• Home
  • Mare Italia
  • Vacanze mare in Sicilia: le spiagge da non perdere a Siracusa

Vacanze mare in Sicilia: le spiagge da non perdere a Siracusa

La città di Siracusa è una delle tappe fondamentali se si intende conoscere e scoprire la Sicilia con la sua antica storia, le sue suggestioni e la sua cultura. Oltre al versante prettamente storico-culturale, un viaggio a Siracusa è anche un’opzione più che valida per chi è in cerca di una vacanza fatta di mare tra spiagge bianche, una macchia mediterranea ricca e rigogliosa, luoghi incontaminati e relax.  Vediamo quindi di scoprire insieme cosa ha da offrire la costa di Siracusa e quali sono le spiagge più belle e da non perdere.

Spiagge

Il litorale siracusano è sicuramente uno dei tratti di costa più suggestivi della Sicilia.  La costa è infatti un continuo susseguirsi di spiagge bianche e incontaminate, baie dorate, promontori fitti di vegetazione, isolette e paesaggi da cartolina. Grazie al fatto che molte di queste zone sono protette, è stato possibile preservare sia la bellezza di questi luoghi che, ancora oggi sono rimasti quasi del tutto selvaggi e liberi, nonostante si tratti di località prese praticamente d’assalto dai turisti non solo durante la bella stagione ma praticamente tutto l’anno. Inoltre, oltre alla  tutela dell’ambiente, sono stati preservati tutti i ritrovamenti archeologici e storici legati alle radici della cultura e della storia di Siracusa rendendolo un luogo bello sia per il relax ma anche per esplorare e immergersi nella sua ricca storia.

Ortigia

L’isola, collegata alla terraferma da due ponti, è una meta fondamentale per assaporare la parte antica di Siracusa e per poter apprezzare le sue acque cristalline. Dalle spiagge sabbiose a quelle rocciose, passando per stabilimenti balneari attrezzati, Ortigia è la destinazione ideale per chi viaggia con tutta la famiglia. Le spiagge più note si possono raggiungere facilmente con i mezzi pubblici in quanto ben collegate tra loro. Vediamo quali sono le spiagge più belle di questa Isola.

Fontane bianche

La Spiaggia di Fontane Bianche è una delle spiagge più apprezzate ed amate della Sicilia per la conformazione delicata e suggestiva in sabbia bianca finissima e alle sue acque cristalline.  La spiaggia è lunga ben 700 metri, dove è possibile trovare stabilimenti balneari attrezzati che si alternano a qualche tratto di spiaggia libera, uno dei quali si raggiunge tramite l’accesso del parcheggio. Può essere particolarmente affollata nell’alta stagione e dunque si consiglia di arrivare molto presto al mattino, sia per poter trovare parcheggio qualora si arrivasse in auto, ma anche per garantirsi un posto in prima fila o in riva al mare, essenziale soprattutto se si è con bambini! Tra gli stabilimenti balneari troviamo anche il Lido Nuovo, uno stabilimento pensato per persone disabili.

Avola

Famosa per il suo vino, questa località non deve trarre in inganno in quanto, tra le sue bellezze figura sicuramente la costa. La spiaggia di Gallina è la più celebre e frequentata e deve la sua fama alla natura che la incornicia e che la impreziosisce. La spiaggia, infatti, si trova nella Riserva del Fiume Cassibile e, grazie ai suoi fondali che si digradano e la sabbia finissima viene scelta prevalentemente da famiglie in cerca di una spiaggia dove poter tenere i propri bambini in acqua senza stress. Nella località di Marina di Avola si trova invece un lungo tratta di spiaggia che alterna lidi a spiaggia libera. In questa zona è facile trovare persone del posto ma soprattutto i giovani che, negli ultimi anni, accorrono numerosi per poter godere delle serate sotto alle stelle offerte dai lidi dopo il tramonto. Se si è alla ricerca di un luogo tranquillo, magari un po’ più intimo e  riservato, la spiaggia della Marchesa è la scelta giusta: si tratta di una spiaggia particolarmente accogliente, immersa nella natura e circondata da un mare cristallino.

Brucoli

Questa spiaggia è un po’ nascosta e maggiormente scelta da un turismo giovane e avventuroso a causa della sua posizione e della conformazione della sua costa. La spiaggia si trova in una baia naturale che incornicia il tutto per scenari suggestivi e per ore di relax a riparo da occhi indiscreti e dal caos delle spiagge attrezzate. La costa è la sua particolarità in quanto molto rocciosa ed offre scogli alti pensati per chi ama i tuffi e per chi ha intenzione di esplorare i suoi fondali e conoscere la fauna marina facilmente visibile persino ad occhio nudo! La sua posizione, con vista sull’Etna e poco distante da Catania fa si che questa piccola perla sia molto amata dai giovani, specialmente quelli in cerca di avventura e divertimento tra mare e spiagge incontaminate e lidi attrezzati per serate spensierate.

Spiagge isolate

Ci sono moltissime spiagge isolate a Siracusa, sempre in quanto è stata fortemente protetta la natura circostante durante gli anni. Se ci sono comunque molti lidi attrezzati qua e la, è verso sud che è possibile trovare gli scenari naturali più suggestivi con spiagge isolate e tranquille e una natura davvero incontaminata. Molte delle spiagge isolate della zona fanno parte della Riserva Marina del Plemmirio, dove effettuare snorkeling e immersioni guidate per esplorare i ricchi fondali.

Spiagge Noto

Noto è un’altra località molto frequentata sia per il suo centro cittadino che per il suo mare e le sue spiagge. In particolare a Noto è possibile poter approfittare della Spiaggia San Lorenzo e della Spiaggia Vendicari per poter godere di spiagge in sabbia bianca e che, con piccole insenature, il divieto di transito delle imbarcazioni e una rigogliosa natura che incornicia il tutto, sono spiagge ideali per ore di relax.

Spiagge tra Catania e Siracusa

Tra Catania e Siracusa non mancano di certo le spiagge. Tra le più belle si segnala la Riviera dei Ciclopi per chi ama scogli e spiaggette in roccia di origine vulcanica,  la spiaggia cosiddetta La Playa, per chi è alla ricerca di lunghissime distese di sabbia bianca e acque cristalline; la Penisola della Maddalena dove trovare scogliere bianche che sovrastano un mare azzurrissimo con sentieri percorribili solo a piedi dove trovare calette riparate e nascoste e la spiaggia Calamosche per chi ama la pace e la tranquillità che solo questa spiaggia può dare in quanto immersa completamente nella natura più selvaggia e lontana da ogni tipo di servizio.

 

Immagine di copertina di that’Sicilia!

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un commento

Ti potrebbero interessare anche...

Mare Italia: ecco le località balneari preferite dalla community a Febbraio

Torna anche questa settimana la speciale classifica, votata attraverso like e condivisioni dai fan della Community su Facebook, che vi mostra le più belle spiagge e destinazioni balneari del mese. Questa volta ci concentriamo sull’Italia, mostrandovi 14 foto, tra Sardegna, […]

Le 6 migliori spiagge di Tropea, in Calabria

La Calabria è una delle regioni più visitate e apprezzate dai turisti durante le loro vacanze al mare in Italia e i meravigliosi litorali di Tropea sono sicuramente tra le spiagge calabresi da non perdere. Una località di villeggiatura originale che offre mare cristallino, bellezze […]

Le spiagge di Porto Cervo, in Costa Smeralda

La Costa Smeralda è il gioiello d’Italia, quel piccolo angolo di paradiso sulla Terra che si trova nella parte nord-orientale della Sardegna, esattamente nell’area della Gallura, dove le spiagge sono tra le più richieste d’Europa, in un misto tra mare caraibico […]

Shares