Il Paradiso esiste: guarda le spiagge più belle della Thailandia

Non è possibile parlare di vacanze in Thailandia senza fermarsi ad osservare ciò che ha reso questo paese una delle mete più turistiche e gettonate a livello internazionale di tutti i tempi: le sue spiagge! Il mare cristallino, le baie nascoste e soprattutto i suoi atolli incontaminati la posizionano attualmente al top delle classifiche delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo.

Phuket, la più famosa della isole thailandesi, in particolar modo abbonda di spiagge finissime, di acqua trasparente e di un clima quasi perfetto che la rendono protagonista assoluta di vacanze indimenticabili fino ad arrivare a meritarsi l’appellativo di “Regina” delle isole. Patong Beach è sicuramente la spiaggia che rappresenta meglio l’isola in quanto la più grande ed attrezzata, ma intorno a Phuket affiora una miriade di atolli, veri paradisi incontaminati; alcuni di essi, come Ko Phi Phi Lee o Phang Nga Bay, hanno fatto perfino la gioia dei botteghini cinematografici.

Due minuti di video non possono certo rendere pienamente la bellezza della Thailandia, ma di certo vi potranno dare un’idea più esplicita di quello di cui stiamo parlando…

Ko Phi Phi Don

20

Una delle tappe più popolari della Thailandia per chi cerca mare e spiagge è Ko Phi Phi Don, un’isola senza strade in cui la gente si sposta solo ed esclusivamente in barca. L’isola è contraddistinta da un interessante mix culturale dove gli indù, i buddisti e i nomadi del mare (Gypsys) vivono fianco a fianco in armonia.

Le più belle spiagge dell’isola sono: Loh Bagao Bay, ideale per gli sport acquatici, e Laem Tong Beach, da molti considerata la migliore spiaggia di Phi Phi Island; si tratta di una bellissima insenatura ideale per snorkeling ed immersioni.

Photo: www.landinglondon.com

Maya Beach, Ko Phi Phi Leh

Maya-Bay

Alla spiaggia del famoso film The Beach con Leonardo di Caprio si accede solo ed unicamente con il motoscafo.

Per poter però godere a pieno delle sue bellezze, il suggerimento che posso darvi è quello di usare le barche più piccole thailandesi che arrivano sull’altro versante dell’isola. Da qui, per raggiungere la spiaggia, l’unica via è gettarsi in acqua in una piccola gola, raggiungere a nuoto una fune e risalirla fino a una gradinata in legno. Occorrono poi dieci minuti di camminata nel cuore dell’isola per arrivare finalmente alla spiaggia.

Sicuramente una via molto più impervia, ma che vi farà scoprire ed assaporare appieno le bellezze di questo luogo.

Photo: www.travelsupermarket.com

Phang Nga Bay

phang-nga-bay-afternoon-and-night

Phang Nga Bay (pronunciato Pang Naa) è uno dei luoghi più belli al mondo, e non è un esagerazione.

La vista delle isole carsiche che emergono dal mare per centinaia di metri non può non impressionare anche il più vissuto dei viaggiatori ed è la ragione principale per cui questi scenari sono stati usati per girare diverse scene di film come, ad esempio, James Bond – L’Uomo dalla Pistola d’Oro.

Attraverso la foresta di mangrovie (dicono che possa essere la più vecchia del mondo) si arriva a visitare con le canoe tutti gli isolotti circostanti. Il pranzo sulle palafitte e la visita al villaggio dei gitani del mare concludono la visita a questo spettacolare gruppo di atolli.

Photo: www.phuket-tours-24.com

Patong Beach, Phuket 

phuket-patong-beach

Patong Beach è una delle spiagge più belle di Phuket e una delle più frequentate. Con la sua abbondante quantità di attività da svolgere e la sua vivace vita notturna, in quest’isola non ci si annoia mai. Con il calar del sole Patong inizia a muoversi e, camminando per le sue strade, in breve tempo sarete trascinati in un vortice fatto di bar, locali, discoteche che di certo, se siete amanti della vita notturna, non dimenticherete presto.

Ma la giornata su quest’isola non è da meno: istruttori di sport sull’acqua, venditori in spiaggia e massaggiatrici sono tutti i giorni in fila per attirare l’attenzione dei numerosi visitatori sulle sedie a sdraio. Insomma, un vero paradiso per il turista sempre attivo.

Photo: www.thaillen.com

Bamboo Island, Ko Phi Phi, Phuket

1387522728_3!!-!!Phuket Phi Phi Island Tonsai Loh Dalam 1-L

Se volete fuggire dalle isole superaffollate come Maya Bay, questa è l’isola che fa per voi. Un piccolo angolo di paradiso con il mare che si confonde con l’azzurro del cielo, questa è Bamboo Beach, un atollo vulcanico di rara bellezza che si raggiunge a circa 30 minuti da Phi Phi Don.

Avere il privilegio di fare il bagno nelle sue acque è una cosa che una volta nella vita tutti dovremmo provare: un vero acquario a cielo aperto con banchi di pesci multicolori. Si possono anche affittare tende e passare la notte lì, un’esperienza che vi consiglio vivamente di provare…

Photo: www.travelothai.com

Long Beach, Ko Lanta 

95700430_14-660x438

Long Beach è la spiaggia più famosa di Ko Lanta e si estende per cinque chilometri: una lingua di sabbia senza fine bagnata da un mare cristallino. Su questa spiaggia sono presenti numerosi resort, ma nonostante questo Long Beach è quasi sempre deserta, viene solo punteggiata da qualche ombrellone e si presta a lunghissime passeggiate e ottime nuotate nell’acqua piacevolmente calda.

Il periodo migliore, come per la maggior parte delle spiagge della Thailandia, va da Maggio ad Aprile, mesi in cui è facile trovare il mare calmo, limpido e trasparente. Lungo la spiaggia non mancate di fare sosta in uno dei tanti ristorantini dove si può mangiare pesce freschissimo a prezzi molto contenuti.

Photo: www.roughguides.com

Viking Cave, Phuket

DSCF0968

Viking Cave non si può non vedere tornando da Phi Phi Islands. È famosa per i numerosi dipinti vichinghi che si trovano nel suo interno; sembra siano stati creati dai pirati che in passato si sarebbero rifugiati qui per proteggersi dalle tempeste.

Ma la cosa più curiosa è che al suo interno vivono a turno gruppi di uomini e ragazzi che mangiano e dormono in questa grotta per fare la guardia, pensate un po’, ad una specie particolare di rondine che produce una saliva molto pregiata, venduta all’estero a cifre esorbitanti: si parla di qualcosa come 3000 €/kg. Se vi state chiedendo il perché di questa super-valutazione, vi posso dire che queste persone ritengono che la saliva faccia molto bene alla pelle, in particolare i Cinesi ne ricavano una zuppa che, se bevuta tutti i giorni, sembra possa conferire un super vigore all’uomo.

Che sia vero o no questo non lo potremo mai sapere, ma sicuramente un passaggio davanti alla grotta è sicuramente d’obbligo se siete in questa zona…

Photo: plus.google.com

 

Alcuni pensano che attualmente la Thailandia sia stata rovinata dal passaggio dei vari set cinematografici e sia diventata una sorta di meta troppo inflazionata, altri la amano perdutamente perché racchiude tuttora dei paradisi che difficilmente si possono trovare in altre parti del mondo. A mio parere ritengo che, qualunque sia la vostra opinione, valga la pena comunque visitarla poiché rappresenta con i suoi paesaggi mozzafiato, senza dubbio, ancora una delle location più spettacolari del mondo.

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Thailandia

Scopri l'Offerta

Comments

comments

Commenti

  • fausto scrive:

    un vero paradiso terrestre -spettacoli della natura indimenticabili -mare cristallino -il sorriso dei thai è unico sincero e vero –li’ ho incontrato la mia vera anima gemella -il costo della vita , è alla portata anche dei pensionati + modesti – nn ti annoi mai -c’è sempre da vedere cose nuove -una meta da assaporare

  • Lascia un Commento

    Ti potrebbero interessare anche...

    Le 7 spiagge più belle Repubblica Dominicana

    La Repubblica Dominicana richiama subito alla mente magnifici panorami caraibici contraddistinti da acque trasparenti, turchesi e da infinite spiagge bianche. In effetti, le sue splendide spiagge sono ciò che ha reso questo stato, situato nell’isola di Hispaniola nelle Grandi Antille […]

    10 spiagge che vi lasceranno senza fiato

    Eccoci di nuovo giunti al nostro appuntamento settimanale con le più belle spiagge d’Italia e del mondo. Anche questa settimana andiamo alla scoperta delle 10 foto più apprezzate dalla community di appassionati di spiaggia su Facebook. In classifica, troviamo l’immancabile […]

    Bora Bora: idee e consigli per un viaggio in Polinesia

    La Polinesia… che sogno! Un centinaio di isole ricche di bianche spiagge che si affacciano su un mare cristallino, una natura rigogliosa, ampie lagune con fondali di corallo, magnifiche cascate e splendidi ruscelli. Chi non vorrebbe andare in vacanza in […]

    Shares