Maldive: quando andare? I mesi migliori e quelli da evitare

Quando è il momento giusto per andare in vacanza alle Maldive? Istintivamente verrebbe da rispondere sempre, ma in realtà non è così. La buona riuscita del vostro viaggio in questo paradiso tropicale dipenderà in gran parte anche dai mesi che sceglierete per visitarlo.

In tutti gli atolli di questo meraviglioso arcipelago dell’Oceano Indiano troverete ad accogliervi, durante tutto l’arco dell’anno, temperature massime di 32° e minime di 26° C, con una temperatura dell’acqua costante intorno ai 28° C. La barriera corallina che circonda le isole e che forma incredibili lagune rende queste acque sempre balneabili. Il periodo consigliato per andare alla scoperta delle straordinarie spiagge delle Maldive va da gennaio a metà aprile, mesi che si inseriscono tra i periodi caratterizzati dalle precipitazioni (maggio – dicembre) e il cambio di monsone (metà maggio – fine novembre).

maldive

Photo: Pascal Bovet

In questi mesi ci saranno più possibilità di trovare cielo sereno e soleggiato, mare calmo e piogge scarse. Tenete comunque presente che anche in questo periodo ci si potrebbe imbattere in qualche occasionale rovescio e temporale pomeridiano, soprattutto nelle zone più a Sud. A questo, si aggiungono i cambiamenti climatici che stanno interessando un po’ tutto il mondo, per cui bisogna considerare anche un po’ di variabilità.

I mesi migliori, e conseguentemente anche quelli che corrispondono all’alta stagione e a prezzi più elevati nelle strutture turistiche, sono febbraio e marzo; anche a gennaio e aprile avrete alte probabilità di trovare bel tempo. Se il periodo che avete a disposizione per il vostro viaggio è l’estate (una delle stagioni meno indicate), potete comunque scegliere gli atolli meridionali, che presentano una minor esposizione al monsone, meno possibilità di essere interessati dai cicloni tropicali, meno vento e tendenzialmente più sole rispetto ad altre zone.

Foto in copertina: Mac Qin

Maldive: quando andare? I mesi migliori e quelli da evitare

Posted by Spiaggia on Mercoledì 28 ottobre 2015

 

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Fernando de Noronha in Brasile, una delle isole più belle del mondo

È uno dei paradisi terresti più belli e incontaminati del mondo, oltre ad essere uno dei luoghi assolutamente da non perdere durante una vacanza in Brasile. Fernando de Noronha è un arcipelago di origine vulcanica situato nell’Oceano Atlantico a circa 350 chilometri di distanza dalle […]

Le 3 spiagge più belle del mondo interamente ricoperte di conchiglie

Chi di voi non ha raccolto almeno una volta nella vita una conchiglia sulla battigia, rimanendo affascinato dalla sua forma o dal suo colore? Siamo sicuri che le tre spiagge che vi presentiamo in questo articolo non solo faranno rimanere a bocca aperta tutti […]

Boulders Beach in Sudafrica, la spiaggia dove i pinguini “prendono il sole” con le persone

Immagini il Sudafrica come una terra arida dove non esiste nulla? In realtà, spingendoti verso la Boulders Beach, potresti fare degli incontri inaspettati. Lo scenario offerto ti permetterà di conoscere un ambiente, dove potrai avvicinarti ai pinguini. Raggiungi il litorale situato […]

Shares