Vacanza al mare a luglio: 15 posti che vi consigliamo

Dove andrete la prossima estate? Dove deciderete di passare le vostre agognate vacanze nel mese di luglio? Sceglierete le vostre mete fra le località balneari di tendenza di casa nostra, come la Sicilia con il fascino delle calette nascoste di Scopello, la Puglia con le stupende baie di Gallipoli, la Sardegna con le sue magnifiche spiagge, la spettacolare Ponza nel Lazio, oppure preferirete l’incanto di Maratea in Basilicata che, con la bellezza dei suoi paesaggi, sta conquistando pian piano molti nuovi turisti? Magari, invece, sarete indecisi tra alcune mete estere come Cefalonia in Grecia, le Isole Canarie in Spagna, le Seychelles, Bali, il Kenya, o infine le spiagge, molto più vicine, della Corsica, tutte sicuramente in grado di soddisfare pienamente le vostre aspettative.

Cerchiamo insieme di dare delle risposte concrete alle vostre domande, cercando di fornire degli approfondimenti che vi potranno aiutare nella vostra fatidica scelta, per effettuare le vostre migliori vacanze nel mese di luglio.

Italia

Scopello – Sicilia

scopello

Photo: Loris Silvio Zecchinato

Luglio è il mese ideale per approfittare delle vacanze in Sicilia. In questo mese è possibile godere di circa 11 ore di sole al giorno con assoluta assenza di pioggia. La temperatura in media supera i 32° C e di notte non scende sotto i 25° C, mentre quella dell’acqua si assesta intorno ai 24° C. Presente sul podio mondiale delle spiagge più belle con la magnifica Isola dei Conigli a Lampedusa, la Sicilia propone un’offerta balneare fra le più complete d’Italia; non a caso, ogni anno, rimane una meta molto ambita dai turisti di tutto il mondo. È difficile segnalarvi le spiagge più belle della Sicilia senza dimenticarne nessuna, ma la spiaggia di Mondello a Palermo, quella di Isola Bella a Taormina e Cala Rossa a Favignana meritano sicuramente una menzione. Fra i litorali più affascinanti troviamo anche la spiaggia di Scopello a Castellammare del Golfo in Provincia di Trapani che, con le sue calette e il suo mare incontaminato, rappresenta un’ottima soluzione per godere fino in fondo dei veri paesaggi siciliani.

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Sicilia

Scopri l'Offerta

 

Gallipoli – Puglia

gallipoli

Photo: denibaptista

Luglio è anche il mese perfetto per trascorrere le vacanze in Puglia: acqua del mare molto calda e interminabili giornate di luce fanno sì che questa magnifica terra diventi la regione ideale per passare delle meritate vacanze estive. Dall’Adriatico allo Ionio, la Puglia presenta dei panorami ricchi di bellezze incontaminate: partendo dal promontorio del Gargano con Vignanotica di Mattinata e la Baia del Turco di Peschici, passando per le magnifiche spiagge della zona di Santa Maria di Leuca e finendo con i litorali del Salento, questa Regione offre degli scorci di inestimabile bellezza. Le spiagge di Gallipoli nella penisola salentina, in particolare, sono considerate tra le spiagge più belle della Puglia: da Rivabella a Lido delle Conchiglie, dalla spiaggia della Purità a quella di Baia Verde, c’è veramente l’imbarazzo della scelta per trascorrere delle magnifiche vacanze estive con temperature che arrivano fino a 27° C.

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Puglia

Scopri l'Offerta

 

Sardegna

stintino-la-pelosa

Photo: Stefano Demurtas

Il mese di luglio inizia a essere uno dei più prolifici per il flusso turistico in questa magnifica isola. L’isola che tutto il mondo ci invidia in questo mese offre il meglio di sé: grazie alla presenza del vento Maestrale, che in alcune zone della costa è presente tutto l’anno, le alte temperature estive risultano mitigate, rendendo l’esposizione al sole molto più piacevole. Nel mese di luglio si riescono a raggiungere anche i 33° C nell’aria e i 24° C in acqua. È veramente difficile scegliere quali sono le spiagge più belle della Sardegna, le sue coste offrono davvero dei litorali mozzafiato, come, ad esempio, Lazzaretto o Porto Ferro tra le spiagge di Alghero, la Spiaggia Rosa di Budelli e Cala Coticcio nell’incantevole Arcipelago di La Maddalena, la lingua di sabbia di Porto Giunco tra le spiagge di Villasimius e infine la meravigliosa spiaggia di La Pelosa di Stintino, una delle spiagge più belle del Mediterraneo…

 

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Sardegna

Scopri l'Offerta

 

Ponza – Lazio

ponza-lazio

La costa del Lazio si estende sul Mar Tirreno, per cui il suo clima risulta essere tipicamente mediterraneo con estati calde e secche e inverni poco piovosi. Nel mese di luglio le temperature sono molto elevate e quindi anche in grado di raggiungere picchi di 30° C, con una temperatura del mare che si assesta intorno ai 26° C. L’isola di Ponza è la più grande dell’arcipelago ponziano e possiede decine di baie, grotte e calette incastonate in un paesaggio dominato dalla macchia mediterranea. Raggiungibile dai porti di Latina, Formia ed Anzio, questa stupenda isola presenta delle spettacolari spiagge come quella del Frontone o Chiaia di Luna, dei veri e propri paradisi naturali. Fra le spiagge più belle del Lazio è doveroso anche citare la spiaggia dei 300 gradini a Gaeta, la spiaggia di Sabaudia e il litorale di Sperlonga e Latina.

Maratea – Basilicata

basilicata

Photo: Basilicata Turistica

Per la vostra vacanza nel mese di luglio ecco una destinazione alternativa, ma che ultimamente sta giustamente scalando le classifiche delle mete più gettonate dagli italiani e non: la Basilicata! Questa regione presenta dei forti contrasti dal punto di vista climatico, ma le sue coste offrono la possibilità di effettuare bellissimi bagni da primavera fino all’autunno. Nel mese di luglio, i valori della temperatura si assestano intorno ai 30° C, mentre quelle del mare oscillano sui 20° C.  Maratea, in particolare, vanta ben 30 chilometri di costa alternata tra piccole calette nascoste, impressionanti scogliere a picco sul mare, grotte, anfratti e lunghissime spiagge che dispongono di stabilimenti balneari attrezzati. Cala Jannita, la baia di Acquafredda, la spiaggia di Calaficarra, quella di D’a Gnola e di Mare Morto sono solo alcune delle più rinomate. Fra le spiagge più belle della Basilicata dobbiamo, però, anche nominare quelle del litorale di Policoro in provincia di Matera, anch’esso con scorci di indubbia bellezza…

Marina di Camerota – Campania

Photo: Sonia

Se oltre al bel mare cerchiamo anche la tranquillità e il relax, questo piccolo paese di pescatori dove il tempo sembra trascorrere molto più lentamente che altrove, è la vostra destinazione per le vacanze di luglio. Si trova nella parte sud del Cilento e della Regione Campania, nell’area del Parco dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Questa parte della Provincia di Salerno è caratterizzata da piccole attività artigianali e agricoltura, ma la più grande attività economica è il turismo.

Marina di Camerota nel mese di luglio prende vita fino a moltiplicare più volte gli abitanti stanziali; il centro è un gioiello di architettura ben conservato e mantenuto. Il passeggio e la vita sociale si svolge lungo il piccolo viale che si affaccia sul porto dove troviamo bar, locali e ristoranti che accontentano tutti i gusti estivi dei turisti.

Le spiagge sono bellissime, in modo particolare quelle ai due lati del paese. La più famosa è la Calanca, a nord del centro, un piccolo tratto di costa con una vista molto bella sull’isolotto di Camerota. Fondale molto basso ideale per i bambini, acqua chiara e pulita dal colore azzurro e turchese. La spiaggia di Lentiscelle, nel versante sud del paese, da un lato è sabbiosa, mentre dalla parte estrema a sud, dove termina sotto la scogliera, è composta da piccoli ciottoli. La parte sabbiosa presenta un fondale digradante, quindi adatta alle famiglie, mentre l’altra ha un fondale più alto fin dai primi metri, indicata per chi fa immersioni e snorkeling poiché può scrutare i fondali e le diverse grotte lungo la scogliera.

San Pietro in Bevagna – Puglia

Photo: Sonia

San Pietro in Bevagna è una piccola comunità del Salento tra Taranto e Gallipoli, località che ha visto un discreto incremento turistico in questi ultimi anni, tuttavia ancora poco frequentata dal turismo di massa. Resta, in ogni caso, l’attività turistica la prima voce economica del paese, seguita da quella agricola. I paesaggi lungo questo tratto di mare sono ancora selvaggi e naturali, infatti, numerose sono le aree protette di questi comuni.

Il litorale è prevalentemente libero, tranne un paio d’insediamenti in tutto il tratto di costa che conta circa 4 km di lunghezza, con una spiaggia ampia, sabbiosa e acqua dal fondale basso, in cui ci si può inoltrare per decine di metri. La spiaggia è adatta alle famiglie con bambini e frequentata anche da molti giovani; l’acqua è stupenda, azzurro e verde intenso, ricchissima di fauna nei fondali colorati, in alcuni punti rocciosi.

La foce del Chidro è il posto dove si radunano i bagnanti locali, che qui si ritrovano per trascorrere le giornate tra fiume e mare. Il Chidro è un fiume unico nel suo genere e attraversa la Riserva Naturale che porta il suo nome, un’area protetta di grande importanza per la sua biodiversità. Il fiume pulitissimo con acqua limpida e pura, ma anche molto fredda, incontra il mare creando un fenomeno termico molto piacevole. San Pietro in Bevagna offre ai bagnanti uno scenario molto simile a quello dei Caraibi, con spiaggia libera e selvaggia, pulita, ben ordinata e un mare bellissimo.

Baia Porto Ulisse – Sicilia

Photo: Sonia

Oasi naturalistica nel Comune di Rosolini in Provincia di Siracusa, è un piccolo insediamento urbano in quella che è un’area ancora del tutto selvaggia e poco conosciuta dai turisti. Questo tratto di costa della Sicilia sud-orientale si può raggiungere percorrendo la Strada Provinciale 67 in direzione Siracusa, a circa 16 km da Pozzallo. Dalla Baia Porto Ulisse si scorge Punta Castelluzzo, uno spuntone roccioso che separa le acque dalle altre spiagge vicine.

In questo punto si contano alcune spiagge diverse tra loro e molto particolari, una di queste è quella di Porto Ulisse, subito dopo Punta Castelluzzo, una spiaggia sabbiosa dal basso fondale per alcuni metri e libera, quindi senza servizi. Proseguendo a ritroso verso Pozzallo, s’incontrano decine di calette incantevoli, ad esempio i Faraglioni di Ciriga, due incredibili cale con piccole spiagge vicine ai faraglioni.

Poco distante sorgono altre spiagge, purtroppo difficili da raggiungere perché le abitazioni antistanti ne impediscono l’accesso. Tuttavia, a qualche centinaio di metri, si trovano le tre famose cale di Punta Ciriga, piccole e con spiagge sabbiose, una di queste con un fondale molto basso, adatto anche ai bambini. L’acqua è solitamente calda per via della scarsa corrente del mare, quindi ottima per chi ama il mare caldo. Questo tratto di costa siciliana è sostanzialmente ancora selvaggio, un misto di piccole cale, scogliere e spiagge sabbiose estese che, in alcuni punti, formano delle grandi dune molto suggestive.

Amantea – Calabria

Photo: Sonia

Destinazione turistica della Calabria poco nota ai turisti, molto popolare invece tra gli abitanti della zona, si trova lungo il litorale tra Scalea e Tropea, località molto più note e frequentate dai turisti. Il paese si divide in due, la parte alta con il castello e la parte bassa con il lungomare e la spiaggia. Destinazione ideale nel mese di luglio poiché poco frequentata se non nei fine settimana, è un posto ancora tutto da scoprire, in particolare per le specialità culinarie e i tanti prodotti tipici locali.

La spiaggia di Amantea è lunga e ampia, con sabbia grigia non finissima, comunque ottima per stendersi e prendere il sole. Il mare è pulito e chiaro, con un fondale che nei primi metri è basso e poi tende ad alzarsi, in ogni caso adatto anche alle famiglie. Il tratto di spiaggia lungo tutto il perimetro del paese è libero, non ci sono aree attrezzate con ombrelloni, ma sono presenti servizi come docce e molti punti di ristoro tra bar, ristoranti e locali su tutto il lungomare.

Amantea non conosce ancora il turismo di massa, almeno non come altre località della zona, quindi è una buona meta per vacanze rilassanti in un piccolo borgo tranquillo. Si può raggiungere facilmente anche con il treno, che ferma proprio al centro del paese di fronte alla spiaggia. Infine, i prezzi in genere sono più bassi forse per via del fatto che non è ancora turisticamente conosciuta.

Estero

Cefalonia – Grecia

myrtos-cefalonia

Photo: Eleonora Gorini

Seguendo i nostri consigli per effettuare le vacanze al mare in Grecia, riuscirete a godere della compagnia delle migliori spiagge greche che risultano essere molto stimate dai turisti provenienti da tutto il mondo. Cefalonia è la maggiore delle isole ioniche: sulla sua superficie si alternano elevate scogliere, sinuose montagne, profonde insenature e magnifiche spiagge. Raggiungibile anche con i traghetti che partono dall’Italia, questa splendida località è stata fortunatamente scoperta dal turismo di massa solo negli ultimi anni e presenta quindi dei paesaggi ancora incontaminati. Il clima nel mese di luglio registra una temperatura che si aggira intorno ai 32° C, mitigata però da un leggero vento chiamato Maistros, con un mare intorno ai 24° C. Oltre a possedere delle spettacolari grotte, tra le sue spiagge più belle possiamo di certo annoverare la famosa Myrtos Beach, a nord dell’isola, e Antisamos, dove spesso si ha la fortuna di fare il bagno con le tartarughe “caretta caretta”.

Print

Offerte da Lastminute

Viaggio in Grecia

Scopri l'Offerta

 

Isole Canarie – Spagna

640px-Lanzarote_1_Luc_Viatour_opt

Photo: Lviatour 

22° C di temperatura media minima e 28° C di massima è il clima che troverete se deciderete di recarvi a Luglio alle Canarie. Se a questo aggiungete una temperatura dell’acqua intorno ai 22° C , un basso tasso di umidità e una possibilità molto scarsa di precipitazioni, avrete in mano tutti gli ingredienti che vi serviranno per trascorrere una magnifica vacanza su queste stupende isole. Scegliere le Canarie in questo periodo può essere decisamente un’ottima soluzione anche sotto il profilo economico poiché, grazie al loro particolare clima temperato durante tutto l’anno, Luglio non è considerato un periodo di alta stagione e quindi c’è un’ampia probabilità di trovare offerte molto interessanti. Fra le migliori spiagge delle Canarie possiamo elencare Papagayo a Lanzarote, Maspalomas a Gran Canaria e le bellissime spiagge di Fuerteventura (El Cotillo di Las Palmas o El Cofete a Pajara) e di Tenerife (Las Teresitas a Sant Andrés e Playa de Las Americas ad Arona).

Seychelles

spiagge-seychelles

Il clima delle Seychelles è tipicamente tropicale e presenta delle temperature elevate durante tutto l’arco dell’anno, ma senza sconfinare in eccessi particolarmente eclatanti. Le medie di luglio non sono le più alte dell’anno, ma si assestano comunque intorno ai 26° C, con una temperatura dell’acqua corrispondente ai 23° C. Tra giugno e settembre questa regione dell’Oceano Indiano è attraversata dai venti Alisei di sud-est che accarezzano le spiagge con la loro leggera brezza e rendono il mare leggermente mosso. Raggiungibile in circa 8 ore di volo, questo magnifico arcipelago raggruppa una manciata di isole sparse nell’Oceano Indiano tutte molto belle e affascinanti. I loro fondali sono conosciuti in tutto il mondo per la particolarità dei magnifici coralli che li contraddistinguono, mentre le loro stupende distese di sabbia offrono un ambiente incontaminato a cui è difficile resistere. Fra le migliori spiagge delle Seychelles troviamo la spiaggia di Anse Lazio a Praslin, quella di d’Anse Source d’Argent a La Digue e quella di Anse Soleil a Mahé.

Bali

bali

Photo: YaZzZz…

L’isola di Bali, chiamata anche l’”Ibiza d’Oriente”, appartiene all’arcipelago indonesiano delle Piccole Isole della Sonda. La stagione secca inizia nel mese di maggio, ma il periodo migliore per visitare questa bellissima isola cade sicuramente nel mese di luglio. In questo mese il clima è perfetto: le precipitazioni sono ridotte al minimo, la temperatura è fresca e asciutta e sulle coste è presente una piacevole brezza marina. Le temperature arrivano fino a 32° C, mentre quella dell’acqua si assesta intorno ai 26° C. Bali alterna paesaggi molto differenti tra loro come, ad esempio, il bianco immacolato della sabbia di Padang Bay o di Sanur e il nero pece del litorale di Lovina Beach. Le spiagge di Bali, inoltre, costituiscono una meta ideale per i surfisti, grazie alla loro particolare condizione climatica; fra le più famose dell’isola possiamo citare sicuramente quella di Uluwatu e quella di Kuta.

Kenya

kenya-beach

Photo: The Sands Kenya

Il Kenya è letteralmente tagliato in due dall’Equatore e presenta principalmente due stagioni: da ottobre a marzo prevalgono i venti caldi, mentre da aprile a settembre si sente molto l’influenza dei venti umidi provenienti dall’Oceano Indiano. Sul litorale costiero nel primo periodo si raggiungono temperature che sfiorano i 37° C, mentre nella seconda parte dell’anno le temperature scendono intorno ai 28° C e quelle del mare a 25° C, rendendo il clima molto più piacevole. Luglio fa parte di quest’ultimo periodo e indubbiamente risulta essere uno dei mesi migliori per visitare questo stupendo paese. Quando si parla del Kenya la maggior parte delle persone pensa agli animali, ai safari e alle bellezze della natura, ma questo paese possiede anche ben 500 chilometri di coste di sabbia bianca finissima che si tuffano in un mare blu cobalto, protetto inoltre da una spettacolare barriera corallina. Per darvi un esempio della loro bellezza basta citare le spiagge di Watamu Bay o Turtle Bay oppure quelle di Shelly Beach o Nyali Beach vicino a Mombasa.

Corsica

corsica

Photo: Luca Bruno

La Corsica possiede stupendi scenari caratterizzati dalle scogliere sul mare, come, ad esempio, presso le Bocche di Bonifacio, ma è anche un’ottima alternativa per una vacanza all’insegna del relax e del mare pulito. L’estate in Corsica è calda e soleggiata sulle coste, spesso temperata grazie alla presenza di leggere brezze. La temperatura raggiunge i 28° C, mentre quella del mare arriva fino ai 23° C. Nel periodo estivo la Corsica offre un susseguirsi di paesaggi che suscitano davvero tante emozioni: partendo da Capo Corso con le sue rocce a picco sul mare, arrivando al panorama selvaggio della Palombaggia nei pressi di Porto Vecchio, attraversando le sublimi calette di Ile Rousse e finendo alla magnifica spiaggia di Rondinara vicino a Bonifacio, questo stupendo paese ha molto da offrire dal punto di vista balneare.

 

Come avete potuto constatare, nel mese di luglio avrete sicuramente l’imbarazzo della scelta per organizzare le vostre vacanze. Dovrete solo decidere se ripararvi nelle baie nascoste di Cefalonia e delle Baleari o sulle spiagge incontaminate di Bali e delle Seychelles, divertirvi sugli affollati e mondani litorali della Sardegna, della Sicilia, della Puglia, del Lazio, riscoprire i tratti nascosti delle spiagge di Maratea, oppure lasciarvi catturare dal fascino delle distese sabbiose del Kenya o di Malta… In ogni caso saranno delle vacanze che vi regaleranno delle magnifiche emozioni, di questo ne siamo certi!

Scoprite anche dove andare in vacanza ad agosto.

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

Le 10 migliori spiagge nelle più grandi città del mondo

Per chi desidera unire la vacanza in città con quella al mare, non c’è niente di meglio di una grande metropoli sulla costa che riesca a combinare la frenesia della vita cittadina con il relax e il divertimento sulla spiaggia. Queste grandi e frequentatissime […]

La classifica delle 12 foto di spiagge più condivise della settimana

Attraverso migliaia di like e condivisioni, anche questa settimana, gli appassionati di spiaggia della community ufficiale su Facebook Spiaggia.Piksun hanno votato le loro foto preferite pubblicate dal 22 al 28 dicembre 2014. Eccole tutte in questa classifica: al primo posto troviamo […]

Le 13 migliori località per fare una vacanza al mare a Febbraio

Fra tutti coloro che appartengono alla folta schiera di vacanzieri esiste un modesto gruppo di quelli, che io ritengo di gran lunga essere i più fortunati, che riescono ad avere la possibilità di poter programmare una vacanza al di fuori […]

Shares