10 spiagge da non perdere a Maiorca

Maiorca possiede alcune delle spiagge più belle della Spagna. La più grande delle Isole Baleari gode di un clima mite che consente di effettuare una tranquilla balneazione nel periodo che va da giugno a settembre; è, infatti, una meta particolarmente indicata per le vacanze al mare in Spagna in diversi mesi dell’anno. Considerato il panorama vario del suo litorale, composto da più di 300 spiagge, a Maiorca possiamo trovare un perfetto connubio fra distese di sabbia cittadine e litorali paradisiaci ancora da scoprire, tutti caratterizzati da acque limpide e cristalline.

Isolati o pieni di vita, attrezzati o selvaggi, composti da sabbia fine e dorata o da rocce e ghiaia, in qualsiasi maniera si presentino i litorali di questa spettacolare isola, munitevi di crema solare e seguiteci alla scoperta delle 10 spiagge più belle di Maiorca.
Se state pensando di fare una vacanza in quest’isola, leggete anche i nostri consigli di viaggio per una vacanza a Maiorca.

Es Trenc – Campos

Es-Trenc

Photo: G.e.o.r.g.e

Probabilmente la spiaggia più famosa di Maiorca, Es Trenc presenta circa 3 chilometri di dune di sabbia bianchissima e un mare turchese e trasparente molto simile a quello dei Caraibi. Situata a sud dell’isola, la spiaggia si trova a soli 15 minuti dal villaggio di Campos e, negli ultimi anni, è stata riconosciuta come il simbolo della lotta ecologistica contro l’urbanizzazione selvaggia, diventando così area naturale di interesse sociale. Es Trenc è facilmente raggiungibile tramite gli autobus che passano ogni 30 minuti. Anche se molto affollata nei mesi di luglio e agosto, è tuttavia considerata una spiaggia rilassante e rigenerante grazie alla presenza dell’unica fonte termale dell’isola.

Es Pregons Grans e Petits – Campos

Es-Pregons-Grans

Photo: G.e.o.r.g.e

A Maiorca alle spiagge meno frequentate si arriva solo e unicamente a piedi o in barca e questo è il caso di Es Pregons Grans e Petits. Raggiungibili da Es Trenc con una passeggiata della durata di circa 15 minuti, queste due stupende spiagge presentano delle meravigliose lingue di sabbia finissima allungate sul mare e circondate dal tipico profumo della macchia mediterranea. Costellate da dune e piccoli arbusti, risultano essere le mete preferite dai nudisti che qui si concedono molti spazi di relax, riuscendo così a sfuggire a occhi indiscreti.

Cala Mondragó - Santanyí

Cala-Mondragó

Photo: Matthias Buehler

A sud-est di Maiorca, nel distretto di Santanyí, si trova Cala Mondragó. Insignita della Bandiera Blu e dichiarata Parco Naturale dal 1992, questa stupenda spiaggia, pur essendo uno dei posti più affollati dell’isola, presenta ancora un paesaggio incontaminato grazie alla sua natura rigogliosa. Il litorale è composto da due piccole calette: la prima è di facile accesso, situata a pochi metri dalla fermata dei mezzi pubblici, la seconda, invece, è raggiungibile solo attraversando una passerella sugli scogli. In alcuni punti, Cala Mondragó offre anche un piacevole riparo dal sole grazie al contesto verde che la circonda, formato da pini e ginestre.

Cala Figuera - Santanyí

Cala-Figuera

Photo: Dirk Vorderstraße

Nella parte nord dell’isola, a 5 chilometri a sud-est del paesino di Santanyí e all’estremità della penisola di Formentor, troviamo la magnifica spiaggia di Cala Figuera. Circondata da scogliere a picco sul mare, è raggiungibile unicamente dal mare o da un impervio sentiero. Questa magnifica insenatura è circondata da una fitta vegetazione che si specchia in un magnifico mare blu cobalto. L’assenza di una vera e propria spiaggia viene colmata dallo stupendo spettacolo del panorama che presenta la baia. La zona è molto frequentata dai pescatori locali che, con i loro pescherecci e le loro reti, ogni giorno si cimentano nell’attività di pesca, caratteristica di questa zona.

Cala Agulla – Capdepera

Cala-Agulla

Photo: Tuscasasrurales

Questa stupenda spiaggia si trova a circa 2 chilometri da Capdepera e fa parte dell’Area Naturale di Speciale Interesse. Per questo motivo, questo lato del litorale risulta essere privo di insediamenti turistici, ma circondato, invece, da una rigogliosa pineta. Cala Agulla si raggiunge seguendo le indicazioni presenti sulla strada che unisce Capdepera a Cala Ratjada, lasciando poi la macchina in un comodo parcheggio. Delimitata all’estremità da una zona rocciosa, è composta da un’incantevole spiaggia di soffice sabbia con un fondale sabbioso digradante e un mare cristallino e trasparente.

S’Arenal – Palma di Maiorca

S'Arenal-Palma-di-Maiorca

Photo: Alf Igel

La spiaggia di S’Arenal è la spiaggia più grande di Palma di Maiorca: 1,5 chilometri di litorale libero e attrezzato, composto da sabbia finissima e contornato da magnifici pini. Essendo la spiaggia della città, presenta di giorno un alto grado di affollamento, mentre la sera, grazie alla presenza di diversi locali, si anima di giovani, come accade anche in molte spiagge di Ibiza. S’Arenal è frequentata dai turisti, specialmente di origine tedesca, e dalle famiglie, grazie alla molteplicità di offerte adatte alle loro esigenze. A causa della presenza costante del vento, S’Arenal è anche il luogo preferito dagli amanti del windsurf.

Cala Formentor - Port de Pollença

Cala-Formentor

Photo: Richard Alen

Situata a circa 14 chilometri da Port de Pollença, nella parte settentrionale dell’isola, Cala Formentor si trova all’interno della baia omonima. Raggiungibile sia con i propri mezzi sia con i mezzi pubblici, questo litorale presenta delle caratteristiche montagne ai suoi lati e una splendida sabbia dorata che digrada in un fondale poco profondo. Costeggiata da una magnifica pineta, dispone di qualche struttura per affittare ombrelloni e lettini. Per scattare delle magnifiche fotografie, consigliamo una gita sulla scogliera del faro poco distante, che offre una vista mozzafiato sull’isola di Minorca.

Cala Egos – Cala D’Or

Cala-Egos

Photo: Claire Regan

Cala Egos è un paradiso inaspettato, fuori dai percorsi abituali dei turisti, ed è la meta ideale per trascorrere le giornate immersi nella natura. Per arrivare in questo spettacolare luogo bisogna partire dal porto di Andratx, nella zona sud-orientale di Maiorca, prendere l’Avinguda Gabriel Roca e proseguire verso la zona residenziale di Montfort; da qui parte un sentiero di circa 4 chilometri che raggiunge la spiaggia. Questa piccola caletta selvaggia ricorda molto alcune insenature delle isole delle Canarie, proprio per la sua natura incontaminata. Priva di qualsiasi servizio, è una tappa obbligatoria per tutti gli amanti dei paesaggi ancora vergini e inesplorati.

Sa Calobra – Escorca

sa-calobra

Photo: zhelen

All’interno di un meraviglioso golfo circondato da imponenti montagne troviamo una delle più suggestive calette di Maiorca. Situata nella zona nord-ovest dell’isola, Sa Calobra è composta da sassi bianchi ed è caratterizzata da scogliere che sovrastano la spiaggia, ricavate dalle pareti di un canyon scavato negli anni dal fiume Torrent de Pareis. La spiaggia, per la sua particolarità, sembra un vero e proprio scenario cinematografico: tramite una galleria pedonale che attraversa le rocce, è possibile raggiungere il canyon del fiume, lungo più di due chilometri e composto da pareti di roccia alte oltre 200 metri. Nei mesi estivi, quando il torrente è in secca, i turisti riescono a raggiungere la distesa di sabbia percorrendo un affascinante percorso di trekking che parte dal paese di Escorca.

Cala Estancia - Palma di Maiorca

Cala-Estància-Can-Pastilla

Photo:

Si trova a circa 10 chilometri da Palma di Maiorca e per il suo contesto, la sua pulizia e i suoi servizi è stata insignita del titolo di Bandiera Blu. Situata tra il noto Club Marittimo di Sant’Antonio e Cala de Caios, Cala Estancia misura oltre 200 metri di lunghezza ed è composta da una sabbia finissima e bianca. La spiaggia presenta un fondale poco profondo ed è circondata da alberghi e strutture residenziali. Sul suo lungomare, per molti tratti chiuso al traffico, si possono trovare numerosi negozi, ristoranti e punti di noleggio biciclette e pattini.

 

Paesaggi incontaminati, grotte naturali, ma anche grandi distese di sabbia, mare pulito e trasparente, locali notturni e attrazioni turistiche all’avanguardia: questo è quello che offre ai turisti la magnifica Maiorca! Se deciderete di trascorrere le vostre vacanze su quest’isola, avrete la possibilità di vivere una vacanza diversificata che vi regalerà sicuramente giornate indimenticabili.

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio a Maiorca

Scopri l'Offerta

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Tenerife: idee per una vacanza al mare

Tenerife è l’isola più grande dell’arcipelago delle Canarie e dell’intera Spagna. Con l’imponente vulcano di El Teide, che dall’alto dei suoi 3000 metri domina tutta l’isola, il suo Parco Nazionale, i suoi Giardini Botanici e le sue piscine naturali, costituisce […]

Mare d’inverno: ecco le destinazioni perfette dove andare in vacanza

Chi ha detto che una vacanza al mare si può fare solo d’estate? Al contrario, i mesi invernali sono perfetti per visitare alcuni stati del mondo che offrono mare incredibile, spiagge incontaminate e clima tropicale. Scoprite insieme a noi le […]

Spiagge di Corfù, in Grecia: quali sono le più belle da visitare?

Corfù è una meravigliosa isola greca, un vero paradiso terrestre caratterizzato da splendide spiagge e mare cristallino adatto a tutti gli appassionati di snorkeling, immersioni e sport acquatici di ogni genere. Per godere appieno della vostra vacanza in Grecia, potete […]

Shares