delle spiagge più strane del mondo: la sua particolarità consiste nel fatto che è interamente ricoperta di vetro colorato anziché di sabbia. Situata nella città di Fort Bragg, nel nord della […]

Brasile, le incantevoli spiagge di Canoa Quebrada

Canoa Quebrada è una località turistica brasiliana, situata 500 chilometri a sud dell’Equatore. La città sorge sul mare e, grazie al clima caldo (con massime di 32 gradi e minime di 21) e alla posizione geografica favorevole, è un luogo frequentato […]

Shares