Ceriale (Liguria): spiagge per famiglie e calette segrete.

Quando parliamo di Liguria le spiagge non deludono mai.

Sono tutte affascinanti, e ognuna regala momenti di svago e relax.

In questo articolo voglio parlarti di Ceriale, una piccola località della Riviera di Ponente, incastonata tra il verde smeraldo del monte Croce e il blu prepotente del mare.

La caratterizzano spiagge di sabbia bianca alternate a ghiaia, e calette segrete, che riservano sorprese che proprio non ti aspetti.

 

Ceriale è una cittadina balneare in bilico tra antico e moderno.

Il suo centro storico conserva numerosi edifici di importanza culturale, come l’antico torrione e la Chiesa parrocchiale dedicata ai Santi Battista ed Eugenio.

 

Sul lungomare, invece, troviamo bagni, bar e ristoranti che offrono quanto di più confortevole e alla moda per il divertimento e il relax del turista.

 

Ceriale è una località adatta a tutti, ma strizza l’occhio in particolar modo alle famiglie con bambini.

Anche quest’anno (2019) si è aggiudicata la Bandiera Blu, riconoscimento europeo che ne attesta  la qualità delle acque e dei servizi offerti.

 

Spiagge libere a Ceriale

Il lungomare di Ceriale si snoda attraverso 3 km di costa.

Inizia al confine con la vicina Loano, e prosegue in direzione di Alassio.

Nonostante i numerosi stabilimenti balneari privati, le possibilità di di accedere al mare attraverso le spiagge libere non mancano.

Infatti, partendo dal lungomare Diaz, troviamo la prima. Qui è possibile stendere il proprio telo nel punto della spiaggia che più ci piace.

 

La seconda la scoviamo in mezzo ai tanti stabilimenti privati.

 

La terza infine fa capolino al confine con il territorio di Albenga.

 

A Ceriale trovi anche soluzioni “ibride”, le spiagge libere attrezzate.

Tratti di litorale dove è possibile stendersi al sole, godere dei servizi di uno stabilimento privato, come noleggio sdrai e ombrelloni, ad un prezzo economico ed accessibile a tutti.

Nei mesi estivi la spiaggia libera attrezzata di Ceriale offre una serie di laboratori didattici.

Appuntamenti di gioco, durante i quali i bambini imparano divertendosi in compagnia di altri bambini, e le mamme possono godersi momenti di vero relax sotto l’ombrellone.

 

Lungomare Ceriale

È caratterizzato da una passeggiata dove si trovano decine e decine di locali, che permettono di godere della bella Ceriale anche dopo il tramontato.

 

Il lungomare è una festa di colori. Le aiuole fiorite disegnano tutta la passeggiata.

Da qualche anno inoltre il lungomare si è arricchito di un nuovo elemento.

Una pineta. Un intervento che fa parte di un progetto di rimboschimento del verde cittadino.

 

Un’iniziativa che ha avuto il plauso del W.W.F, e fa di Ceriale una località attenta alle tematiche ambientali e non solo.

Infatti sono numerosi i lavori eseguiti per abbattere le barriere architettoniche, e favorire l’accesso alle spiagge anche per le persone disabili.

La passeggiata sul lungomare di Ceriale è quasi d’obbligo, soprattutto se si vogliono assaggiare le specialità locali.

Proprio qui è possibile trovare numerosi ristoranti e gustare un’ampia varietà di piatti tipici, magari sorseggiando dell’ottimo vino D.O.C della Riviera di Ponente, come il Pigato, Rossese e Granaccia.

 

Spiagge da visitare vicino a Ceriale

 

Se ami l’avventura e cerchi una spiaggia poco frequentata, allora tra Ceriale e Borghetto Santo Spirito, ai piedi del Castello Borreli troverai quello che fa per te.

Un luogo quasi segreto in cui pochi temerai si avventurano.

Una caletta composta da scogli e sabbia bianca, nascosta al turismo di massa, e per questo poco frequentata anche in alta stagione.

È raggiungibile via mare con piccole imbarcazioni, oppure a piedi, percorrendo un sentiero che parte del castello Borreli.

 

In questa caletta si nasconde un’oasi selvaggia fatta di sabbia bianca e mare cristallino.

Un piccolo paradiso, lontano dal caos delle spiagge affollate, dove anche ad Agosto è possibile avere un po’ di privacy.

Una spiaggia che non ti farà pentire di aver faticato un pochino per raggiungerla.

 

Se invece una spiaggia piena di gente non ti spaventa, allora potresti visitare la vicina Alassio.

Qui potrai goderti il mare in una delle località più rinomate della Riviera delle Palme.

 

Ceriale spiaggia dog friendly.

 

Infine, se nella tua famiglia c’è almeno un’amico amico a 4 zampe, ti segnalo la spiaggia del “Pescecane”.

 

Un’area attrezzata dove è possibile giocare con il tuo pelosetto e godersi insieme un rinfrescante bagno in mare.

 

La spiaggia è fornita di fontanelle per il rifornimento di acqua, ma manca di ombrelloni, per questo è consigliato portarne uno con se.

 

Ceriale parco acquatico

 

Parlando di Ceriale, non si può non menzionare il parco acquatico le “Caravelle”80.000 mq dedicati a Cristoforo Colombo e alla scoperta dell’America.

Un parco, immerso nel verde, dove è possibile trascorrere un’intera giornata all’insegna del divertimento.

Tra le tante attrazioni puoi trovare:

  • scivoli
  • piscine con onde
  • area benessere

 

È dotato di zone dove prendere il sole, e diversi punti di ristoro.

Il luogo ideale per il divertimento di tutta la famiglia.

 

 

Hotel a Ceriale.

La proposta alberghiera a Ceriale non delude.

Puoi scegliere tra una vasta categoria di Hotel, che soddisfano tutte le tasche.

Alcuni con piscina e servizi di animazione, sia per i più piccoli, che per le persone adulte.

Molti si trovano a pochi minuti a piedi dalla spiaggia.

Questo ti consente di raggiungere lo stabilimento balneare facendo una salutare passeggiata. Dimenticare la frenesia del traffico, e le lunghe code in macchina, almeno per il periodo delle vacanze.

 

Se invece non ami camminare, ma non vuoi usare la macchina, allora puoi optare per la bicicletta.

(Molti Hotel le forniscono gratis).

 

La bicicletta è anche un ottimo mezzo per raggiungere il vicino paese Borghetto Santo Spirito, che da poco è unito a Ceriale da una passerella panoramica.

Una percorso che si estende per circa 300 mt a picco sul mare.

Ottimo per praticare jogging, fare passeggiate romantiche o ammirare le meraviglie del paesaggio da una posizione privilegiata.

 

Borghetto Santo Spirito

Nella  vicina Borghetto Santo Spirito troviamo spiagge di sabbia alternate a scogli.

Un mare cristallino con fondali ricchi di pesci, adatti a chi vuole praticare snorkeling.

 

Non mancano inoltre le occasioni per cimentarsi in sport acquatici come Windsurf e vela.

 

Nell’entroterra di Borghetto Santo Spirito è possibile ammirare le splendide grotte di Toirano.

Un complesso carsico formato da molte cavità di cui due, la grotta della Strega e la grotta di Santa Lucia Inferiore, aperte e attrezzate al pubblico.

 

Non mancano inoltre le occasioni per cimentarsi in sport acquatici come Windsurf e vela.

 

Nell’entroterra di Borghetto Santo Spirito è possibile ammirare le splendide grotte di Toirano.

Un complesso carsico formato da molte cavità di cui due, la grotta della Strega e la grotta di Santa Lucia Inferiore, aperte e attrezzate al pubblico.

 

Come vedi una vacanza nella bella e accogliente Ceriale offre più di un’occasione per trascorrere momenti spensierati e indimenticabili con la famiglia gli amici.

 

Immagine di copertina di Alberto B. Quintana

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

La spiaggia di Torre Lapillo, da non perdere nel Salento

Torre Lapillo è una frazione del comune di Porto Cesareo, affacciata sul Mar Ionio, in Puglia. Le sue acque cristalline e i lidi sabbiosi alternati a basse scogliere la rendono una delle spiagge più belle del Salento e una delle […]

10 spiagge da sogno in Italia e nel mondo

Un’altra settimana è appena iniziata e perché allora non cominciarla nel migliore dei modi, sognando un po’? Le foto più apprezzate della scorsa settimana dalla community su Facebook di appassionati di spiaggia entrano a far parte della classifica che vi […]

Basilicata: 9 spiagge da non perdere

La Basilicata geograficamente si affaccia su due Mari: il versante Ionico è caratterizzato da coste basse e sabbiose, mentre quello Tirrenico presenta una conformazione prevalentemente alta e rocciosa. In questo tratto, la località senza dubbio più conosciuta è Maratea, in […]

Shares