7 spiagge di Rodi in cui dovete andare

Rodi, con una superficie di circa 1.400 chilometri, è l’isola più grande del Dodecaneso. È molto amata da chi organizza le proprie vacanze al mare in Grecia per gli incantevoli scenari naturali che offre, per il clima sempre mite e naturalmente per le sue spiagge, premiate da diversi anni con il riconoscimento della Bandiera Blu per la pulizia delle loro acque.

Andiamo, dunque, alla scoperta dei suoi litorali, i più belli e sabbiosi sono concentrati lungo la costa orientale.
Scopri altre spiagge belle in Grecia.

Anthony Quinn Bay

Anthony-Quinn-Bay

Photo: Savvas Savvaidis

Anthony Quinn Bay è una magnifica e riparata insenatura situata lungo la costa orientale dell’isola a 15 chilometri dalla città di Rodi. La spiaggia è di piccole dimensioni, composta da sabbia, ghiaia e pietre e affacciata su un mare trasparente dai riflessi smeraldo, perfetto per praticare snorkeling. Il tutto è circondato da verdeggianti alberi di pino che contribuiscono a rendere lo scenario ancora più suggestivo. Si tratta di un vero e proprio angolo di paradiso che ha fatto innamorare l’attore di Hollywood che ha dato il soprannome a questa zona, nota ai locali come Baia di Vagies.

St. Paul’s Bay, Lindos

St.-Paul's-Bay

Photo: ester-**

St.-Paul’s-Bay,-Lindos

Photo: Paul Simpson

Da molti considerata una delle spiagge più belle di tutta Rodi, St. Paul’s Bay è una spiaggia di Lindos davvero unica nel suo genere. È una baia racchiusa quasi completamente da alte rocce frastagliate e lambita da acque azzurre e incredibilmente cristalline. È attrezzata con ogni tipo di servizio: non mancano ombrelloni, lettini, bar e ristoranti che propongono gustosi piatti tipici. Mozzafiato anche il panorama che si può ammirare dall’acropoli.

Agathi

Agathi-Beach

Photo: Geekr

Rimaniamo sulla costa orientale di Rodi e andiamo alla scoperta di Agathi Beach. Sabbia dorata e fine, mare limpido e fondali digradanti: tutto questo unito a ogni servizio turistico-balneare che si possa desiderare, incluse taverne e possibilità di praticare sport acquatici. Alle sue spalle, il paesaggio è impreziosito dalle rovine del Castello di Feraklos e dalle alture che caratterizzano l’entroterra dell’isola.

Tsambika

Tsambika

Photo: Forrestal_PL

Il litorale di Tsambika si estende per 800 metri sul versante orientale di Rodi. Molto apprezzata dalle famiglie per la spiaggia sabbiosa e attrezzata e i fondali bassi che la rendono ideale per il divertimento dei più piccoli. L’impatto scenografico anche qui non manca: la spiaggia è delimitata da promontori montuosi e da un mare turchese intenso. Percorrendo la bellezza di 297 scalini, potrete salire sulla collina fino a un’altezza di 340 metri: qui troverete il Monastero Bizantino della Vergine di Tsampika, un luogo perfetto per godere di una vista spettacolare.

Prassonissi

Prassonissi-Rodi

Photo: holubv

Il Mar Egeo e il Mediterraneo si incontrano a Prassonissi, sulla punta meridionale di Rodi. Basterebbe questo per suscitare immediatamente la voglia di visitare questa spiaggia, che di fatto rappresenta l’incontro tra due mari. Il litorale di sabbia dorata, che scompare con l’alta marea e le tempeste invernali, è tutto ciò che unisce il promontorio di Prassonissi all’isola di Rodi. È una zona molto frequentata dai surfisti che amano affrontare le onde sul lato dell’Egeo, il cui mare è spesso mosso e agitato dal vento.

Kalithea

Kalithea

Photo: Loic Pinseel

Calette e insenature, sabbia e ciottoli, pini e palme e acque trasparenti accolgono i turisti a Kalithea. Oltre alla bellezza del suo mare segnaliamo anche la presenza di diversi sorgenti di acqua calda; questa località, infatti, è conosciuta anche per le stazioni termali costruite proprio dagli italiani all’inizio del secolo scorso.

Isola di Simi

Isola-di-Simi

Photo: Red Rose Exile

L’isola di Simi è un luogo pittoresco e tradizionale dalle tonalità veramente incredibili, contraddistinta da un coloratissimo villaggio affacciato sul mare azzurro. Le sue spiagge principali, come Agia Marina e Agios Georgios, sono raggiungibili grazie ai taxi-boat. Nella Baia di Nimborios, invece, potrete incontrare piccole spiagge segrete e cale deserte, particolarmente amate dai nudisti.

7 spiagge di Rodi in cui dovete andare

Posted by Spiaggia on Giovedì 1 ottobre 2015

 

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Spiagge a Santorini? 7 da vedere

Panorami uno diverso dall’altro, paesaggi mozzafiato e colori incredibili: non è un caso che l’isola vulcanica di Santorini offra alcune delle spiagge più belle della Grecia. L’unica costante che vi accompagnerà dovunque scegliate di andare è lo splendido mare azzurro e […]

Spiagge in Grecia? 12 da non perdere

Uno dei passatempi preferiti dai “veri viaggiatori” è mettersi costantemente alla ricerca delle mete più desiderate per programmare le tanto ambite vacanze estive e non… l’impavido cuore del giramondo batte sempre dentro molti di noi e non perde mai un […]

Le 7 spiagge più belle di Lefkada, in Grecia

È molto facile amare l’arcipelago delle Isole Ionie, un dominio incontrastato di mare azzurro e spiagge bianche e suggestive. Quelle di Lefkada, in particolare, da molti considerate tra le spiagge più belle della Grecia, regalano scenari mozzafiato e indimenticabili. Ne sono una […]

Shares