Le spiagge più belle di Villasimius, in Sardegna

Villasimius si trova in provincia di Cagliari, nell’estrema punta sud-est della Sardegna, e si affaccia sul Golfo di Carbonara (coordinate 39°08′32″N 9°31′14″E). Questa località merita l’apprezzamento sia degli abitanti locali, che amano godere del mare spettacolare, sia dei viaggiatori che ammirano la natura incontaminata e beneficiano delle strutture turistiche e ricettive dotate di tutti i comfort. Le spiagge di sabbia bianca e i fondali ricchi di una fauna variegata quasi unica nel suo ecosistema sono preservati dalla Riserva Naturale di Carbonara, che è anche meta della migrazione degli uccelli.

In alta stagione (da luglio alla prima metà di settembre), le sue spiagge sono molto affollate e frequentate da famiglie con bambini, coppie e comitive di amici che qui trovano una meta ideale per il loro relax, grazie ai lidi attrezzati e ai tanti locali, bar, pub e ristoranti con cucina tipica, in cui il divertimento notturno sarà assicurato. Villasimius vanta alcune tra le spiagge più belle della Sardegna meridionale e, tra le tante, spiccano quelle di Porto Giunco, Campulongu, Punta Molentis, Cala Caterina e la Spiaggia del Riso.

Porto Giunco

villasimius-sardegna

Dopo aver attraversato una pineta, si accede alla spiaggia di Porto Giunco e subito si apre davanti agli occhi uno scenario tipico delle migliori vacanze al mare in un luogo da sogno. Acqua cristallina, fondali ricchissimi di fauna dove fare affascinanti immersioni, anche con accompagnatori di diving in loco. Porto Giunco è raggiungibile prendendo la Statale 125 in direzione Sud; sono diversi gli stabilimenti balneari in cui è possibile noleggiare ombrelloni e sdraio per trascorrere rilassanti giornate al mare. Grazie al vento favorevole, questo tratto di costa è idoneo anche per chi ama fare surf e windsurf. La spiaggia è curata e tenuta pulita per un’accoglienza degna del turista più esigente e per la serenità delle famiglie che frequentano il litorale. Il vicino Stagno di Notteri, area protetta, è popolato dai bellissimi fenicotteri rosa.

Campulongu

campulongu

Photo: Villasimius.org

La spiaggia di Campulongu stupisce per la trasparenza dell’acqua e per i fondali che si mantengono bassi per decine di metri dalla riva, ideali, quindi, per i bambini che qui possono fare il bagno cullati da acque tiepide. La spiaggia è attrezzata con docce, cabine, ombrelloni e sdraio, ma si trovano anche tratti liberi. Scenario caraibico e relax totale, ad eccezione dei mesi di luglio e agosto, durante i quali è presa d’assalto dai turisti. Via dei Ginepri è la strada che porta alla spiaggia: è anche possibile usufruire di un ampio parcheggio.

Punta Molentis

punta-molentis

Photo: Villasimius.org

Punta Molentis è la spiaggia più tranquilla di Villasimius anche nei mesi di alta stagione, quindi ideale per chi cerca privacy e riposo. Si mostra in tutta la sua bellezza con una costa selvaggia che alterna le rocce alla macchia mediterranea. La baia che racchiude questo gioiello marino è stretta e contornata dagli scogli modellati dall’erosione, tra i quali si scorgono splendide piscine naturali. Ombrelloni di paglia e tutte le comodità che si possono avere in un arenile attrezzato, attirano i turisti italiani e stranieri. È permessa la pesca subacquea, il surf ed è possibile ammirare la costa dal mare con imbarcazioni a noleggio.

Cala Caterina

CalaCaterina-5

Photo: calacaterina.com

La spiaggia di Cala Caterina è accessibile da Via Lago Maggiore ed è completamente libera data la sua particolare conformazione naturale dominata da rocce calcaree e da scogli che creano delle piccole baie molto caratteristiche. Alle spalle, è riparata da una fitta macchia mediterranea ed è frequentata soprattutto da giovani, turisti stranieri e gente del luogo. La sabbia è morbida e il mare risplende di un colore blu intenso per via della profondità. Gli appassionati di relitti potranno anche ammirare, a pochi metri dalla costa, la nave Egle che portava un carico di carbone (ancora visibile) e che fu affondata nel ’43.

Spiaggia del Riso

spiaggia-del-riso

Nel percorrere verso il mare Via degli Aranci, vi si svelerà davanti la Spiaggia del Riso, che prende il nome dal candore della sua sabbia. È caratterizzata dalla macchia mediterranea vicina alla spiaggia dalla sabbia finissima e intervallata da scogli. Molto frequentata da turisti di ogni età e libera a tratti, è attrezzata con bar e ristoranti che fanno capo ai numerosi camping dei dintorni e relativi stabilimenti. Il mare azzurro, con insenature riparate e profonde, è ottimo per chi ama le lunghe nuotate. I ristoranti con cucina tradizionale, i bar, le strutture ricettive ben tenute e il panorama fanno di questa spiaggia un vero paradiso.

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Mare Italia: ecco le località balneari preferite dalla community a Febbraio

Torna anche questa settimana la speciale classifica, votata attraverso like e condivisioni dai fan della Community su Facebook, che vi mostra le più belle spiagge e destinazioni balneari del mese. Questa volta ci concentriamo sull’Italia, mostrandovi 14 foto, tra Sardegna, […]

Spiaggia Le Saline, Stintino: un paradiso dal mare trasparente in Sardegna

Le Saline, nel comune di Stintino, può essere considerata a tutti gli effetti una delle spiagge più belle della Sardegna. La spiaggia è situata sulla costa settentrionale dell’isola e si contraddistingue per un lungo litorale composto piccoli ciottoli candidi e un fondale […]

Le spiagge di Bibione, nel Veneto: il mare del Nord Est

Ebbene sì, anche il Nord Est ha le sue belle spiagge, una di queste è quella di Bibione, piccola località balneare nel Comune di San Michele al Tagliamento che vive prevalentemente di turismo, una trasformazione avvenuta nell’arco degli ultimi 50 anni, e […]

Shares