Le spiagge più belle della provincia di Taranto

Basta guardare pochissime immagini delle spiagge della Puglia situate in provincia di Taranto per capire immediatamente che si tratta di un posto magnifico per trascorrere le vacanze. Troverai spiagge di ogni tipo per accontentare tutta la famiglia, quella morbida e sabbiosa che entra delicatamente in acqua, perfetta per lasciare i bambini liberi di giocare e i genitori sereni; oppure quella un po’ più selvaggia, con gli scogli e i fondali ricchi di sorprese per gli amanti delle immersioni… Devi solo scegliere!

Nel comune di Taranto, nella zona Taranto Mare, a soli 7 km e mezzo dalla città c’è Viale del Tramonto, una spiaggia di sabbia molto frequentata soprattutto nel periodo estivo.

Solo tre chilometri più in là troverai Spiaggia di Tramontone, che varia un po’ il panorama perché aggiunge gli scogli alla sabbia ancora presente. Anche qui i turisti abbondano nei mesi più caldi dell’anno.

Andando oltre di altri 4 km, arriverai alla Baia di Saturo, un vero e proprio paradiso di sabbia bianca, scogli e acqua cristallina, inutile dire che è una spiaggia piuttosto frequentata. Lo stesso vale per Marina di Pulsano (che si trova nell’omonimo comune), a quasi 21 km da Taranto.

Lido Silvana è proprio lì accanto e, se non ami gli scogli, è il posto ideale per te, perché si tratta di una distesa di morbida sabbia chiarissima che entra dolcemente nel mare.

A Marina di Lizzano, Castellaneta Marina e Specchiarica, rispettivamente a 28, 35 e 51 chilometri da Taranto, il mare è ugualmente bello, ma la folla sulla spiaggia diminuisce un po’ (forse per la distanza), quindi è utile tenerle presenti per i giorni centrali di agosto.

A Campomarino di Maruggio, Marina di Ginosa e San Pietro in Bevagna, invece, torna la folla, ma è più che giustificata dalle spiagge bianche e dal mare cristallino simile a quello di un’isola caraibica.

Se preferisci avere poche persone intorno troverai un bellissimo mare anche a Torre Colimena, a 52 km da Taranto.

campomarino-di-maruggio

Photo: Marco Fusco

Spiagge libere

In questi 140 chilometri di costa puoi trovare veramente tutto: spiagge libere e attrezzate si alternano per dare spazio ad ogni esigenza. La Spiaggia delle Dune di Campomarino di Maruggio è lunga 5 km e, oltre ad essere libera, è meravigliosa; le numerose rarità botaniche che vi trovano riparo sono valorizzate dal profumo del timo e dei ginepri marini che incorniciano la sabbia dorata che lambisce il mare cristallino.

A San Pietro in Bevagna le spiagge libere sono chiare e sabbiose, ma arricchite da basse scogliere e dune ricoperte dalla tipica e profumata macchia mediterranea. Se ami gli oliveti e i vigneti, apprezzerai anche le località di Cardinale, Acqua Dolce e Monaco, dove le alte pareti rocciose e gli scogli fanno compagnia a un mare tranquillo e poco frequentato.

A Ginosa Marina potrai godere sia di lunghi tratti di spiaggia libera, perfetti per tranquille passeggiate, sia di numerose strutture turistiche perfettamente attrezzate per fornire ogni comfort.

Stabilimenti balneari

Come hai appena visto, tra gli stabilimenti balneari fra cui puoi scegliere trovi anche quelli presenti a Ginosa Marina, con il plus che potrai, volendo, decidere di non sceglierne nessuno.

Castellaneta Marina è immersa in un paradiso naturale lungo oltre 10 chilometri e ricco di stabilimenti ben attrezzati che offrono ogni tipo di svago e servizio; lo stesso vale per Campomarino di Maruggio che presenta una bellissima spiaggia privata attrezzata.

Torre Colimena appartiene al territorio della Manduria e ha una storia da raccontare: la sua spiaggia attrezzata ormai non ha più nulla a che vedere con gli sbarchi dei conquistatori turchi che vi posarono piede tanto tempo fa… ma è molto più confortevole!

La Spiaggia di Chiatona è situata a 7 km circa dall’omonima località e si distingue dalle altre per ampiezza e conformazione. Il panorama qui è un po’ selvaggio, alterna spazi di sabbia dorata a dune alte e ricoperte dalla macchia mediterranea che colora e profuma l’ambiente. Il mare è trasparente e bellissimo nella sua varietà di colori lucenti. La spiaggia è molto ben attrezzata dal momento che è piuttosto popolare e che, nelle immediate vicinanze, sono situati alberghi e campeggi, oltre naturalmente a numerose strutture balneari.

Anche la Spiaggia di Lido Azzurro si trova nell’omonima località, sulla costa ovest del Golfo di Taranto. Il fascino selvaggio che la caratterizza assomiglia un po’ a quello di Spiaggia Chiatona, quindi l’unico modo per scoprire in cosa differiscono è andare a visitarle entrambe di persona. Ricorda solo che, ovunque andrai, troverai un mare meraviglioso che si sposa alla perfezione con il tipo di costa che lo accoglie.

campomarino-puglia

Photo: Marek93

Marina di Taranto

A dispetto del nome, non si tratta di una singola spiaggia, ma di qualcosa di molto più grande. Questo lungo tratto di costa riunito sotto il nome di Marina di Taranto comprende svariate spiagge che si allungano partendo dalla zona orientale della marina stessa, situata nel cuore della Città Vecchia, dal molo di Sant’Eligio, all’interno dello storico porto mercantile.

Chilometri e chilometri di spiagge che alternano panorami sabbiosi e morbidi ad altri più ruvidi, ma spettacolari, fatti di scogliere sul mare. Non mancano nemmeno le alte pareti rocciose che fanno da contorno a baie di ogni dimensione che si specchiano in un mare talmente trasparente da confondersi con la spiaggia che lo ospita.

Le spiagge di Saturo, Porto Pirrone e Gandoli sono prevalentemente composte da sabbia che si immerge lentamente nell’acqua, anche se, in alcuni tratti, la costa si trasforma in scogliera e si mantiene bassa. Se, invece, ti sposti verso Capo San Vito in Mar Grande potrai trovare un mare più profondo, sempre cristallino, ma di un colore blu cobalto più scuro. Ricco di pesci colorati, è il luogo ideale in cui fare immersioni stupefacenti… potresti ritrovarti di fronte alla famosa statua di bronzo del Cristo degli Abissi.

Ma, se il tuo desiderio è quello di sdraiarti su una spiaggia di sabbia fine, dotata di tutti i comfort, di fronte ad un mare incontaminato… be’, soddisferai anche quello. I lidi più conosciuti in zona sono: Praia a Mare, Lido Bruno, Marechiaro, La Lama e Baia Smeralda.

Immagine di copertina: Campomarino di Maruggio | Marco Fusco

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

San Vito Lo Capo, una spiaggia stupenda, ma anche un posto perfetto per le immersioni

Molti conoscono San Vito Lo Capo, in Sicilia, per le sue acque caraibiche e la sua spiaggia bianca (non per niente considerata tra le più belle d’Italia), ma non tutti sanno che questo comune della Sicilia vanta anche uno straordinario mondo […]

5 consigli per una vacanza al mare in Sardegna

Dopo aver risposto alla domanda dove andare nella nostra guida sulle spiagge più belle della Sardegna, è giunto il momento di darvi alcuni consigli utili per una vacanza al mare in Sardegna. Quando andare La scelta del periodo giusto per visitare la […]

Marche: ecco quali sono le spiagge più belle

Chi pensa alle vacanze al mare nelle Marche pensa naturalmente alla Riviera del Conero, tratto di litorale affacciato sull’Adriatico e geograficamente compreso tra le città di Ancona e Numana. Qui una rigogliosa flora mediterranea conservatasi ancora selvaggia domina splendide baie […]

Shares