Le spiagge di Riccione, nel cuore della Riviera Romagnola

Riccione è una delle mete favorite dal turismo mondano, con i suoi locali notturni, le enormi discoteche all’aperto affacciate sul mare, il suo meraviglioso centro storico, i piccoli negozi di souvenir che si alternano alle esclusive boutique percorrendo il famoso Viale Ceccarini, che si lasciano apprezzare anche la sera. Piccoli chioschi emanano gli avvolgenti profumi delle classiche piadine romagnole, mentre uno stuolo di ristoranti di cucina tradizionale e non, oltre a Hotel, Residence e case vacanze, accoglie tra le sue calorose braccia flotte di avventori.

Prediletta per le vacanze al mare in Italia dal turismo giovanile, che ne affolla le spiagge nel tardo pomeriggio, e tra apericene, balli, cocktail e divertimento si ritira solo in mattinata dopo la classica colazione in spiaggia. Non manca la folta affluenza delle famiglie che popolano la vita diurna delle spiagge sicure e super attrezzate per garantire ogni comfort e necessità a chi ne sfrutta il prezioso arenale ambrato.

Prezzi delle spiagge

Fulcro del divertimento della Riviera Romagnola, Riccione si pregia di un panorama omogeneo caratterizzato da stabilimenti balneari variopinti che abitano spiagge enormi e ricche di attività. Le acque calme e poco profonde concedono larghi bagnasciuga perfetti per il turismo balneare. Come sulle spiagge di Rimini, divise da quelle di Riccione solo dal confine territoriale, anche in questo caso, per semplificare l’organizzazione, i bagni seguono una numerazione. Moltissime le opzioni di scelta che si distinguono per preferenza dei servizi offerti. Nulla è lasciato al caso in una gara aperta a chi offre maggiori servizi.

WiFi, palestre sulla sabbia, tutti i tipi di sport, SPA all’aperto, animazione per grandi e piccini, prelibatezze della cucina romagnola, spiagge pet friendly, ogni genere di servizio sanitario, educatori, baby sitter, discoteche e balere in spiaggia dove ballare anche 24 ore filate sono solo alcuni dei servizi offerti.

La gamma di prezzi varia a seconda degli stabilimenti e della posizione, seguendo la classica disposizione a file dove la tariffa può variare notevolmente dalla prima fila, quella adiacente al bagnasciuga, all’ultima, più vicina alle strutture ricreative. Una coppia di lettini con ombrellone (o tenda come la chiamano sulla Riviera Romagnola) può variare da un minimo giornaliero di 20 € circa e salire oltre gli 80 € nelle stazioni balneari più glamour.

riccione-2

Photo: Paolo Sarteschi

Spiaggia libera

L’arenale di Riccione concede, in alcuni tratti, spiazzi di spiaggia libera perfetti per chi non ama le fitte file di lettini e preferisce sdraiarsi sulla sabbia sottile approfittando della naturale morbidezza della discesa marina. Seppure completamente liberi, questi tratti forniscono comunque il servizio di salvataggio e, in alcuni casi, sono disponibili servizi basilari, come docce e toilette.

Procedendo da nord a sud potete trovare spiagge libere in Piazzale Allende, tra il bagno 148 e 146, poi ancora tra i bagni 138 e 137, proseguendo lungo la spiaggia tra le stazione balneari 111 e 110, in prossimità di Piazzale Roma tra le spiagge attrezzate 78 e 77 e di nuovo tra i bagni 52 e 51. Altre tre zone libere sono collocate tra i bagni 50 e 48, tra il bagno 40 e il 39 e fra il 17 e il 16, infine nel tratto litoraneo che si allunga tra i bagni 11 e 5. Tutte le spiagge libere sono ben servite da bar e attività commerciali che soddisfano le esigenze di tutti.

Bagni Riccione

In questa località, famosa per la calorosa ospitalità al turismo fin dagli anni ’30, sono gli stabilimenti balneari i veri protagonisti. Alcuni nuovi, altri storici, costellano la costa in un multi-cromatico dipinto di tessuti svolazzanti. Ecco alcuni dei bagni più amati.

Bagni 120, lo stile candido dei tessuti, i gazebo in legno, tendaggi di organza e una lunga passerella bianca che accompagna morbidamente il cammino sino al mare. Lo stile natural chic di questo stabilimento trasmette serenità e classe che, non a caso, lo rendono tra i favoriti.

Merano Beach 135-136, questa stazione balneare in perfetto stile marinaro dai toni laccati di bianco e blu vanta una vasta area di arenile, dove una zona privata è ad uso esclusivo dei più piccoli con giochi, animazione e arredamento a misura di bambino. Le piscine e le vasche con idroterapia, invece, sono molto amate dai genitori che si rilassano sorseggiando cocktail colorati.

Bagni Novella Zona 114, particolarmente apprezzata l’area pool, dove le ampie vasche idromassaggio ospitano e ritemprano gli avventori. Molto bella l’area giochi, coloratissima e frequentatissima. Pulizia e attrezzati spazi comuni, oltre alla miriade di servizi offerti, contraddistinguono questa struttura balneare.

Bagni Playa del Sol, un cinque stelle in versione stabilimento balneare. Area benessere, un arredamento chic, dettagli ricercati, un ottimo servizio di animazione per i piccoli con laboratori di trucco e grandi aree giochi ricche di morbidi gonfiabili. Un servizio di ristorazione eccellente completa il quadro di una gestione di altissimo livello.

Bagni Malibu Beach Club 23 Riccione, in caratteristico stile tropicale, oltre ai numerosi servizi, all’ordine e alla pulizia che lo contraddistinguono, questo bagno è uno dei più amati dagli amici pelosi, che qua trovano ristoro, coccole e abbondanti porzioni di croccantini per tutti i gusti. Una gestione giovanile e calorosa fa da cornice a un ambiente molto confortevole.

riccione-1

Photo: Antonio Trogu

La Spiaggia delle Donne

Impossibile esimersi dal parlare di uno dei bagni storici più famosi dell’intera Riviera Romagnola. Il Bagno delle Donne deve il suo nome a una gestione che da sempre lo vede gestito da uno staff tutto in rosa, a partire dalla Nonna Dorina che prese in gestione lo stabilimento nel 1946 e da allora tramanda di figlia in figlia la bellissima tradizione familiare di questo stupendo bagno, dove si presta un occhio di riguardo alle esigenze femminili di tutte le età.

La struttura molto curata è pet friendly e offre una varietà di servizi che va dai corsi di cucina romagnola, alla speciale animazione per i piccoli che verte al concedere alle mamme un po’ di relax, mentre il personale qualificato garantisce il divertimento e la sicurezza dei bimbi. Corsi di ballo, ginnastica, sport, bracciali single free, lettini galleggianti e uno spiccato senso della tutela ambientale rendono questo stabilimento balneare una meta obbligata nel panorama di Riccione.

Immagine di copertina: Chiara Bart

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Le 5 spiagge più belle di San Teodoro, in Sardegna

Sabbia bianca, mare cristallino e natura incontaminata: sono questi i punti di forza di una delle località più belle della Sardegna, San Teodoro, in provincia di Olbia-Tempio. Le spiagge che troverete in questo angolo di paradiso vi sapranno stupire e […]

Tutti i consigli per una vacanza all’Isola d’Elba

Le spiagge dell’Isola d’Elba, la piccola e incantevole isola della Toscana, sono delle vere e proprie perle dell’alto Tirreno, angoli di natura ancora intatti dove poter ammirare fauna e flora in un contesto ben preservato. L’Elba è la più grande delle isole dell’arcipelago toscano e […]

Mare ad ottobre: le 10 spiagge preferite dalla community

I fan della community di WePlaya hanno votato anche questa settimana le loro spiagge preferite attraverso i like e le condivisioni. In classifica troviamo tante mete estere come Cayo Largo a Cuba, Nungwi a Zanzibar o Tulum in Messico. Non mancano, però, anche meravigliose località […]

Shares