I faraglioni e lo straordinario mare della Baia delle Zagare, in Puglia

È una delle spiagge della Puglia più famose e invidiate da tutto il mondo, diventata oggi simbolo di grande orgoglio per la regione. La bellezza della Baia delle Zagare è tale che, nel 2014, le è valsa una posizione nella classifica delle spiagge più belle d’Italia indetta da Legambiente.

Si trova tra Vieste e Mattinata e fa parte del Parco Nazionale del Gargano. Si tratta di un lembo di sabbia soffice e candida, mista a ghiaia, protetta alle spalle da rocce di falesia calcarea e da un ricco paesaggio naturale. A pochi metri dalla riva, dal mare turchese emergono l’Arco Magico (noto anche come Arco di Diomede) e Le Forbici, due faraglioni bianchi molto suggestivi. Il suo nome è dovuto all’incredibile profumo delle zagare, i fiori del limone, che avvolge la baia in autunno e in primavera.

Per accedere è necessario essere clienti dei due hotel che controllano la baia dall’alto o essere muniti di un pass rilasciato gratuitamente dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Mattinata. La prima opzione è il lasciapassare per l’area attrezzata della spiaggia, mentre la seconda, con la limitazione di 20 pass giornalieri, per l’area libera. Il pass va esibito all’ingresso dei due alberghi.
Vi sono altre due possibilità per accedere alla baia: via mare, partendo dal molo di Mattinata o, per i più sportivi, a piedi, passando per un sentiero di una ventina di minuti.

Ora che sapete tutto quello che c’è da sapere, cliccate play. Lasciamo che siano le immagini a parlare.

Baia delle Zagare, Mattinata, Provincia di Foggia – Puglia

Video: Maury Sym

baia-delle-zagare (2)

baia-delle-zagare (4)

baia-delle-zagare (5)

baia-delle-zagare (6)

baia-delle-zagare (1)

baia-delle-zagare (3)

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Benvenuti ai Caraibi: La Pelosa di Stintino, meravigliosa spiaggia in Sardegna

Non è una spiaggia tropicale, ma una perla nel cuore del Golfo dell’Asinara. La Pelosa di Stintino, in Sardegna, è una delle spiagge più belle d’Italia e del Mediterraneo, più volte premiata con il riconoscimento Travellers’ Choice. Un grande litorale contraddistinto da finissima sabbia […]

Mare turchese e trasparente: dove trovarlo in Italia e all’estero

Approfittiamo di questi mesi, non proprio ideali per una vacanza (a meno che non scegliate lontane mete esotiche e tropicali), per mostrarvi alcune bellissime destinazioni, in Italia e nel mondo, che offrono un mare incredibilmente turchese e trasparente. Ecco alcuni suggerimenti per […]

Le spiagge più belle di Ostuni, in Puglia

La costa di Ostuni, lunga ben 20 km, propone dei litorali meravigliosi ricchi di dune e vegetazione e comprende alcune delle spiagge più belle della Puglia. I turisti alla ricerca di una meta turistica di alto livello troveranno qui tutto ciò che […]

Shares