Spiagge Ibiza: 10 da non perdere

Se volete vivere una vacanza in Spagna all’insegna del divertimento, dei locali notturni e della buona musica, Ibiza è quello che fa al caso vostro. In realtà, l’isola della trasgressione per antonomasia, racchiude al suo interno alcune tra le spiagge più belle della Spagna e paesaggi incantevoli, dove molto spesso lo spettacolo della natura si fonde con i colori sgargianti del mare. Questa rinomata destinazione turistica si trova nel Mar Mediterraneo, nell’arcipelago delle Baleari, e presenta delle meravigliose spiagge contornate da un mare molto limpido e cristallino.

Per essere più precisi, le distese di sabbia di Eivissa (così chiamata dagli abitanti locali in Catalano) si diversificano notevolmente in base alle loro tipologie e questo consente all’isola di offrire molteplici soluzioni di turismo balneare: sulla medesima isola possiamo, infatti, trovare piccoli angoli solitari come Cala Llonga e Cala Codolar, litorali molto più frequentati come la spiaggia di Las Salinas e Cala Llenya oppure rare perle naturalistiche come Cala San Vicente o Cala d’Hort.

Cerchiamo ora di individuare quali sono le 10 spiagge più belle per una vacanza ad Ibiza, per avere almeno un’idea di come scegliere i nostri luoghi preferiti in base ovviamente alle nostre abitudini.

Las Salinas – Sant Jordi di Ses Salines

Las-Salinas-Ibiza

Photo: ibiza-spotlight.com

La spiaggia di Las Salinas si trova vicino alla periferia di Sant Jordi de Ses Salines, in direzione Canal. Dista circa 11 chilometri dal Capoluogo omonimo dell’isola ed è raggiungibile sia in autobus che in bicicletta grazie a un apposita corsia. La sabbia di questa distesa lunga e piatta è molto fine e presenta un’inclinazione verso il mare piuttosto dolce che consente ai bagnanti di camminare per diversi metri, senza dover subito nuotare. È una delle spiagge più popolari dell’isola grazie anche alle sue molteplici attrazioni; da non perdere assolutamente il panorama, unico al mondo, creato dal connubio degli isolotti di Es Freus e dell’isola di Formentera.

Playa d’en Bossa – Ibiza

Playa-d'en-Bossa-Ibiza

Photo: Joseph Younis

Playa d’en Bossa è una delle spiagge più frequentate dell’isola, grazie anche alla presenza dei locali notturni più conosciuti di Ibiza. È una spiaggia lunghissima che raggiunge quasi i 3 chilometri di lunghezza e, in alcuni punti, anche i 30 metri di larghezza. È un punto di riferimento per tutta la “movida” spagnola grazie alle molteplici attività acquatiche che si possono praticare al suo interno, ma anche alla presenza di diversi bar e chiringuitos. Il Bora Bora, uno di questi, è forse uno dei pub più conosciuti dell’isola. Il fondale marino sabbioso e la mancanza quasi totale di onde rendono questa spiaggia un luogo adatto alla balneazione per tutte le tipologie di turista.

Spiaggia di Talamanca – Ibiza

Talamanca-ibiza

Photo: •• FedericoLukkini ••

Una delle migliori spiagge urbane che troviamo sull’isola è indubbiamente la spiaggia di Talamanca. Posizionata a soli tre chilometri dalla città, questa lunghissima spiaggia di sabbia fine e bianca è facilmente raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto e offre ogni tipo di servizio necessario per far trascorrere ai turisti una giornata davvero indimenticabile. È una baia discretamente tranquilla e, forse per questo motivo, è considerata la meta preferita dalle famiglie con i bambini. Consigliamo, se siete in zona, di fare un salto ad ammirare il quartiere di Can Pep Simó, situato nella zona nord della spiaggia, che, con le sue ville stravaganti, vi stupirà di certo per la sua modernità.

Cala Codolar – Sant Josep

cala-codolar

Photo: turismoibiza.com

Nel Municipio di Sant Josep troviamo Cala Codolar con il suo piccolo angolo naturalistico. Situata in un’insenatura protetta dalle onde e dal vento, questo piccolo angolo di paradiso presenta una sabbia naturale a grana media con un fondale marino misto sabbia e roccia. È una spiaggia poco frequentata e presenta una bellissima pineta che si snoda fino al mare. La sua particolare impronta selvaggia la rende molto simile alle magnifiche spiagge di Formentera, alle quali non ha però nulla da invidiare.

Cala d’Hort – Sant Josep

Cala-d'Hort-ibiza

Photo: Modes Rodríguez

Cala d’Hort è una baia isolata sulla costa sud-ovest di Ibiza (a poca distanza dal paese di San José) che, per alcuni suoi tratti, assomiglia molto alle spiagge di Maiorca. Raggiungibile attraverso un sentiero stretto e ripido, offre una spettacolare vista mozzafiato sulla minuscola isola di Es Vedrà che sembra essere, stranamente, uno dei punti più magnetici del mondo. Il litorale presenta due diverse caratteristiche: un lato è composto da soffice sabbia, mentre l’altro è po’ più roccioso, ideale quindi per effettuare dell’ottimo snorkeling. I cittadini del luogo, sempre molto attenti all’ambiente, nel 2002 hanno convinto il governo a istituire il Parco Nazionale di Cala d’Hort rendendo questa spiaggia un luogo protetto.

Cala Comte – Sant Josep

cala-comte

Photo: Bas Boerman

A circa 10 chilometri da Sant Josep, prendendo la strada per Port d’es Torrent, si incontra la bellissima spiaggia di Cala Comte. Lunga circa 120 metri, presenta delle acque tranquille con dei colori che variano dal turchese al blu intenso, grazie all’alternarsi dei fondali sabbiosi e rocciosi. Dal suo litorale si gode di un’ottima vista sugli isolotti di Des Bosc, Sa Conillera, s’Espertar e Ses Bledes che, specialmente durante le ore del tramonto, offrono uno spettacolo davvero unico al mondo. Cala Comte è veramente un posto magico; si raggiunge facilmente anche in macchina e il suo bar-ristorante prepara dei mojito da 10 e lode.

Agua Blanca – San Carlos

Agua-Blanca-ibiza

Photo: vallis-clausa

Agua Blanca è una delle spiagge preferite dai residenti dell’isola. Circondata da ampie scogliere, propone ancora un ambiente incontaminato composto da una sabbia fine e dorata, con la sola presenza di un bar e un ristorante. Grazie alla sua natura prevalentemente naturalistica, questa spiaggia viene frequentata spesso dai nudisti. Nelle giornate poco ventose, l’acqua assume un aspetto incredibilmente trasparente che si può ammirare in tutta la sua bellezza effettuando del normale snorkeling oppure nuotando fra i due scogli che affiorano a soli 30 metri dalla riva. Raccomandiamo di fare attenzione all’orario perchè, dopo le 17, la spiaggia diventa ombrosa a causa delle pareti rocciose dietro le quali tramonta il sole.

Cala Llonga – Santa Eulalia

Cala-Llonga-ibiza

Photo: Mick_Gallagher_1959

Cala Llonga si trova all’interno della zona esclusiva di Roca Llisa Valverde, dove sorge il campo da golf di Ibiza. Attrezzata con tutti i servizi, presenta una distesa di sabbia fine e un fondale poco profondo, ma la sua più grande particolarità consiste nel fatto di essere circondata da piccole baie nascoste. Si tratta di piccoli angoli solitari che rappresentano un vero e proprio rifugio per i turisti in cerca di un po’ di privacy. Raggiungibile da Santa Eulalia, da cui dista circa 4 chilometri, questa stupenda spiaggia ha ottenuto anche la Bandiera Blu per il suo mare che risulta sempre molto pulito.

Cala Llenya – Santa Eulalia

Cala-Llenya-ibiza

Photo: Xavier E Traité

Situata a circa 10 chilometri da Santa Eulalia, per arrivare in questa splendida spiaggia dovrete prendere la strada che parte da San Carlos in direzione nord. Questa deliziosa lingua di sabbia dorata è incastonata in una stupenda insenatura a forma di U. Il suo fondale presenta un lieve dislivello ma, a circa 40 metri dalla riva, la presenza delle scogliere rende il fondale veramente interessante e offre la possibilità di fare delle meravigliose immersioni. Cala Llenya, grazie alle molteplici attrezzature presenti in loco, offre anche la possibilità di effettuare diversi sport acquatici.

Cala San Vicente - Sant Joan

Cala-San-Vicente-ibiza

Photo: Jose A.

A soli 4 chilometri da San Joan e a più di 30 da Ibiza, troviamo Cala San Vicente. Circondata da imponenti montagne ricoperte di pini, offre un mare molto simile a una piscina naturale. È raggiungibile in automobile ed è composta da una sabbia fine con un fondale poco profondo, particolarmente attivo grazie alla presenza di molti animali marini fra le sue scogliere. Questa magnifica distesa di sabbia, oltre a essere tipicamente balneare, grazie al suggestivo Santuario di sa Cova des Cuiram nelle sue vicinanze, attira ogni anno molti turisti interessati a visitare anche i luoghi ricchi di storia.

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio a Ibiza

Scopri l'Offerta

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

10 spiagge da non perdere a Maiorca

Maiorca possiede alcune delle spiagge più belle della Spagna. La più grande delle Isole Baleari gode di un clima mite che consente di effettuare una tranquilla balneazione nel periodo che va da giugno a settembre; è, infatti, una meta particolarmente indicata per le vacanze […]

Le 8 spiagge più belle di Gran Canaria

La varietà non manca nei 230 km di costa che offre la splendida isola di Gran Canaria, appartenente alla Spagna, più precisamente all’arcipelago delle Isole Canarie, dove si alternano spiagge molto ampie ad altre più riservate, di roccia e di […]

La spiaggia più bella di Formentera

Mare caraibico in Europa? Se pensate che questo accostamento sia inappropriato, preparate a ricredervi. Ses Illetes, famosissima spiaggia di Formentera nell’arcipelago delle Baleari, è conosciuta infatti per il suo mare cristallino con sfumature turchesi e per la sabbia bianca e fine. L’incanto […]

Shares