Spiagge belle a Catania, ai piedi dell’Etna

Una delle prime cose che viene in mente quando si pensa alla Sicilia, è sicuramente il bel mare che la circonda. Catania, posizionata sulla costa orientale di quest’isola, non è un’eccezione: anche qui il mare è molto bello e pulito, e le spiagge che ospita sono davvero molte.

La caratteristica che accomuna le spiagge di Catania è dovuta alla loro vicinanza con l’Etna, il grande vulcano attivo della Sicilia: proprio per questo, infatti, molte spiagge presentano spiagge di sabbia scura e pietra lavica.

 

La spiaggia di Catania: la Playa Catania

Proprio così, si tratta di una lunghissima spiaggia, ben 18km!, in cui si alternano numerosissimi stabilimenti balneari e zone di spiaggia libera. Lungo la spiaggia troverete di tutto, da giochi gonfiabili per bambini (anche in acqua, vicino alla riva) a locali per ballare la sera; da campeggi a due passi dalla sabbia, a ristoranti di lusso. Molti i punti in cui noleggiare lettini e sdraio, quindi, ed anche attrezzature per fare un giro in mezzo al mare: pedalò, stand up paddle, moto d’acqua, windsurf, ecc.

 

Le spiagge libere

Decisamente più tranquilla, adatta per una giornata di sole e relax, è la spiaggia di San Giovanni Li Cuti: si tratta di un borgo marinaro, ricco di piccoli locali e negozietti tipici. A riva trovate le caratteristiche pietre laviche, che separano l’acqua da qualche metro di sabbia più fina, perfetta per sdraiarsi anche solo con un asciugamano. Perfetta per chi ama la pace, questa spiaggetta non è ancora stata presa di mira da molti turisti, ed è un ottimo luogo dove ammirare le tipiche casette dei pescatori di un tempo.

Una spiaggia ancora poco conosciuta dai turisti, ma che merita sicuramente una visita, è la Spiaggia Praiola di Giarre, completamente libera, composta da ciottoli quasi fino a riva, dove si trova invece una sabbiolina scura fina. Si tratta di una vera e propria oasi di pace, ideale per chi ama fare un bagno in relax o prendere il sole (armatevi di sdraio!) in tranquillità. Qui l’acqua è subito profonda, e il colore del mare è molto intenso.

Raggiungibile solo con una passeggiata in mezzo alla natura selvaggia è invece la Spiaggia del Mulino, in località Acireale. Molte linee di autobus passano in questa zona, ma dalla fermata fino alla spiaggia ci sono comunque centinaia di metri da fare a piedi. In questa zona l’acqua è limpidissima e diventa profonda già a pochi metri dalla riva, motivo per cui non è molto visitata da famiglie con bambini piccoli, ma è meta per gli amanti delle immersioni. La spiaggia è fatta da ciottoli grossi ed è interamente libera.

Molto particolare è il caso della Spiaggia Foce Simeto, che si trova proprio all’interno di una più ampia zona naturalistica. Il paesaggio è davvero molto bello e suggestivo, e la spiaggia è raggiungibile grazie ad una passeggiata in mezzo alla natura: appena arrivati, lo spettacolo è dato da una spiaggia molto chiara (cosa rara per essere a Catania) e soprattutto lunghissima. Perfetto per fare lunghe passeggiate, se non fosse che in diverse zone è presente un divieto di balneazione a causa del forte inquinamento delle acque.

 

Le spiagge attrezzate

Appena a nord della Riserva naturale Oasi del Simeto, si trovano moltissimi stabilimenti balneari, alcuni dei quali offrono davvero molti servizi, tra cui campi per attività sportive come beach volley, e sentieri attrezzati per chi vuole fare attività fisica all’aperto; non mancano i bar, i ristoranti, i locali con musica dal vivo la sera; la zona è perfetta per tutti, dalle famiglie con bambini piccoli, alle coppie che amano divertirsi. Lungo il litorale troverete anche bazar e tabaccherie. Difficile qui trovare posto nelle poche zone di spiaggia libera: per le altre, è necessario pagare l’ingresso (più una quota aggiuntiva, ovviamente, se si vogliono utilizzare ombrelloni e sdraio degli stabilimenti).

 

Le spiagge per cani

Proprio lungo la Spiaggia di Catania troverete un’ottimo servizio per i vostri amici a quattro zampe. Si tratta di uno stabilimento che accoglie cani di piccola, media e grande taglia, in un tratto di spiaggia interamente dedicato a cani e padroni, aperto dalle 9 alle 19.

Qui è permesso anche l’ingresso dei cani in acqua, e c’è perfino un parco giochi pensato a posta per loro. Oltre al servizio di ciotole per pappa e acqua e alle doccette dedicate, è garantita sempre anche una zona di ombra per tutti i cani. Se volete sdraiarvi in comodità con il vostro cane, inoltre, potrete noleggiare anche lettino (sia per voi che per lui) e ombrelloni. In aggiunta, se desiderate, potrete usufruire in loco del servizio di dog sitting, e potrete chiedere di farvi seguire da un addestratore cinofilo.

 

Le spiagge più belle vicino a Catania

Allontanandosi quanto basta da Catania, utilizzando un’auto oppure usufruendo della buona rete di autobus che collega le varie spiagge, troverete diverse spiagge che meritano il viaggio.

Per esempio, a circa una cinquantina di km da Catania, si trova la ridente località di Giardini Naxos, in provincia di Messina. Qui sono moltissime le spiagge che meritano una visita, e si possono suddividere in due gruppi, che si differenziano dalla tipologia di sabbia che presentano: quelle a sabbia fine (nella zona centrale della cittadina) e quelle con ciottoli sottili (nella zona di Recanati).

Qui troverete molti stabilimenti balneari e aree attrezzate, e l’intero litorale è costellato di ristoranti più o meno caratteristici, bar, docce e bagni. Non faticherete, comunque, a trovare diverse zone di spiaggia libera.

Sempre di questa località è la Spiaggia di Porticciolo Saja, molto caratteristica perché presenta molte pietre laviche, che vengono spesso usate come tiepidi ‘’lettini’’ per appoggiarsi e rilassarsi in totale tranquillità.

 

I prezzi delle spiagge

I prezzi degli stabilimenti balneari sono molto vari in Sicilia, e in alcune zone raggiungono prezzi molto elevati.

Nella zona di Catania, comunque, si trovano dei buoni prezzi in confronto ad altre zone dell’isola e, soprattutto, in confronto ad altri posti d’Italia.

Mediamente per noleggiare un ombrellone e due lettini, si spendono intorno ai 22/25 euro al giorno per l’intera giornata, a cui si aggiungono circa 4/5€ a testa per l’ingresso (dove previsto, nelle spiagge private).

Non mancano, però, gli stabilimenti davvero economici: si trovano soprattutto nelle piccole spiaggette poco affollate, e offrono diversi servizi (compresi solarium, lettini, ombrelloni, cabina) per meno di 15€ al giorno.

 

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

10 mari cristallini per una splendida vacanza

In Italia e nel mondo, sono innumerevoli le spiagge che si distinguono per il loro mare trasparente e cristallino. La community su Facebook di appassionati di spiaggia, attraverso tantissimi like e condivisioni, ha votato le 10 località che vi presentiamo […]

La spiaggia segreta di Li Cossi, in Sardegna

Un angolo di paradiso segreto e incontaminato. Stiamo parlando di Li Cossi, una splendida spiaggia situata nel Nord della Sardegna. La cala è raggiungibile con una camminata di 10 minuti lungo un sentiero panoramico che parte da Costa Paradiso (alcuni tratti della costa […]

Mare in Calabria, dove andare?

È tempo di prepararsi per le prossime vacanze, per l’occasione vi portiamo in Calabria per dare una sbirciatina e magari farci su un pensierino, vi diciamo subito che se amate il mare e non siete mai stati in questa Regione avete […]

Shares