13 idee per una vacanza al mare in Italia

La nostra stupenda penisola ogni anno è frequentata da migliaia di turisti alla ricerca dell’indimenticabile vacanza al mare in Italia… C’è chi soggiorna in hotel, chi in appartamento, chi nei villaggi, chi riesce a godersi il mare nei periodi meno affollati, chi purtroppo invece è “costretto” a partire nel mese di Agosto, ma tutti sono d’accordo su una cosa: le nostre spiagge sono tra le più belle al mondo!

Vediamo ora di fare una breve panoramica: cliccate su ciascun titolo per scoprire nel dettaglio le nostre classifiche regionali sulle migliori spiagge d’Italia.

Se volete vedere direttamente le spiagge che vi interessano andate su:

Spiagge in Liguria

mare-liguria-varigotti

Clima mite tutto l’anno con l’azzurro trasparente dell’acqua che spesso si sposa con il verde rigoglioso delle scogliere, questo è ciò che troverete in questa spettacolare Regione! Le spiagge della Liguria si alternano tra lunghe distese di sabbia fine o ciottoli e piccole calette nascoste; i suoi antichi borghi, spesso a picco sul mare, offrono scenari di indiscutibile bellezza. Dalla Riviera di Levante a quella di Ponente si può fare a gara per decidere quali sono le spiagge più belle: la Spiaggia del Gigante a Monterosso al Mare, la Baia di Paraggi a Portofino, la Baia del Silenzio a Sestri Levante, ma anche la Baia dei Saraceni a Varigotti, Punta Crena a Finale Ligure e la spiaggetta dei Balzi Rossi a Ventimiglia sono solo alcune delle più particolari.

Le migliori spiagge della Toscana

isola-d'elba

Partendo dalla Costa degli Etruschi, passando per l’Argentario, proseguendo per la Maremma e la Versilia e finendo all’Isola d’Elba, bisogna ammettere che la Toscana, con le sue spiagge bianche e le sue coste sinuose, offre una molteplicità di soluzioni tutte davvero interessanti. Con le sue sette isole, inoltre, presenta panorami unici e spiagge di sabbia finissima accompagnate da un mare cristallino; fra queste come non nominare la Spiaggia delle Caldane all’Isola del Giglio, Cala Giovanna nell’Isola di Pianosa, Fetovaia presso l’Isola d’Elba, oltre a quelle sulla terraferma come Cala Violina, Cala del Gesso e molte altre.

Le spiagge più belle del Lazio

ponza-lazio

La costa laziale, con le sue spiagge all’ombra di verdi pinete e le sue baie incastonate tra le rocce, presenta ogni anno soluzioni interessanti per una vacanza all’insegna del bel mare. Non a caso, le spiagge del Lazio spesso presentano molte località all’interno della classifica delle Bandiere Blu per il mare più pulito. Il Lungomare Circe a Terracina, le spiagge di Sabaudia e Sperlonga, Cala Nave a Ventotene e Chiaia di Luna a Ponza sono solo alcune delle località balneari più rinomate di questa magnifica Regione.

La Campania e le sue spiagge

Buon-Dormire-Palinuro

Photo: Giulio Nepi

La Campania offre una miriade di soluzioni di zone balneari  che passano dalla Costiera Amalfitana, attraversano il Cilento e terminano con le magnifiche spiagge di Capri e Ischia.Questa Regione è il regno del sole, del mare e del buon mangiare. Le spiagge della Campania offrono degli scorci di mare di una limpidezza che è difficile ritrovare in altri luoghi. Cala degli Infreschi a Marina di Camerota, la spiaggia del Duoglio ad Amalfi, la spiaggia dei Bagni Tiberio a Capri e la Baia di Sorgeto a Ischia sono solo alcune delle località assolutamente da non perdere.

Le spiagge della Calabria

tropea-calabria

La punta del nostro stivale è caratterizzata da scenari di indubbia bellezza: con il vantaggio di essere bagnata da due mari, può presentare diverse tipologie di litorali. In questa Regione lo scettro delle più belle spiagge viene equamente diviso fra quelle della Calabria Tirrenica e quelle della Calabria Ionica. Capo Vaticano e Tropea, la spiaggia di Caminia a Stalettì, quella dell’Arco Magno a San Nicola Arcella, la Tonnara di Palmi a Reggio Calabria e Isola di Capo Rizzuto a Crotone sono alcune di quelle spiagge sicuramente da visitare almeno una volta nella vita.

Le migliori spiagge della Basilicata

Calette-di-Maratea

Photo: ThinkingNomads

Quando si parla di spiagge in Basilicata si parla soprattutto del litorale tirrenico di Maratea, ricco di calette ancora selvagge, e di quello di Matera nel Metaponto, con spettacolari fondali blu cobalto molto simili a quelli della Grecia Ionica. È, infatti, in queste due zone che si trovano le più belle distese di sabbia di questa Regione. La Basilicata è, in realtà, uno scrigno ricco di grandi sorprese e tesori di inestimabile valore: natura, aria pulita, cultura e mare si fondono perfettamente creando una simbiosi unica nel suo genere. Alcune delle spiagge più rinomate sono sicuramente quella di Calaficarra e di Acquafredda a Maratea e quelle del Lido di Metaponto e di Policoro a Matera.

La Puglia e le sue spiagge più belle

campomarino-puglia

Photo: Marco Fusco

Una delle Regioni che sicuramente è spesso in cima alle classifiche delle migliori spiagge italiane è senza dubbio la Puglia. Oltre alla penisola salentina, che presenta l’offerta turistica maggiore di questa Regione, questa meravigliosa terra stupisce anche per la varietà dei paesaggi che riesce sempre a regalare: dalle bianche scogliere della costa del Gargano, con le Isole Tremiti in primo piano, alle distese di sabbia incontaminate della Murgia, di certo in Puglia non ci si annoia mai. Che sia la spiaggia di Polignano a Mare, la Baia del Turco a Peschici, la Spiaggia di Acquaviva a Marina di Marittima o le spiagge di Gallipoli, lo spettacolo qui è assicurato.

Spiagge nelle Marche

sirolo-marche

Le Marche non possiedono tantissime spiagge in grado di competere con quelle delle Regioni del Sud o delle isole del Tirreno, ma certamente ne hanno alcune molto interessanti che si contraddistinguono per la qualità del loro mare, davvero molto pulito (è posizionata, infatti, seconda nella classifica delle Bandiere Blu 2014). La Riviera del Conero è indubbiamente, insieme al Gargano, il fiore all’occhiello di questo litorale: la Spiaggia del Passetto e quella di Mezzavalle ad Ancona, quella delle Due Sorelle e quella di San Michele e Sassi Neri a Sirolo e la Spiaggia dei Frati e quella di Marcelli a Numana rappresentano solo alcune delle magnifiche distese di sabbia che si possono incontrare visitando le Marche.

Le spiagge dell’Abruzzo

abruzzo

Photo: Terre dei Trabocchi

Uscendo dai luoghi comuni che associano questa Regione alla montagna, è possibile, invece, scoprire una realtà marittima di tutto rispetto. Le spiagge in Abruzzo possiedo un fascino davvero unico: la costa presenta un alternarsi di lunghissime distese di sabbia, delimitate da splendide pinete, con selvagge calette di ciottoli racchiuse fra le scogliere. Per avvallare questa tesi, vi consigliamo di visitare le spiagge selvatiche di Pineto, Cologna e Punta Penna, quelle di sabbia finissima di Martinsicuro, Alba Adriatica e Tortoreto Lido, le calette della Costa dei Trabocchi come Rocca San Giovanni e la Spiaggia del Cavalluccio e, infine, le dune della spiaggia di Vasto, davvero una varietà di paesaggi molto diversi tra loro.

L’Emilia-Romagna e le sue spiagge

rimini

Photo: Daniele Marzocchi

Sempre ai primi posti per quanto riguarda le vacanze all’insegna del divertimento, questa Regione è una delle mete più richieste per le vacanze al mare in Italia dai turisti provenienti da tutto il mondo. Offre, infatti, il giusto mix tra gli svaghi proposti dai tantissimi stabilimenti balneari distribuiti lungo la sua costa e le lunghissime distese di sabbia presenti sul suo litorale. Le strutture ricettive dell’Emilia-Romagna costituiscono un esempio di perfetta organizzazione turistica: offrono, infatti, ottimo cibo, molteplici attività sportive e una varietà di spettacoli che risulta difficile poter trovare in qualsiasi altra Regione. Le infinite spiagge di Rimini e Riccione, di Pinarella a Cervia, il Lido di Volano e la Spiaggia Ancona di Bellocchio, quella di Marina Romea e quella di Porto Corsini sono solo alcuni esempi di questa vera e propria macchina del turismo…

Le migliori spiagge del Veneto

jesolo

Photo: Riccardo Palazzani

Le spiagge del Veneto sono perfette soprattutto per le famiglie, con le loro larghissime estensioni di sabbia che digradano dolcemente nel mare, ideali anche per i bambini più piccoli. Scelte spesso come destinazioni balneari, grazie anche alla vicinanza con Venezia che attira una miriade di turisti, le spiagge in Veneto offrono anche parecchi stabilimenti attrezzati per i cani che qui possono tranquillamente godersi una vacanza insieme ai loro padroni. Le spiagge di Bibione, Jesolo, Lignano Sabbiadoro, ma anche Chioggia e Caorle rappresentano forse le più importanti della zona.

La Sicilia e le sue spiagge

isola-dei-conigli-lampedusa

Photo: Guidoz

Ecco una delle isole che ci invidia tutto il mondo. La Sicilia è talmente bella che è difficile, con i suoi 1500 chilometri di costa, dire quali sono le più belle spiagge del suo litorale, senza escludere quelle delle sue isole! Le distese di sabbia ricordano spesso luoghi da cartolina, vere e proprie perle di bellezza che offrono al visitatore la possibilità unica di combinare un mare stupendo con il grande patrimonio archeologico ancora ben presente sulle sue coste. Qui davvero si può spaziare dalla spiaggia del Plemmirio lungo la costa di Siracusa a quella di San Vito lo Capo, dalla Riserva Naturale dello Zingaro a Scopello vicino a Trapani, dal litorale marittimo di Mondello a quello della Scala dei Turchi di Realmonte ad Agrigento, per arrivare alle spiagge di Isola Bella a Taormina e Marinello a Oliveri, vicino Messina. Un elenco che potrebbe non finire mai!

Le spiagge più belle della Sardegna

caprera-sardegna-(2)

Finiamo in bellezza con quella che è ritenuta in assoluto la perla del Mediterraneo: la Sardegna. Non a caso le spiagge di questa stupenda isola sono conosciute in tutto il mondo come i “Caraibi Italiani”. Questa terra aspra, a tratti desertica, ha prodotto degli scorci di costa che sono veramente invidiati da tutto il mondo. Da Nord a Sud, da Est a Ovest, da qualunque parte la si guardi, non si può fare a meno di rimanere stupefatti davanti a così tanta bellezza. Dall’Arcipelago della Maddalena alle coste di Villasimius, da Santa Teresa di Gallura a Stintino, dal Golfo di Oristano alla zona di Cagliari, le spiagge in Sardegna sono tutte un susseguirsi di panorami uno più bello dell’altro. E così la Piscina Rei di Muravera, la spiaggia Rosa nell’isola di Budelli, il litorale di Is Arenas nel Golfo di Oristano sono solo una millesima parte delle spiagge più belle della Sardegna.

 

Dovunque ricada la vostra scelta, come avete appena finito di constatare, in Italia non ci possiamo proprio lamentare… Anzi molte volte dovremmo proprio ricordarci che viviamo in un bellissimo paese e che, per vedere il mare cristallino e le spiagge di sabbia finissima, in fondo noi non dobbiamo fare poi così tanta strada.

Comments

comments

Commenti

Non ci sono commenti a questo articolo

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

La spiaggia di Cala Coticcio a Caprera, una volta vista sarà impossibile da dimenticare

Ci sono luoghi in Italia talmente incredibili che una volta visitati sarà impossibile dimenticarli. Uno dei posti che lascerà un ricordo indelebile nei vostri cuori è la meravigliosa Cala Coticcio, nell’isola di Caprera, in assoluto una delle spiagge più belle della […]

Le migliori spiagge italiane del 2014

Come ogni anno, Tripadvisor ha analizzato le recensioni dei viaggiatori di tutto il mondo e ha stilato la classifica delle 10 più belle spiagge d’Italia. Non stupisce trovare la Sardegna presente con ben cinque spiagge, a dimostrazione del fatto che l’isola italiana continua a essere […]

Le 11 spiagge più belle (e nascoste) della Liguria

Per la peculiare posizione che la costringe tra montagne e mare la fascia costiera ligure alterna un litorale dalle caratteristiche completamente differenti: tratti sabbiosi succedono a scogliere o a falesie a strapiombo sulle acque, località con arenili di grandi estensioni […]

Shares