Le spiagge di Santa Maria di Leuca, in Puglia

Santa Maria di Leuca è una nota località balneare e turistica della Puglia, in provincia di Lecce. Il piccolo e grazioso lido di sabbia di Santa Maria di Leuca, che trovi proprio accanto al centro lungo il curatissimo lungomare, non è il solo. Ci sono molti altri lidi completamente attrezzati che si possono raggiungere tramite caratteristici pontili in legno e accessi disponibili lungo tutta la costa (anche quella bassa e rocciosa).

Oltre Punta Ristola, la costa si alza creando lo spazio per le celebri grotte delle Tre Porte, raggiungibili solo percorrendo un suggestivo sentiero di roccia che si affaccia a strapiombo sul mare. Mantenendo la rotta, troviamo la Marina di San Gregorio che affascina i turisti non solo per il mare, ma anche per la storia che si respira ancora nei resti dell’antico porto della città messapica di Vereto, Torre Vado. Subito più avanti puoi trovare 4 km di spiaggia bianca: Posto Vecchio e Pescoluse ti aspettano per coccolarti con la morbidezza della loro sabbia fine. Entrambe perfette per famiglie con bambini, sono state insignite del riconoscimento delle 4 vele di Legambiente, a testimonianza non solo della loro bellezza, ma anche del loro ‘stato di salute’.

Spiagge libere

Se vuoi goderti un mare da favola stando comunque attento al budget della tua vacanza, non temere qui nel Salento potrai ammirare panorami stupendi senza sborsare un centesimo. Ponte Ciolo ti offre questa opportunità (proseguendo la lettura ne troverai la descrizione), così come Porto Badisco, che ti accoglierà con la stessa gioia che si riserva ad un amico che non vedi da tempo. Un vero e proprio fiordo in cui nuotare, circondato da una bellezza quasi surreale, non ultime le numerose grotte (molte delle quali si affacciano sul mare), alle quali però purtroppo è proibito l’accesso a causa del loro valore archeologico (ad esempio Grotta dei Cervi).

Anche se non è una spiaggia, quando la giornata è tersa, vale la pena salire la scala a chiocciola che conduce al terrazzo del faro di Santa Maria di Leuca (100 metri): se sei fortunato potrai vedere Corfù e la Calabria.

santa-maria-di-leuca

Photo: Luigiantonio72

Spiagge attrezzate

Il tratto di mare nei pressi di Santa Maria di Leuca è un luogo magico dove si incontrano due mari (Adriatico e Ionio) e due tipi di costa (la prima, più selvaggia, e la seconda, più dolce), per accontentare davvero tutti i gusti: rocce, scogliere alte e basse, piccole e deliziose calette o ampie spiagge bianche. Una volta scelto il mare, la domanda è: spiaggia libera o attrezzata? Ce ne sono di meravigliose in ogni caso.

Tra quelle attrezzate, ad esempio, puoi trovare Lido Samarinda, Lido Azzurro o Lido Giulia, dotate di ogni comfort e raggiungibili tramite strutture in legno che conservano l’aspetto naturale del panorama. Anche Marina di Felloniche è ben attrezzata e ti garantisce giornate di assoluta spensieratezza. A San Gregorio la vista è ugualmente sorprendente, ma un pochino più ruvida: desideri ammirare un panorama morbido o uno selvaggio?

Spiaggia Ponte Ciolo

Situato a pochissimi minuti da Capo di Leuca, prende il suo nome (come molte località in zona), dalle gazze (in dialetto ciole) che, per trovare un riparo sicuro, nidificano nelle insenature e nelle grotte che trovano lungo la costa. Qui il mare ha un colore così intenso che sembra compensare l’altezza della scogliera.

Per arrivare alla spiaggia bisogna percorrere un sentiero che parte dalla strada soprastante, ed è proprio da lì sopra che gli amanti dei tuffi possono arrivare al famoso Ponte Ciolo, da cui lanciarsi non è solo un piacere per chi apprezza le grandi altezze, ma è anche una sfida e una prova di coraggio a cui ogni anno si sottopongo molti giovani in cerca di un gioioso rito di passaggio. Se vuoi fare anche tu questa esperienza, ma non sei pronto a tuffarti da una quarantina di metri, sappi che ci sono anche punti intermedi per lanciarti da un’altezza che sia sfidante, ma non da infarto… si tratta pur sempre di una vacanza!

Per festeggiare il successo potrai scegliere uno fra i numerosi e suggestivi locali incastonati nella roccia, come ad esempio il CIBO’, noto anche per i tanti vip che lo frequentano.

santa-maria-di-leuca-1

Ponte Ciolo | Photo: Andrea Cavalera

Spiaggia Torre Vado

Oltre 1 km di lungomare costellato di servizi di ogni tipo e situato accanto a Marina di Felloniche, Torre Vado è uno dei luoghi più ambiti dai turisti che ogni anno si riversano in questa meravigliosa parte di mondo. Forse anche per l’abbondanza di strutture ricettive che vi si trovano: grandi alberghi attrezzati per chi desidera rilassarsi al 100% e possibilmente non muovere un dito, appartamenti indipendenti per chi preferisce vivere in totale autonomia e Residence o Bed & Breakfast per chi vuole una mezza via.

Frequentata tutto l’anno e soprattutto nel periodo estivo, è ideale per famiglie con bambini che hanno bisogno di ampi spazi sicuri in cui giocare liberamente, ma anche per giovani che cercano un luogo di sano divertimento sia di giorno che di sera. Negli ultimi anni il turismo ha letteralmente preso d’assalto questa sorprendente località che registra il picco massimo di presenze nelle due settimane centrali di agosto. Quindi, se per la prossima estate desideri garantirti un posto sul bagnasciuga, corri subito a prenotare la tua vacanza!

Spiaggia Marina di Felloniche

Situata dopo le grotte delle Tre Porte, a soli 3 km da Santa Maria di Leuca, la Marina di Felloniche si annida in una meravigliosa baia di sabbia che si appoggia su una costa bassa e accogliente del Mar Ionio. Proprio per la protezione che offre, è spesso meta e attracco di svariate imbarcazioni di lusso. Inoltre, il tipo di spiaggia, la ricchezza dei servizi di ogni tipo (bar, ristoranti, campi da gioco, supermercati) e il panorama mozzafiato, la rendono particolarmente appetibile anche per quel tipo di turisti (molto benestanti) che desiderano vivere il mare senza rinunciare a nessuno dei propri agi.

L’acqua calma e invitante è una tentazione a cui è difficile resistere, soprattutto quando scopri che puoi esplorare i fondali ricchi di pesci variopinti quasi ad occhio nudo. Qui il lungomare assume nuove sfumature di gioia alla sera, quando gruppi di amici e famiglie si riuniscono per fare festa insieme alla brezza marina. E non scordare il costume, perché potrebbe venirti voglia di fare un bagnetto notturno!

Immagine di copertina: Daniele Azzarelli

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

10 spiagge in Italia e nel mondo: le più apprezzate della settimana

Cala Coticcio in Sardegna, Es Trenc a Maiorca, Aruba nei Carabi, la Scala dei Turchi in Sicilia: cosa hanno in comune queste località? Semplice, sono le spiagge più belle della settimana appena conclusa, votate e scelte da voi e da tutta […]

Le spiagge più belle di Ostuni, in Puglia

La costa di Ostuni, lunga ben 20 km, propone dei litorali meravigliosi ricchi di dune e vegetazione e comprende alcune delle spiagge più belle della Puglia. I turisti alla ricerca di una meta turistica di alto livello troveranno qui tutto ciò che […]

Le 10 migliori isole italiane del 2014 secondo milioni di turisti da tutto il mondo

Raccogliendo i dati provenienti dalle recensioni di milioni di turisti in tutto il mondo, Tripadvisor ha stilato la classifica delle 10 migliori isole italiane. Vincitrice del premio Travellers’ Choice 2014 è la frequentatissima Isola di Capri, in Campania (provincia di […]

Shares