Santa Teresa di Gallura, le spiagge da non perdere

Situata all’estrema punta della Sardegna Settentrionale, Santa Teresa di Gallura è una zona balneare che offre moltissime spiagge dove rilassarsi, divertirsi e trascorrere vacanze estive immersi tra spiagge dorate e tanta natura. Il mare, protagonista assoluto di questa destinazione, è da anni Bandiera Blu nonché meta ambita per gli amanti del mare e del divertimento. Oggi con questo articolo, vogliamo proprio scoprire più nel particolare quali sono le più belle spiagge di Santa Teresa di Gallura ma anche quali attrazioni riserva ai propri viaggiatori. Iniziamo subito.

 

Spiaggia Rena Bianca

La Spiaggia Rena Bianca è una spiaggia cittadina molto versatile e facilmente accessibile per diversi tipi di pubblico. La spiaggia si trova a soli 5 minuti a piedi dal centro del borgo do Santa Teresa di Gallura con posizione invidiabile che si affaccia di fronte alla Corsica. Si tratta di una spiaggia ben riparata dai venti,  molto presenti in questa località e che offre una sabbia fine e bianchissima, un mare azzurro-cristallino e un fondale che diventa profondo molto gradualmente. Queste caratteristiche rendono la Rena Bianca particolarmente adatta ai bambini (anche molto piccoli) ma anche alle persone disabili, le quali avranno a disposizione una pratica rampa di accesso alla spiaggia. Su questa parte di spiaggia c’è sia la possibilità di stare tratti liberi ma è anche possibile affidarsi ad uno dei tanti stabilimenti balneari, punti ristoro e attività di noleggio gommoni e pedalò. Questa spiaggia deve la sua fama al suggestivo gioco di luci e colori che i suoi coralli creano.

 

Spiaggia della Marmorata

La spiaggia della Marmorata è considerata come una delle spiagge più belle di Santa Teresa di Gallura. Già la sua posizione strategica, che la vede divisa in due rene con una piccola scogliera a dividerle, offre ore di relax e di naturale bellezza. La spiaggia risulta in linea con il prototipo delle spiagge della Sardegna con sabbia finissima e bianca, un mare cristallino che sfocia in tonalità di verde smeraldo screziate di azzurro e fondali bassi che la rendono meta perfetta per famiglie con bambini, anche piccoli. Proprio di fronte alla spiaggia, si trova l’Isole della Marmorata, un’isola di origine granitica, che si può facilmente raggiungere anche a nuoto. Sull’isola c’è la possibilità di ammirare un’antica cava di epoca Romana. Per chi è amante delle spiagge attrezzate, questa spiaggia offre molti servizi utili come l’affitto sdraio/ombrelloni, pedalò, diversi punti ristoro e, a due passi dalla spiaggia, dei parcheggi comodi e ampi. Molti viaggiatori preferiscono questa spiaggia come punto di partenza per potersi dedicare ad alcune attività come lo snokeling, il windsurf e il trekking. I sentieri naturalistici che si estendono alle spalle della spiaggia sono pensati proprio per chi ama le escursioni all’insegna della natura.

 

Spiaggia La Licciola

Situata a pochissima distanza dal borgo di Santa Teresa di Gallura, la spiaggia la Licciola deve la sua fama alla sua bellezza:  bianca sabbia soffice e finissima, piccoli scogli qua e là su distese d’acqua cristallina e, il tutto, incastonato in una macchia mediterranea che sa di fresco relax durante le giornate di sol leone dei mesi estivi.  Questa spiaggia, rispetto alle altre, non è particolarmente affollata, anche in alta stagione e viene principalmente scelto da chi ama gli sport acquatici e il divertimento come gli appassionati di snorkeling. Sebbene abbia dei fondali bassi e sabbiosi ideali per famiglie con bambini al seguito, non ci sono molti servizi  disponibili trattandosi principalmente di tratti di spiaggia libera.

 

Spiaggia La Liccia

Questa spiaggia, anch’essa di sabbia chiara e soffice, si distende formando due semicerchi uno dopo l’altro, interrotti da una suggestiva lingua di sabbia e rocce che entra in mare. Il fondale diventa man mano più fondo rendendo questa spiaggia pratica anche per bambini. Alle spalle delle bellissime dune, da cui godere ancora meglio del paesaggio su tutta la baia e la costa più a sud, verso Rena Majore. In alta stagione tende ad essere molto affollato e l’arrivo in spiaggia è un po’ tortuoso a causa delle dune presenti che però, rendono la passeggiata anche molto suggestiva.  Passeggiando per la spiaggia in direzione di Santa Teresa di Gallura la spiaggia diventa sempre più a ciottoli ed è possibile scorgere vecchi resti di forti risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. E’ consigliato andarci molto presto al mattino in quanto, specialmente ad agosto, si affolla facilmente.  La spiaggia è libera.

 

Spiagge attrezzate

Molte delle più belle spiagge di Santa Teresa di Gallura sono spiagge attrezzate che offrono svariati servizi tra affitti di lettini, sdraio e ombrelloni, punti ristoro ma anche punti noleggio per gommoni, per ore di escursioni e per altre attività acquatiche.  Oltre alle spiagge attrezzate, come vi abbiamo segnalato, la Spiaggia Rena Bianca, ad esempio, è pensata anche per i diversamente abili con discesa a mare apposita. Per chi invece è in cerca di spiagge attrezzate per cani, a Porto Quadro, a pochi chilometri da Santa Teresa di Gallura c’è Porto Fido una spiaggia attrezzata con una zona dedicata ai cani dotata di servizi igienici e razione d’acqua inclusa. I cani possono anche nuotare liberi in un tratto di mare circondato da boe. E’ presente anche un servizio salvataggio.

 

Cosa vedere a Santa Teresa di Gallura

Santa Teresa di Gallura non è solo mare, relax e divertimento. Le sue antiche radici storiche la rendono una meta da esplorare anche da un punto di vista culturale. Il suo centro storico, ad esempio, merita sicuramente una visita dove è possibile aggirarsi tra negozi di prodotti tipici, viottoli pittoreschi e un mercato di paese che si tiene ogni giovedì dove acquistare prodotti locali per uno shopping autentico. Una visita al Faro di Capo Testa, alla Torre di Longosardo e al complesso nuragico “Lu Brandali”, potrebbero entrare facilmente in itinerario per riscoprire la storia del luogo ma anche ammirare la bellezza del borgo da una prospettiva unica. Anche gli sport e le attività all’aperto godono di notevole fama a Santa Teresa di Gallura: tra mare e monti per fare qualcosa di diverso e ammirare anche il lato più incontaminato e affascinante della zona un’escursione di trekking, del climbing oppure delle giornate di snorkeling  sono sicuramente altre attrazioni da non perdere.

Immagine di copertina di Steffi_Franco

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Mappa delle Spiagge più belle nella Sicilia Orientale

Sicilia, un’isola dalla storia antica, mille volte conquistata ma mai dominata nello spirito. Amata e vissuta, porta i segni delle molte culture che hanno calpestato il suo suolo. Terra dell’Etna vulcano attivo più alto d’Europa che con i suoi gemiti […]

Le 9 spiagge più belle dell’Argentario, in Toscana

Le spiagge dell’Argentario sono un vero e proprio paradiso per chi ama il mare e la natura incontaminata, un orgoglio che la Toscana vanta in tutto il mondo. Devono il nome al promontorio che si affaccia sul Mar Tirreno, il […]

Da Porto Cesareo a Tahiti, le 10 spiagge più belle della settimana

Eccoci giunti a un nuovo appuntamento con la classifica settimanale delle più belle foto pubblicate sulla nostra pagina Facebook e votate dalla più grande community italiana di appassionati di spiaggia e mare. Da Porto Cesareo, nel Salento, a Tahiti, in Polinesia Francese, […]

Shares