Le spiagge più belle d’Italia del 2015

Anche quest’anno Tripadvisor ha confrontato le recensioni degli utenti di tutto il mondo e ha compilato la classifica delle migliori spiagge italiane del 2015. La Sardegna continua a fare da padrona in questa speciale classifica piazzando ancora ben 5 località, la Sicilia perde una località, ma raggiunge il primato di avere le uniche due spiagge ai primi posti, Liguria e Calabria mantengono le loro spiagge, presenti in classifica anche l’anno scorso, mentre dobbiamo registrare la new entry della Puglia che riesce a inserire una spiaggia in provincia di Lecce al settimo posto.

Diamo un’occhiata un po’ più da vicino alle spiagge presenti nella classifica Travellers’ Choice 2015:

1. Isola dei Conigli, Lampedusa – Sicilia

spiaggia-dei-conigli-lampedusa

Photo: daghinho

Uno degli angoli più belli dell’intero Mar Mediterraneo, la spiaggia dell’Isola dei Conigli a Lampedusa è composta da sabbia bianca finissima e da fondali ricchi di flora e fauna. È raggiungibile con una camminata di circa dieci minuti attraverso un sentiero che offre scorci di impareggiabile bellezza. Non è una spiaggia attrezzata, infatti solo all’inizio del sentiero è presente un piccolo chiosco presso il quale si può noleggiare un ombrellone. La spiaggia di Lampedusa, insieme al suo mare cristallino, è costantemente sorvegliata dal personale di Legambiente in quanto al suo interno nidificano, in alcuni periodi dell’anno, le tartarughe, offrendo uno spettacolo incomparabile. Un vero capolavoro della natura che riesce a mantenere il suo aspetto incontaminato anche con il passare degli anni.

2. Cala Rossa, Favignana, Isole Egadi – Sicilia

cala-rossa-favignana

Photo: roberto

Questa stupenda spiaggia risale dal nono al secondo posto della classifica. È una delle baie più belle dell’Isola di Favignana, nell’Arcipelago delle Isole Egadi. Quando si giunge dal mare, lo spettacolo che offre questa piccola caletta rocciosa non ha eguali. L’acqua è cristallina e non ha nulla da invidiare al mare dei Tropici o dei Caraibi; l’accesso al mare, però, risulta un po’ difficoltoso per cui è bene munirsi di apposite scarpe da scogli. A Cala Rossa non sono presenti strutture balneari pertanto è meglio attrezzarsi già in partenza per passare in questo luogo paradisiaco l’intera giornata.

3. La Pelosa, Stintino – Sardegna

la-pelosa-stintino

Photo: Federico Caboni

Mantiene la sua posizione la bellissima spiaggia de La Pelosa a Stintino, un’enorme distesa di sabbia bianca e fine con acqua bassa e trasparente. La Pelosa è dotata anche di rampe di accesso per i disabili, cosa non trascurabile per molti. Tutti coloro che fanno il bagno nel suo stupendo mare giurano di avere la sensazione di nuotare in una piscina naturale, ed è proprio così! Per i più sportivi, è anche possibile noleggiare dei pedalò e arrivare fino all’Isola Piana dove c’è la possibilità di visitare una magnifica torretta spagnola.

4. Cala Mariolu, Baunei – Sardegna

Cala-Mariolu-Baunei

Photo: Roberto Cossu

Perde la seconda posizione, ma mantiene sempre il suo fascino: Cala Mariolu. Situata vicino a un’altra delle più belle spiagge della Sardegna, Cala Luna, questa stupenda spiaggia si trova sul versante centro-orientale dell’isola, ed è indubbiamente una delle migliori spiagge della Sardegna. Si raggiunge via mare partendo dal porto di Arbatax oppure seguendo un sentiero impegnativo dalla durata di circa 6 chilometri per un tempo di percorrenza di circa 3 ore. Priva totalmente di servizi, presenta un fondale formato da tante piccole pietre ed è spesso molto affollata nei mesi di Luglio e Agosto.

5. Tropea – Calabria

tropea

Photo: fabriziosinopoli

Risale dall’ottavo al quinto posto la spiaggia di Tropea in Calabria. Premiata con le tre vele di Legambiente per rispettare determinati criteri relativi alla salvaguardia del territorio, la spiaggia di Tropea è posizionata proprio sotto la bellissima rupe su cui sorge il singolare paese. Caratterizzata da molte insenature e grotte, dalla sabbia finissima e dal mare trasparente, questo tratto di litorale offre al visitatore che lo ammira dall’alto del paese, un vero e proprio spettacolo unico nel suo genere. Ben attrezzata e dotata di moltissimi locali per la ristorazione, è una delle spiagge più belle della Calabria.

6. Baia del Silenzio, Sestri Levante – Liguria

baia-del-silenzio-(1)

Photo: Silvio Massolo

Presente anche quest’anno in classifica, la Baia del Silenzio di Sestri Levante tiene alto il nome di questa incantevole Regione. In realtà, esistono altrettante bellissime spiagge in Liguria tutte ancora da scoprire… Questa romantica spiaggia è composta da sabbia molto fine che si affaccia su un mare caratterizzato da acqua molto bassa e da un facile accesso. Nella Baia del Silenzio la cosa che maggiormente stupisce il visitatore è sicuramente il panorama unico nel suo genere: lo spettacolo delle case che si specchiano nel mare creando dei giochi di colori, soprattutto al mattino e al tramonto, si unisce al sublime silenzio della baia lasciando un ricordo indelebile nella mente di molti turisti. Per questo motivo, è consigliabile una visita anche in bassa stagione in cui l’atmosfera della spiaggia sprigiona tutta la sua bellezza.

7. Spiaggia Porto Selvaggio, Lecce – Puglia

porto-selvaggio-puglia

Photo: Paul Barker Hemings

Arriviamo ora alla new entry della classifica, la spiaggia di Porto Selvaggio a Lecce, in Puglia. Posta all’interno di un parco naturale, questa magnifica località rappresenta uno dei luoghi più selvaggi e una delle spiagge migliori del Salento. Offre un paesaggio naturalistico ancora incontaminato grazie al fatto che vi si può accedere solo via mare (nei pressi della quale è vietato, però, gettare l’ancora) oppure tramite un sentiero lungo circa due chilometri caratterizzato, però, da una ripida discesa. Composta da piccoli sassolini, presenta acque basse e cristalline, anche se un po’ fredde.

8. Porto Giunco, Villasimius – Sardegna

villasimius-sardegna

Porto Giunco sostituisce altre bellissime località della Sardegna nella classifica di quest’anno, ma d’altronde questa rinomata isola ne possiede talmente tante e tutte di un certo livello, che spesso è difficile sceglierne una piuttosto che un’altra… Nella zona di Villasimius, inoltre, c’è proprio l’imbarazzo della scelta! Ideale per le famiglie, grazie alla sua posizione facilmente raggiungibile, questa enorme spiaggia offre la possibilità di godere di tratti di litorale attrezzato che si contrappongono a tratti di spiaggia libera. Il mare è sempre calmissimo, la spiaggia è meravigliosamente bianca mista a polvere di corallo rosso; nei suoi pressi è possibile persino visitare uno stagno con i fenicotteri rosa. Porto Giunco è solo uno dei molti posti magici in Sardegna

9. La Cinta Beach, San Teodoro – Sardegna

La-Cinta-di-San-Teodoro

Photo: Andrea

La Cinta Beach quest’anno sostituisce la spiaggia di Lu Impostu, sempre a San Teodoro. Il mare di questa eccezionale spiaggia, a detta di tutti, è così trasparente che le barche che lo solcano sembrano rimanere quasi sospese nell’aria… Composta da sabbia simile a talco di un bianco quasi abbagliante, ha il vantaggio di poter essere raggiunta facilmente anche via terra lasciando la macchina in un comodo parcheggio limitrofo. È una spiaggia principalmente libera con alcuni punti dotati di servizi e chioschi per la ristorazione. Vi assicuriamo che a La Cinta mancano solamente le palme per fare invidia anche alle spiagge più rinomate dei Caraibi!

10. Spiaggia Capriccioli – Arzachena

capriccioli-arzachena

Photo: Cristian Viarisio

Altra nuova entrata per la straordinaria Sardegna: la spiaggia di Capriccioli ad Arzachena. Riparata dal vento, con un mare spettacolare e una spiaggia paradisiaca, Capriccioli è, in realtà, formata da due calette divise da un sentiero ricco di vegetazione. Indubbiamente è una delle spiagge più belle della Costa Smeralda che, insieme all’Arcipelago della Maddalena, rappresenta una delle mete preferite dai turisti che giungono ogni anno su quest’isola.

 

Purtroppo la classifica Travellers’ Choice tiene conto di solo di 10 spiagge, ma noi siamo convinti che in Italia le spiagge degne di un riconoscimento siano veramente tante, voi che ne dite?

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Le spiagge più belle delle Isole Egadi, in Sicilia

L’arcipelago delle Egadi, poche miglia al largo della costa occidentale della Sicilia, è composto dalle tre isole maggiori di Favignana, Marettimo e Levanzo, mentre Formica e Maraone sono da considerarsi poco più che scogli. Tutta questa zona rientra nella Riserva […]

Le 10 migliori isole d’Italia del 2015

Dopo avervi mostrato le classifiche delle spiagge più belle d’Italia e delle 25 migliori spiagge del mondo, è ora il momento di scoprire quali sono le isole italiane più apprezzate dai turisti di tutto il mondo (i giudizi sono ricavati dai punteggi e […]

5 consigli per una vacanza al mare in Sardegna

Dopo aver risposto alla domanda dove andare nella nostra guida sulle spiagge più belle della Sardegna, è giunto il momento di darvi alcuni consigli utili per una vacanza al mare in Sardegna. Quando andare La scelta del periodo giusto per visitare la […]

Shares