Vacanze in Messico: ecco dove andare al mare

Il Messico è un paese dalle mille sfaccettature: arte, cultura, storia e luoghi di un’incredibile bellezza si intersecano naturalmente tra loro, riuscendo a creare una fantasia di colori unica al mondo. Una vacanza in Messico è l’ideale per tutti coloro che vogliono vivere il mare in tutte le sue forme, comprese immersioni e snorkeling, ma anche provare delle forti emozioni alla scoperta dei luoghi magici delle civiltà passate. Malgrado la presenza di moltissime spiagge famose posizionate sulla costa che si affaccia sull’Oceano Pacifico, la Baja California, è d’obbligo considerare la Riviera Maya come la destinazione principale dei turisti che scelgono il Messico come loro meta balneare. Questo tratto di litorale, con le sue soffici spiagge dorate immerse fra i resti delle antiche civiltà Maya e il mare cristallino ricco di coralli e pesci tropicali, offre sicuramente degli scenari davvero molto particolari e unici al mondo.

Cerchiamo meglio di capire qual è la leva principale che fa muovere un così grande traffico turistico, analizzando alcuni punti essenziali che è necessario conoscere se si decide di visitare questo splendido paese. Conoscere  il suo clima, sapere quali mezzi usare per raggiungerlo, essere informati sul tipo di strutture turistiche che può offrire e avere un’idea di quali sono le spiagge più belle del Messico, sono indubbiamente degli ottimi punti di partenza per organizzare al meglio il vostro viaggio e avere la sicurezza di trascorrere una bella vacanza.

Voli per il Messico

Con i suoi quasi due milioni di chilometri quadrati, il Messico confina a nord con gli Stati Uniti e a sud con il Guatemala e il Belize. È bagnato da due mari: a ovest è delimitato dall’Oceano Pacifico, mentre la costa orientale della penisola dello Yucatán si affaccia sul Mar dei Caraibi. Chi desidera raggiungere le coste dello Yucatán, usa principalmente l’aereo: l’aeroporto principale è lo scalo internazionale Benito Juárez che si trova a circa 13 chilometri da Città del Messico, la Capitale, mentre altri scali importanti sono quelli di Acapulco, Guadalajara, Mérida e Cancun. Questi ultimi due, in particolare, vengono spesso scelti dagli italiani per raggiungere la Riviera Maya grazie alla presenza di voli di linea settimanali o voli charter. Per visitare, invece, le spiagge della Baja California, lo scalo più importante è decisamente quello di San Diego. Le ore di volo per arrivare in Messico sono circa 12 e la maggior parte delle compagnie aeree offre partenze da quasi tutte le città più importanti d’Italia.

Playa-De-Xcacel-messico

Photo: Antonio Cristerna

Quando andare in Messico

Grazie alla sua grande varietà di temperature, il Messico può essere visitato durante tutto l’anno, ogni zona, però, ha la sua migliore stagione: lungo le coste dell’Oceano Pacifico e del Mar dei Caraibi, i mesi consigliati per affrontare un viaggio in Messico sono sicuramente quelli invernali e primaverili. Tra NovembreAprile, infatti, questo paese offre la sua parte migliore. In questi periodi, le temperature si aggirano intorno ai 30° C (26° C quella dell’acqua) e non si corre mai il rischio di incontrare i famosi uragani così tanto temuti dai turisti. Il mese di Marzo, in particolare, con i venti che soffiano nelle ore centrali del giorno, è di gran lunga il preferito dai surfisti provenienti da ogni zona del pianeta.

Hotel e villaggi in Messico

La Riviera Maya e la parte meridionale della Bassa California presentano un panorama di offerte turistiche davvero molto ampio. Si può passare dalle sistemazioni nelle posadas, semplici pensioni messicane, ai villaggi turistici e ai mega Hotel di lusso che offrono qualsiasi tipo di comfort, rimanendo sempre soddisfatti della propria scelta. Le strutture ricettive in Messico sono ordinate secondo la classificazione internazionale che va da 1 a 5 stelle. Chi decide di trascorrere la sua vacanza in questo bellissimo paese, può scegliere, per esempio, se soggiornare in uno degli hotel ricavati dagli antichi palazzi, per rendere ancora più suggestivo il proprio soggiorno, oppure alloggiare nelle sistemazioni da sogno dei villaggi turistici attrezzati con ogni comodità.

Le spiagge più belle della Riviera dei Maya

La Riviera Maya si estende lungo la costa dei Caraibi nella parte orientale della Penisola dello Yucatán e comprende le zone che vanno da Puerto Morelos alla Reserva dela Biòsfera de Sian Ka’an. Nelle zone che un tempo erano occupate solo e unicamente da piccoli villaggi di pescatori, ora si trova il centro di attrazione turistico più grande di tutto il Messico. Mayan Beach a Tulum e la spiaggia di Mahahual a Quintana Roo sono solo alcune delle magnifiche spiagge che offre questo sfavillante litorale messicano.

Maya Beach – Tulum

tulum-messico

Photo: Show in My Eyes

Tulum si trova circa 60 chilometri a sud di Playa del Carmen e a circa 120 da Cancun. Maya Beach è una delle più belle spiagge del mondo, posizionata sotto alcune straordinarie rovine Maya affacciate sul mare. Vi si accede attraverso una comoda scala e presenta una stupenda barriera corallina immersa in un mare dai colori veramente molto particolari.

Spiaggia di Mahahual – Quintana Roo

Mahahual-Quintana-Roo

Photo: Julieta Bonazza

Definita il cuore pulsante della Riviera Maya, Mahahual (distante 143 chilometri dalla città di Chetumal) ricorda molto ai turisti quello che anni fa era Playa del Carmen: un pittoresco villaggio di pescatori che mantiene ancora intatto il fascino di questo magnifico paese, con le vecchie tradizioni ancora ben radicate nella mente dei suoi abitanti. È facile, infatti, innamorarsi di questa spiaggia perché i profumi della sua foresta, la brezza marina e il mare di un colore blu intenso vi regaleranno delle emozioni molto particolari. Se siete in vacanza sulla costa di Chetumal, non dovete assolutamente perdere questa spiaggia!

Playa del Carmen - Quintana Roo

Playa-del-Carmen

Photo: Paolo Dominelli

È la spiaggia più mondana del Messico, quella dove si trovano la maggior parte dei locali e bar più conosciuti della zona. Vicinissima alle fortezze di Tulum e Cobá, Playa del Carmen si trova proprio nel cuore della Riviera Maya e presenta una lunga striscia di sabbia finissima con un fondale molto basso che consente di fare anche delle lunghe camminate in acqua. Presso questa spiaggia sorgono alcune delle maggiori strutture turistiche messicane che, molto spesso proprio in riva al mare, offrono trattamenti specifici che non hanno nulla da invidiare alle SPA più rinomate del mondo.

Playa Las Perlas – Cancún

Playa-Las-Perlas-Cancún

Photo: Leobardo Martinez

Sabbia bianchissima e acqua turchese caratterizzano questa stupenda spiaggia di Cancún. Ideale per la balneazione, ma anche per gli sport acquatici, Playa Las Perlas è la prima spiaggia che si incontra dal centro di Cancún dopo aver attraversato il ponte. Il mare è poco profondo e presenta una miriade di pesci da osservare. Consigliamo vivamente l’uso di maschere e pinne per godere interamente dello spettacolo offerto.

Le migliori spiagge della Baja California

Baja California, la penisola messicana che si trova a sud-est dello Stato della California, è un luogo molto amato dagli americani che adorano trascorrere lì gran parte delle loro vacanze. Lungo la Gold Coast, che parte da Tijuana e tocca Rosarito, Ensenada, San Quintín e termina con Cabo San Lucas, si trovano le più belle spiagge della zona. Balandra Beach a La Paz e Playa del Amor a Cabo San Lucas sono solo alcune delle più spettacolari distese di sabbia della Baja California.

Balandra Beach – La Paz

balandra-beach

Photo: ebiggs vancouver

A circa 12 chilometri da La Paz si trova Balandra Beach, la spiaggia più bella della Baja California. Circondata da una vegetazione desertica e immersa tra cactus e dune, questa spiaggia è situata all’interno di una baia e presenta una sabbia bianca e un mare trasparente e poco profondo. Balandra Beach non è attrezzata ed è priva di bar e ristoranti. La particolare conformazione del suo paesaggio, quasi lunare, la rende unica nel suo genere.

Playa del Amor – Cabo San Lucas

cabo-san-lucas-messico

Photo: Places to See Before You Die

Il luogo dove si incontrano le acque dell’Oceano Pacifico e quelle del Mare di Cortés ha qualcosa di romantico e unico al mondo: Playa del Amor è il suo nome. Protetta dall’Oceano da imponenti rocce granitiche, è una vera perla naturalistica tanto che, a pochi metri dalla sua riva, è facile avvistare leoni marini e balene di passaggio. Nelle giornate affollate, i commercianti noleggiano ombrelloni e vendono spuntini, anche se, in realtà, Playa del Amor è una spiaggia libera, priva di qualsiasi attrezzatura.

Le spiagge più belle delle isole del Messico

Con le loro magnifiche calette, le acque color smeraldo e i piccoli chioschi isolati, le isole del Messico propongono spiagge incontaminate, lontano dal caos della costa, che si adattano perfettamente agli amanti della natura e delle immersioni. Isla Mujeres con Playa Norte, Cozumel con Paradise Beach, Isla Holbox con gli squali balena, Isla Contoy con le tartarughe marine e le Islas Marietas con Playa Escondida offrono di certo uno spettacolo della natura che difficilmente si riesce a trovare in qualsiasi altra parte del mondo.

Playa Norte – Isla Mujeres

Playa-Norte-Isla-Mujeres

Photo: i_amici

A largo della costa di Cancún, sorge questa meravigliosa isola punteggiata da magnifiche spiagge e da un mare molto trasparente. Playa Norte è una lingua di sabbia bianchissima circondata da verdissime palme che offrono un ottimo riparo dal sole. Sulla spiaggia si può trovare anche il famoso bar chiamato Buho’s che risulta sempre molto affollato nell’orario degli aperitivi grazie ai suoi ottimi piatti in perfetto “stile messicano”.

Paradise Beach – Cozumel

Cozumel

Photo: zanzibar

Raggiungibile da Playa del Carmen in soli 35 minuti, Paradise Beach si trova poco distante dal sito archeologico di Tulum. Questa incantevole spiaggia è composta da una lunga distesa di sabbia attrezzata dove si può praticare ogni tipo di sport acquatico. Lungo uno dei suoi lati presenta una stupenda piscina che offre una valida alternativa al già bellissimo mare. Bar, musica e negozi arricchiscono il contesto rendendo la giornata a Paradise Beach davvero indimenticabile!

Come avete potuto constatare, le spiagge del Messico possiedono un fascino ineguagliabile. Che rimangano custodite fra i resti di civiltà nascoste o che siano immerse completamente nella natura, garantiscono di certo uno spettacolo entusiasmante. Se deciderete di seguire i nostri consigli di viaggio, riuscirete sicuramente a passare in questo magico paese una delle vacanze più belle della vostra vita, e siamo certi che le emozioni che proverete in questo viaggio rimarranno ben impresse nella vostra mente.

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Messico

Scopri l'Offerta

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Da Formentera alla Calabria, 10 spiagge stupende per una vacanza al mare

Finalmente siamo giunti al mese di Agosto…in assoluto il Re dell’Estate. Per molti di noi questo mese assume un solo significato: vacanza! Scopriamo allora insieme, la nostra speciale classifica settimanale che premia le foto più cliccate e condivise delle spiagge, […]

San Valentino, 10 idee per una vacanza romantica al mare

Ci sono moltissimi modi per festeggiare il fatidico 14 febbraio, il giorno in cui gli innamorati di tutto il mondo celebrano il loro amore: c’è chi organizza cenette a lume di candela, chi si improvvisa poeta per scrivere versi d’amore, […]

Phuket spiagge: 8 da non perdere

Lasciatevi conquistare dalle meravigliose spiagge di Phuket, in Thailandia. Per scoprire quali visitare e come raggiungerle abbiamo pensato a un articolo interamente dedicato a questo paradiso terrestre. Qui troverete alcune tra le più belle spiagge della Thailandia e splendide calette segrete […]

Shares